Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Garmin vivoactive 3M

Garmin vivoactive 3M

di Giovanni Matteiaggiornato il 18 giugno 2018
attesaalta
La storia del prodotto
Questo articolo raccoglie tutte le news su Garmin Vivoactive 3M presentate o in arrivo nelle prossime settimane e sarà costantemente aggiornato per non farvi perdere nulla sui nuovi dispositivi. L’ultimo aggiornamento risale al 21 Settembre 2018.
Garmin vivoactive 3M è il nuovo smartwatch del colosso statunitense

Garmin vivoactive 3M caratteristiche: tutto quello che c’è da sapere

Se c’è un’azienda che spinge sempre tanto nel campo dei wearable, quella è certamente Garmin. La compagnia ci informa della nascita di un nuovo smartwatch, ovvero il Garmin vivoactive 3M. Se siete appassionati del settore, noterete sicuramente una sorta di marcata somiglianza fra questo nuovo dispositivo ed il Garmin vivoactive 3 che l’azienda aveva portato ad IFA 2017.

La somiglianza c’è ed effettivamente possiamo parlare di un dispositivo estremamente simile all’altro appena citato. La più grande differenza dal punto di vista estetico è la colorazione della cassa. Entrambi i modelli presentano una cassa in acciaio ma il Garmin vivoactive 3M con colorazione scura.

Da quel che sottolinea l’azienda, pare che il fine ultimo di questa scelta dipenda essenzialmente dalla volontà di creare uno smartwatch adatto ad ogni tipo di contesto. È il classico problema di chi vede in questi dispositivi un qualcosa che potrebbe stonare in situazione formali, magari durante un ricevimento oppure una riunione di lavoro – è anche questo il motivo per cui gli smartwatch ibridi sono sempre più di moda, proprio per il loro aspetto del tutto simile agli orologi classici.

Andando a snocciolare più a fondo tutte le specifiche tecniche del vivoactive 3M, scopriamo che gran parte delle caratteristiche di questo modello sono state prese in prestito dalla variante presentata l’anno scorso. Frontalmente è presente un display circolare da 240 x 240 pixel con lavorazione Gorilla Glass 3D. Trattandosi di uno smartwatch indicato anche per lo sport, questo tipo di protezione fa tirare un sospiro di sollievo ai tanti sportivi (amatoriali e non) che spesso hanno timore di graffiare o rovinare il touchscreen dell’orologio durante l’attività fisica.

Rispetto a quanto visto con la versione vivoactive 3, anche quella di oggi mantiene un ingombro sul polso adatto anche al pubblico femminile. Infatti, grazie al cinturino in silicone da 20 mm e alla cassa da 43,1 x 43,1 x 13,6 mm, lo smartwatch è adatto ad essere indossato anche per gli utenti con una circonferenza del polso da 127 mm – spesso tipica delle donne.

Ma quali sono le funzioni questo nuovo smartwatch? Sono davvero tante, ma forse la più interessante è quella che rimanda al nome stesso del dispositivo: M, ovvero musica. Rispetto al vivoactive 3, il Garmin vivoactive 3M permette di memorizzare fino a 4 GB di musica al suo interno, in modo da ascoltarla tramite cuffiette Bluetooth anche quando non si ha lo smartphone a portata di mano. Effettivamente si tratta di un’aggiunta molto interessante, soprattutto per uno smartwatch munito di sensore GPS.

Batteria

Il grande punto debole degli smartwatch è come sempre l’autonomia. Le dimensioni sono quelle che sono e molto spesso gli ingegneri fanno i salti mortali per riuscire ad inserire dei moduli capaci di garantire almeno un giorno di utilizzo lontano dalla presa di corrente. Garmin vivoactive 3M permette di fare qualcosa di più, e non è cosa da poco. L’azienda ci comunica che il nuovo smartwatch è in grado di offrire ben 7 giorni in modalità smartwatch con GPS acceso, fino a 5 ore in modalità musica e fino a 13 ore in modalità GPS senza musica.

