Huawei Mate 10 news: tutto quello che c’è da sapere sul nuovo device

Questo articolo raccoglie tutte news su Huawei Mate 10 presentate o in arrivo nelle prossime settimane e sarà costantemente aggiornato per non farvi perdere nulla del nuovo smartphone di Huawei fino al giorno dell’uscita. L’ultimo aggiornamento risale al 18 ottobre 2017

 

In questo articolo raccogliamo tutte le news, i leak e i rumor che circolano in rete in merito ad Huawei Mate 10, il già annunciato seguito di Huawei Mate 9, attuale top di gamma della compagnia per quanto riguarda il settore phablet. Nei paragrafi che seguiranno cercheremo di fare un po’ di chiarezza sul nuovo dispositivo in arrivo, riordinando le tante informazioni che negli ultimi mesi sono trapelate in rete. Proseguiamo.

Huawei Mate 10 anteprima

Huawei Mate 10 si propone come la versione 2017 del fortunato Mate 9, un successo di vendite e per gli utenti che apprezzano i phablet del colosso cinese. Mate 10 condivide buona parte delle caratteristiche tecniche del fratello maggiore Pro, puntando però su un aspetto più tradizionale e delle funzionalità classiche, che probabilmente sono irrinunciabili per quella platea di pubblico che solitamente acquista un device della gamma Mate. Schermo grande? C’è. Memoria espandibile? La troviamo. Jack per le cuffie, per non stare ad impazzire dietro adattatori o cuffie Bluetooth? Qui c’è, su Mate 10 Pro no.

Huawei Mate 10

A primo impatto, Mate 10 ricorda molto Mate 9, ma si apprezza subito la riduzione delle cornici che permettono una presa facilitata e di godersi al meglio lo schermo. Quest’ultimo è davvero grande ma ad alta risoluzione, quindi più definito rispetto al passato e con ottimi valori di contrasto e luminosità. Ritroviamo immediatamente l’interfaccia EMUI di Huawei, che piace e non piace, affidabile e stavolta basata su Oreo con tutte le novità che la nuova versione di Android comporta. Il device in generale risulta scattante, grazie alle prestazioni crude del Kirin 970, e gli utenti business apprezzeranno l’opportunità di poter inserire due schede telefoniche da gestire contemporaneamente in 4G.

Non c’è stato modo di testare la fotocamera del Mate 10, ma essendo identica alla dotazione del modello Pro in nostro possesso, è possibile subito dire che il comparto fotografico dovrebbe essere capace di soddisfare anche gli utenti più esigenti. Ritroviamo il valido software di Huawei inserito anche sulla gamma P10, ricco di opzioni e settaggi vari per divertirsi nello scattare foto. Anche la batteria non dovrebbe deludere, permettendo una autonomia di almeno tutta la giornata, per poi ricaricare il dispositivo in maniera rapida grazie alle tecnologie di Huawei per le batterie.

Huawei Mate 10 news e caratteristiche

È ormai passato quasi un anno dall’annuncio di Huawei Mate 9, dispositivo che andava incontro a quella schiera di utenti appassionati di display più grandi rispetto ai soliti canoni, dotato di funzionalità tecniche e multimediali molto convincenti (a proposito potete leggere la nostra recensione di Huawei Mate 9). Oggi, finalmente, Huawei ha presentato ufficialmente Huawei Mate 10, che andiamo ora a presentarvi nei paragrafi che seguono.

Huawei Mate 10 è stato annunciato in occasione di un evento dedicato che si sta tenendo proprio in queste ore a Monaco di Baviera, in Germania. Il nuovo dispositivo decide di prendere quanto di buono già fatto con i precedenti modelli, investendo però maggiormente dal punto di vista del design, omologandosi alle attuali tendenze che vedono display sempre più ampi (con cornici sempre più ridotte), e dotandosi anch’esso di un pannello da 5,9 pollici con risoluzione 2K (2560 x 1440 pixel) quasi-completamente sprovvisto di cornici, con un form-factor che ricorda quello di Galaxy Note8. Lo schermo, gode poi di uno screen-ratio di 18:9, un formato che aggiunge diverse migliorie al comparto multimediale del dispositivo, rendendosi maggiormente adatto per la visione di filmati. Al di sotto del display è presente un pulsante Home con sensore d’impronte digitali, che invece non è presente sulla variante Huawei Mate 10 Pro.

Huawei Mate 10

Per quanto riguarda il retro, invece, questo appare con un look molto elegante, grazie ad una superficie metallica monocromatica con un piacevole inserto all’altezza del comparto fotografico. Qui possiamo notare la presenza di una doppia fotocamera. Questa si compone di un primo sensore mono cromatico da 20 MP, al quale se ne aggiunge un secondo da 12 MP, RGB. Entrambe le lenti hanno un’apertura focale f/1.6, mentre godono di focus ibrido (4 in 1) e stabilizzazione ottica dell’immagine.  Il sensore anteriore conta invece 8 MP, con un’apertura focale f/2.0.

Huawei Mate 10 newsPassando invece alle specifiche tecniche, come sarà equipaggiato il prossimo Huawei Mate 10? Il comparto hardware di Huawei Mate 10 è davvero fiammante e vede la presenza del nuovissimo SoC HiSilicon Kirin 970, con processo produttivo FinFET a 10 nm, dotato di otto core operanti, di cui quattro ARM Cortex-A73 con frequenza compresa tra i 2,80 GHz e i 3,00 GHz. Il tutto è poi arricchito da un modulo NPU (Neural Processing Unit), un elaboratore di dati che si avvale dell’utilizzo dell’intelligenza artificiale. Il tutto è poi accompagnato dalla presenza di 4 GB di RAM e 64 GB di storage, espandibili via micro SD, oltre che da una batteria da 4000 mAh con tecnologia di ricarica rapida, che permette di ottenere il 58% di carica in soli 30 minuti. Huawei Mate 10 è inoltre dual-SIM, entrambe con connettività LTE.

Lato software ritroveremo come di consueto la EMUI, che in questo caso raggiunge già la sua prossima versione 6.0, essendo equipaggiata direttamente con il sistema operativo Android Oreo 8.0, ultimo arrivato in casa Google.

Galleria

Huawei Mate 10 news su prezzo e data uscita in Italia

Quando arriverà Huawei Mate 10? Sfortunatamente quest’anno Huawei Mate 10 non sarà commercializzato in Italia: al suo posto arriverà infatti Huawei Mate 10 Pro, variante ancor più prestante su cui è stata focalizzata maggiormente l’attenzione per il mercato estero. Huawei Mate 10, ad ogni modo, arriverà a partire dal prossimo mese di novembre nelle colorazioni Black, Mocha Brown, Champagne Gold e Pink Gold. Il prezzo di lancio corrisponde a 699€. Si parla comunque di una “prima ondata”: non è da escludere infatti che il terminale possa arrivare nei mesi successivi, attenzionato in modo diverso dopo l’arrivo di un “terzo device” che giungerà probabilmente per Natale.

Top

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi