Fujifilm FinePix XP120: la nuova compatta outdoor

scritto da Ricky Delli Paoli ultima modifica il 10 January, 2017

Fujifilm FinePix XP120 è la nuova fotocamera compatta “estrema” che fa capolino al CES 2017 insieme a molte altre novità presenti alla fiera di Las Vegas.

Si tratta di una fotocamera creata per essere portata davvero ovunque e non essere ingombrante. Grazie al suo peso contenuto di 203g, all’impermeabilità fino a 20 metri, alla resistenza a cadute da 1,75m, a polvere e a basse temperature fino a -10°C, Fujifilm FinePix XP120 può davvero diventare la compagna di un viaggio estremo o senza troppe preoccupazioni. All’interno troviamo un sensore CMOS retroilluminato da 16.4 megapixel e la tecnologia di riproduzione colore di Fujifilm, in grado di garantire buone immagini, chiare e nitide in ogni situazione e che abbiamo già visto in modelli precedenti di questa serie. L’obiettivo integrato ha una lunghezza focale grandangolare pari a 28mm e può garantire uno zoom ottico fino a 5x, rendendo Fujifilm FinePix XP120 adatta a più generi fotografici. Oltre a questo però, lo zoom ottico può essere portato fino a 10x digitalmente grazie al sistema “Intelligent Digital Zoom” del produttore in grado di sfruttare l’elettronica della fotocamera per migliorare la qualità ed evitare fastidiose sgranature. Nonostante sia compatta, Fujifilm FinePix XP120 integra un display LCD da 3″ con 920.000 punti definizione caratterizzato da un rivestimento anti-riflesso in grado di garantire una visione nitida delle immagini sia in piena luce sia sott’acqua. Il design e l’ergonomia sono stati pensati per ogni tipo di utilizzo, anche con ingombranti e pesanti guanti da sci.

Tra le novità troviamo inoltre una nuova funzione chiamata “Cinemagraph” che permette di realizzare immagini statiche con elementi in movimento. Molto simile alla funzione “Live Photos” di Apple, Cinemagraph registra un video per un massimo di 5 secondi e, dopo che avremo specificato gli elementi da animare, troveremo il risultato automaticamente elaborato e mostrato in-camera. Troviamo inoltra la “Burst Mode” che permette scatti a raffica fino a 10 fps oppure la “Advanced Burst Mode” in grado di arrivare a raffiche di scatti di ben 60fps. Non manca la funzione “Interval Timer Shooting” per scattare automaticamente sequenze Time Lapse intervallate a piacere. Numerose anche le funzioni a livello fotografico, come ad esempio “Scene Recognition” che permette di riconoscere automaticamente la scena ripresa e adattare le impostazioni per il miglior risultato possibile e “Motion Panorama 360°” per catturare scatti panoramici unici. Presenti anche varie funzioni automatizzate per gli scatti subacquei (macro compresi).

Non poteva mancare la connettività WiFi, ormai fondamentale su ogni fotocamera, che permette di collegarsi a smartphone e tablet per condivisione di immagini oppure a stampanti Instax Share per una stampa immediata. 

Fujifilm FinePix XP120 sarà disponibile a partire da febbraio 2017 ad un prezzo consigliato al pubblico pari a 219,99€ e si tratta di un modello che entrerà sicuramente nella nostra guida dedicata alla miglior fotocamera compatta.

Top