Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Hard Disk esterno Xbox One: i migliori per ampliare la memoria della console

Hard Disk esterno Xbox One: i migliori per ampliare la memoria della console

di Matteo Gobbi
Specialist Accessori Xbox One
aggiornato il 4 luglio 2018
1 utenti hanno trovato utile questa guida
1 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Hard Disk esterno Xbox One è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Luglio 2018.

L’obbiettivo principale che vogliamo raggiungere con questa guida dedicata ai modelli di Hard Disk esterno Xbox One è quello di insegnarvi come e quale modello selezionare per le vostre necessità. La possibilità di espandere la memoria della propria console diventa ogni anno sempre più importante, visto il costante incremento dello spazio richiesto dai titoli AAA per poter essere installati e l’aumento considerevole del volume occupato da DLC o texture pack in 4K nei titoli ottimizzati per Xbox One X. Detto questo, quindi, andiamo a scoprire insieme quali sono le caratteristiche da considerare se si è interessati a cercare un Hard Disk esterno per la propria console Microsoft per poi passare ai prodotti più facilmente consigliabili.

Hard Disk esterno Xbox One quale comprare

I punti da analizzare in un Hard Disk esterno Xbox One non sono molti, dato che i prerequisiti richiesti sono solamente due. Il primo è che il prodotto in questione abbia una capacità minima di almeno 256 GB ed una capienza massima di 16 TB. Ragionando in un’ottica qualità/prezzo, però, il nostro consiglio ultimo è di stare nella fascia 1 – 4 TB, così da evitare di acquistare modelli inutilmente poco capienti o prendere un Hard Disk inutilmente troppo costoso. Il secondo, invece, riguarda la tipologia di connessione presente e la velocità di trasmissione dei dati. Per poter impiegare un Hard Disk esterno con la nostra console servirà necessariamente un’interfaccia USB 3.0 o superiore, altrimenti non sarebbe compatibile a causa della velocità di trasmissione dati insufficiente. Un ulteriore fattore che potrebbe essere più o meno importante da considerare è se l’HDD in questione sia auto-alimentato o richieda alimentazione esterna. Il nostro suggerimento è di favorire i prodotti auto-alimentati, così da ridurre il numero di cavi flottanti e migliorarne la praticità, ma entrambe le varianti risultano competenti e valide; ricordatevi in ogni caso di non muovere l’Hard Disk esterno Xbox One quando è attivo onde evitare danni irreversibili al disco.

Un limite innato dato dalla console in sé è l’ormai obsoleta interfaccia SATA II, che rende inutile l’acquisto di un Hard Disk con più di 5.400 RPM (rotazioni per minuto) e 3 Gbit/s di velocità di trasmissione dei dati. Un Hard Disk esterno potrebbe in teoria aggirare questo limite, dato che le porte USB 3.0 (presenti sia su Xbox One che Xbox One S) supportano fino a 5 Gbit/s, ma se si considerano diversi fattori – come la latenza ed il fenomeno di overhead dei protocolli – le prestazioni di un HDD esterno risultano in campo pratico paragonabili a quelle dell HDD integrato.

Questo discorso, però, non è così limitante nel caso della più recente console di casa Redmond, essendo quest’ultima dotata della ben più moderna interfaccia SATA III. Grazie a questa aggiunta, infatti, Xbox One X è tranquillamente in grado di sfruttare la velocità superiore di trasmissione dei dati offerta dagli SSD e dagli SSHD, quindi l’utente ha a sua disposizione due possibilità: espandere la memoria con un HDD esterno o in alternativa comprare un SSD per velocizzare l’intera piattaforma. Il costo degli SSD gaming è chiaramente superiore “al GB” rispetto a quello di un HDD e la procedura di migrazione da HDD integrato a SSD (dimensioni massime di 2,5″, n.d.r.) potrebbe non essere alla portata di tutti gli utenti in termini di competenze informatiche richieste, però entrambe le opzioni hanno i loro vantaggi (rispettivamente maggiore velocità e miglior rapporto capienza/prezzo). Starà a voi scegliere a seconda di cosa preferireste potenziare, ma nulla vi vieta chiaramente di andare per entrambe le soluzioni se il portafogli lo consente.

