Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Google Home Mini

Google Home Mini

di Giovanni Matteiaggiornato il 14 maggio 2018
attesaelevata
La storia del prodotto
Questo articolo raccoglie tutte le news su google home mini presentate o in arrivo nelle prossime settimane e sarà costantemente aggiornato per non farvi perdere nulla sui nuovi dispositivi. L’ultimo aggiornamento risale al 23 Febbraio 2019.
Google Home Mini: lo speaker intelligente si trasforma e diventa più piccolo

L’azienda di Mountain View ha appena annunciato il nuovo Google Home Mini, di fianco al Google Home Max, il nuovo speaker intelligente per la casa che, per il prezzo e per il suo design, sembra essere il diretto concorrente del nuovo Amazon Echo Dot. Scopriamo tutti i dettagli del nuovo prodotto in questo focus.

Google Home Mini news e caratteristiche ufficiali

La conquista del salotto è il nuovo campo di battaglia dove le aziende hi-tech stanno spostando la loro attenzione. La prima a capirlo è stata Amazon con la sua linea “Echo”, speaker intelligente affiancato da Alexa, il suo assistente virtuale. Google non è però restata a guardare e, durante l’evento di oggi, ha presentato il nuovo Google Home M

ini.

Il suffisso “mini” serve a differenziare questo nuovo modello dal fratello maggiore, diretto competitor di Amazon Echo, ed estremamente meno parco per dimensioni e peso. Le dimensioni sono estremamente ridotte: 11,43 cm x 11,43 cm x 11,94 cm. È ovviamente presente la possibilità di comandare il tutto senza mani, direttamente con la propria voce invocando Google Assistant – Google afferma che il piccolo speaker intelligente è in grado di riconoscere fino a sei diversi timbro voce.

Sulla porzione superiore, direttamente nascosti dalla trama in simil-tessuto, trovano posto 4 LED ad indicare l’attività del dispositivo durante le query. Il prodotto dispone della tecnologia Voice Match, ovvero un mix di algoritmi capaci di riconoscere automaticamente il timbro di voce e in questo modo dare risposte pertinenti. Google Home Mini potrà quindi offrire informazioni sul calendario di una persona e fissare un promemoria per un’altra, semplicemente riconoscendo la persona che sta parlando.

Semplicemente toccando la parte superiore della scocca, Google Mini Home è capace di bloccare automaticamente la musica mentre, sui lati, per passare da una canzone all’altra. Internamente, Google Home Mini mostra uno speaker con diffusione a 360°.

1 febbraio 2018
Google Home Mini è disponibile all'acquisto in USA, ancora niente per l'Italia

Google Home Mini news su prezzo e data uscita in Italia

28 febbraio 2018