Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
iMac Pro

iMac Pro

di Giovanni Matteiaggiornato il 15 maggio 2018
La storia del prodotto
Questo articolo raccoglie tutte le news su imac pro presentate o in arrivo nelle prossime settimane e sarà costantemente aggiornato per non farvi perdere nulla sui nuovi dispositivi. L’ultimo aggiornamento risale al 21 Febbraio 2019.
Apple presenta il nuovo iMac Pro, soluzione all-in-one pensata per i professionisti

Alla scorsa WWDC 2017 Apple ci diede un assaggio di un prodotto in arrivo entro la fine di quest’anno, oggi finalmente disponibile: ecco iMac Pro, un all-in-one pensato per utenti più esigenti, palesemente appartenenti al settore dei professionisti e che quindi non vogliono badare particolarmente a spese per avere la migliore macchina da scrivania compatta in assoluto. Vediamo di seguito tutti i dettagli, le configurazioni e le informazioni commerciali su iMac Pro.

iMac Pro news e caratteristiche ufficiali

Esageriamo, esageriamo pure. Il concetto alla base da cui è partita Apple con iMac Pro è proprio questo: realizzare l’all-in-one più potente in assoluto, distaccandolo dal classico iMac e le sue varie configurazioni (anche 5K). L’output finale è un prodotto con display da 27″ a risoluzione 5K (5120 × 2880 pixel), in grado di garantire l’impressionante luminosità da ben 500 nit e dotato di un’ampia gamma cromatica DCI P3, ideale per tutti i fotografi o i videomaker.

Il design rimane piuttosto invariato, sebbene il corpo si colora evidentemente di un tono più scuro già visto in altri prodotti: è il noto Grigio Siderale, più elegante e che dà meno all’occhio, sicuramente apprezzabile per i professionisti. Il form factor non cambia quindi, se non per alcuni moduli interni che sono stati ripensati e riprogettati. Guardiamo appunto all’interno.

Per iMac Pro, Apple ha scelto di optare per un processore Intel Xeon – non sono al momento noti i precisi modelli – a scelta fra un 8-core, un 10-core e, udite udite, un 18-core. L’esagerazione più pura incontra uno slot RAM ECC DDR4 da 2666 MHz configurabile su una base da 32 GB, fino a raggiungere i 64 GB o i 128 GB, qualora doveste programmare il lancio di uno shuttle dal vostro ufficio.

L’archiviazione è invece affidata ad un nuovo SSD fiammante, a scelta nei tagli da 1, 2 o 4 TB. Sicuramente molto interessante il lato GPU, visto che il nuovo iMac Pro è uno dei primi dispositivi a montare una nuova scheda grafica AMD Radeon Vega, a scelta fra una da 8 GB di HBM2 o una da 16 GB. Insomma, wow.

Frontalmente troviamo anche una camera FaceTime HD per videochiamate a 1080p, mentre sul retro, a sinistra, sono presenti un bel numero di porte tanto semplici quanto interessanti. Presenti infatti ben quattro porte USB 3.0 classiche e ben quattro porte USB 3.1 con connettore USB Type-C e pieno supporto allo standard Thunderbolt 3, che consentono anche l’eventuale output video fino a quattro monitor 4K simultanei, o fino a due monitor 5K simultanei. Non manca inoltre un lettore di schede SD, nonché una porta Ethernet Gigabit 10.

Lato audio sono presenti invece dei nuovi speaker di alto livello, un jack da 3,5 mm per in e out combinato e ben quattro microfoni per le conversazioni. Per la connettività non mancano invece Wi-Fi b/g/n (perché non ac rimane un mistero, visto che siamo nel 2017) e Bluetooth 4.2. Lato OS, invece, sarà presente il nuovissimo macOS High Sierra. Siamo di fronte ad un vero e proprio mostro di potenza.

1 febbraio 2018
Il nuovo iMac Pro è ora disponibile all'acquisto

iMac Pro news su prezzo e data uscita in Italia

 

imac pro
Prezzo consigliato: € 5245.99Prezzo: € 5245.99
28 febbraio 2018