Hard Disk esterno Xbox One di fascia medio-bassa

Toshiba Canvio Basic 1 TB

Come soluzione entry-level vi proponiamo questo Hard Disk esterno Xbox One da 1 TB, risultando più che sufficiente per potenziare le nostre capacità di storage senza esborsi considerevoli. Le dimensioni ed il peso del dispositivo sono decisamente compatte (11,9 x 7,9 x 1,8 cm per 200 gr) e grazie al supporto all’interfaccia USB 3.0 è pienamente compatibile con le console Microsoft d’ultima generazione. Semplice e dall’ottimo rapporto qualità/prezzo, questo HDD esterno risulta quindi una buona aggiunta per qualsiasi Xbox One e più che sufficiente per la maggioranza degli utenti.

Puoi acquistare Toshiba Canvio Basic 1 TB su Amazon o se preferisci su eBay

Hard Disk esterno Xbox One di fascia media

Western Digital WD Elements 2 TB

Se ciò che state cercando è un Hard Disk esterno Xbox One dal taglio superiore rispetto a quello da 1 TB allora Western Digital WD Elements nel taglio da 2 TB è con tutta probabilità la soluzione migliore per il vostro caso. La capacità da 2 TB è a dir poco notevole, consentendo di installare dozzine di giochi e DLC senza alcun problema, risultando più che sufficiente anche per i giocatori più voraci. L’ingombro ed il peso rimangono contenuti (11 x 8,2 x 2,1 cm per 231 gr), e ciò contribuisce ulteriormente a rendere a nostro avviso questo prodotto il migliore Hard Disk esterno Xbox One per qualità/prezzo.

Puoi acquistare Western Digital WD Elements 2 TB su Amazon o se preferisci su eBay

Seagate Game Drive Xbox One 2 TB

Se una delle vostre priorità maggiori è la possibilità di poter impiegare il vostro Hard Disk esterno Xbox One come “libreria on-the-go” da portare fuori casa, magari a casa di un amico, allora questa soluzione di Seagate potrebbe risultarvi davvero utile. Il costo del prodotto e leggermente superiore a quello che vi abbiamo segnalato nel precedente paragrafo, risultando anche pressoché identico a livello prestazionale e di storage (2 TB) ma offrendo al tempo stesso un paio di vantaggi. Il primo è il formato, vantando infatti dimensioni più contenute (11,7 x 8 x 1,5 cm) ed un peso sensibilmente inferiore di 168 gr, ma il più grande pro di questo prodotto è la feature Seagate Game Drive, che affiancata alla sua natura plug-and-play permette di usare l’HDD anche con altre Xbox One senza perdere neanche un secondo.

Puoi acquistare Seagate Game Drive Xbox One 2 TB su Amazon o se preferisci su eBay

Hard Disk esterno Xbox One di fascia alta

Seagate Game Drive Xbox One 4 TB

L’utente in cerca dell’offerta più completa possibile di sicuro troverà in questa soluzione di Seagate la migliore scelta possibile. La capacità di memorizzazione è a dir poco immensa, assestandosi a 4 TB, che considerando il prezzo di circa 135€ è relativamente contenuto e sufficiente per installare dozzine e dozzine anche dei giochi AAA più voluminosi. In aggiunta, però, c’è da considerare un altro paio di chicche davvero interessanti, come la natura plug-and-play e la feature Seagate Game Drive per usare il prodotto come libreria mobile e – soprattutto – l‘inclusione gratuita di due mesi all’abbonamento Xbox Game Pass. Le dimensioni  sono di 11,7 x 8 x 2,1 cm ed il peso è chiaramente superiore alla media (circa 240 gr), ma ciò non sminuisce il fatto che Seagate Game Drive Xbox One nel taglio da 4 TB sia la soluzione al top quando si parla di Hard Disk esterno Xbox One.

Puoi acquistare Seagate Game Drive Xbox One 4 TB su Amazon o se preferisci su eBay

1 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Matteo Gobbi tramite i commenti.