Questi dati vanno ovviamente presi con il giusto entusiasmo. Alcune variabili come la presenza di numerose notifiche potrebbe cambiare di molto lo scenario di utilizzo.

Sensori e connettività

Il Garmin vivoactive 3M non è uno smartwatch di punta come quelli che fanno riferimento alla gamma fenix, ma poco ci manca. Al suo interno, infatti, sono presenti tutti i sensori di cui uno sportivo ha bisogno, con le dovute eccezioni di chi pratica attività fisiche particolari. All’interno della cassa in acciaio troviamo il modulo GPS + GLONASS, l’altimetro barometrico, la bussola, il giroscopio, l’accelerometro ed il termometro.

Ovviamente non poteva mancare il sensore HR per battito cardiaco che si affianca alla tecnologia Garmin Elevate. Per quanto riguarda la connettività, il Garmin vivoactive 3M presenta un semplice modulo Bluetooth (non conosciamo il modello esatto) tramite cui collegare lo smartwatch al proprio smartphone. La connettività con il telefono è fondamentale per la ricezione delle notifiche – tramite l’app mobile e uno smartphone Android è addirittura possibile creare SMS di risposta automatica – anche se grazie al modulo GPS è possibile uscire fuori casa senza smartphone avendo comunque garanzia che il proprio percorso verrà poi automaticamente sincronizzato con l’applicazione.

Quest’ultima è come sempre disponibile per dispositivi iOS e Android; non ha il grado di completezza di quella di Fitbit (a nostro avviso ancora oggi una delle migliori sul mercato), ma viene costantemente aggiornata e presenta un’interfaccia chiara e ricca di tante informazioni.

Tracking attività fisica

La lista delle funzioni di tracking del nuovo Garmin vivoactive 3M è da far strabuzzare gli occhi fuori dalle orbite. Nonostante un prezzo importante ma inferiore a quello dell’Apple Watch Series 3, per citarne uno, lo smartwatch di Garmin presenta tutto il necessario per chi sta cercando uno “sportwatch” coi fiocchi.

Oltre alla classica barra di movimento che appare a seguito di un periodo di inattività, il vivoactive 3M offre la funzione contapassi, monitoraggio del sonno, le calorie bruciate, i piani saliti (lavora in tandem all’altimetro barometrico), la distanza percorsa, i minuti di intensità, il tracciamento dello stress giornaliero e imposta degli obbiettivi automatici memorizzando il livello di attività svolto assegnando poi un nuovo obbiettivo di passi giornaliero.

Non sono da meno i profili sportivi che il Garmin vivoactive 3M riesce a tracciare. Lo smartwatch è adatto per allenamenti cardio, ellittica, indoor, yoga, step, crossfit, corsa, tapis roulant, ciclismo, nuoto (lo smartwatch è impermeabile fino a 5 ATM), sci, snowboard, sci di fondo, canottaggio, rowing e tanto altro.

Garmin vivoactive 3M prezzo e uscita in Italia

La compagnia ci informa che il nuovo Garmin vivoactive 3M sarà disponibile all’acquisto a partire da fine giugno al prezzo di 329,99€. Inoltre, gli utenti che vogliono dare un tocco personale al nuovo smartwatch, possono acquistare cinturini supplementari di diverse dimensioni e colori a 29,99€.

Per gli sportivi con la “esse maiuscola”, Garmin propone anche una interessante offerta per l’estate. Chi acquisterà il vivoactive 3M dal 25 giugno al 5 agosto riceverà in omaggio un paio di cuffie wireless Method BT Sport Earbud Skullcandy.

18 giugno 2018
Garmin vivoactive 3M: i rumors sul nuovo smartwatch

Garmin vivoactive 3M rumors

Nonostante il nostro impegno a seguire assiduamente la categoria, non abbiamo individuato alcun rumor su Garmin vivoactive 3M antecedente alla fase di annuncio effettivo. Pertanto, la fase dedicata ai rumors è rimasta priva di indiscrezioni: date direttamente un’occhiata alle caratteristiche ufficiali nella fase sovrastante!

8 giugno 2018