Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Fotocamere compatte RAW: quale modello scegliere

Fotocamere compatte RAW: quale modello scegliere

di Carlo Carlino
Specialist Fotocamere compatte
aggiornato il 29 ottobre 2018
1 utenti hanno trovato utile questa guida

La settimana del Black Friday è iniziata! Visita la nostra sezione migliori sconti Black Friday per scoprire tutti i prodotti di spicco con i prezzi più bassi in assoluto! In alternativa, dai un’occhiata alla sezione Black Friday di Amazon per scegliere quello che più ti aggrada (ti ricordiamo che per accedere in anteprima agli sconti lampo è necessario attivare un account Primegratis la prima volta per 30 giorni senza impegno).

 

Anche in casa eBay è tempo di sconti pazzi: visita la seguente sezione dedicata al Black Friday per accedere, ogni giorno, a sconti davvero molto interessanti su dispositivi di ogni tipo!

N.B. La guida Fotocamere compatte RAW è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Novembre 2018.

Quando si parla di fotocamere compatte la maggior parte delle persone immagina modelli molto economici e di bassa qualità. Ma si sbagliano! I produttori di macchine fotografiche, infatti, negli ultimi anni hanno messo in commercio decine di modelli, da quelli più economici a quelli professionali. In questa guida elencheremo le migliori fotocamere compatte RAW, cioè tutti i modelli che permettono di scattare fotografie sia in formato JPEG che RAW (questo tipo di file è molto apprezzato dai fotografi, professionisti e non, in quanto consente di modificare molti parametri in post-produzione).

Fotocamere compatte RAW: quale scegliere

La prima cosa da sapere quando si deve acquistare una fotocamera compatta è che spesso i prodotti di questa categoria montano sensori molto piccoli. Questo non vuol dire che scattano fotografie pessime, anche con un sensore da 1″ si possono avere degli ottimi risultati. In questa guida parleremo sia di macchine fotografiche con piccoli sensori che di fotocamere con sensori micro 4/3, APS-C e full frame, che per forza di cose avranno un qualità e un costo più alti.

Il secondo fattore riguarda le lenti. Gli obiettivi, non essendo intercambiabili, sono quasi sempre di ottima qualità. Alcuni produttori montano lenti zoom molto luminose, che danno la possibilità al fotografo di sfruttare la fotocamera compatta in qualsiasi situazione, altri invece utilizzano lenti a focale fissa. Quest’ultime sono indirizzate perlopiù ai fotografi “vecchia scuola” che si dedicano alla street photography o al reportage.

Se volete avvicinarvi alla fotografia in modo abbastanza professionale le fotocamere compatte RAW sono un acquisto da tenere in considerazione. Sono piccole e facili da trasportare, questo vuol dire che potete avere una fotocamera ad alte prestazioni tutti i giorni in tutte le situazioni. Può sembrare banale, ma per i principianti è molto importante scattare tante foto. Tutti i più grandi fotografi consigliano ai neofiti di scattare più foto possibili in modo da allenare l’occhio e imparare dai propri errori. Scattare in formato RAW vi permette di non preoccuparvi del bilanciamento del bianco o di un’esposizione perfetta al momento dello scatto, poiché potrete cambiare (nei limiti ovviamente) questi ed altri parametri in post-produzione. Se invece siete dei fotografi con tanta esperienza alle spalle o magari fate questo di lavoro, le fotocamere compatte RAW vi permettono di lasciare la vostra reflex o mirrorless a casa senza rinunciare a fotografie urbane, di viaggio o paesaggistiche professionali.

Infine le fotocamere compatte RAW hanno caratteristiche da reflex o mirrorless. Su alcuni modelli è presente il mirino elettronico o ottico, hanno una buona resa ad alti ISO, girano video di alta qualità stabilizzati e sono dotate di vari chip per la condivisione di foto e video con dispositivi mobili.

Essendo una lista di fotocamere compatte che scattano in formato RAW non troverete macchina fotografiche ultra economiche o che non consentono di scattare in modalità manuale. Si parte da fotocamere di fascia media fino ad arrivare a fotocamere professionali.

Fotocamere compatte RAW: fascia media

In questa sezione abbiamo inserito le fotocamere compatte RAW di fascia media con prezzo inferiore ai 750 euro.

Fujifilm XF10

Apriamo questa guida all’acquisto delle migliori fotocamere compatte RAW con la Fujifilm XF10. Si tratta di una fotocamera compatta che monta un sensore APS-C e non è dotata di mirino.

La XF10 monta una lente FUJINON 18.5 mm (equivalente a 28 mm) con un’apertura massima pari a f/2.8. Si tratta di una lente perfetta per i paesaggi e per la street photography, genere in cui la XF10 da il meglio. Il sensore è un CMOS APS-C da 24 megapixel che permette di scattare foto con una sensibilità ISO fino a 12.800, estendibile fino a 51.200. Grazie alla lente molto luminosa e all’ottima resa ad alti ISO del sensore, la Fujifilm XF10 è in grado di offrire ottime prestazioni in qualunque contesto. Non essendo dotata di mirino bisogna affidarsi al display LCD TFT touch screen da 3″ posto nella parte posteriore per inquadrare la scena e per consultare galleria e impostazioni. È amche presente un teleconverter digitale per simulare una distanza focale pari a 35 mm o 50 mm. Per quanto riguarda i video, la XF10 è in grado di registrare filmati in 4K a 15fps o in full HD 1080p a 60fps. Infine non mancano WiFiBluetooth, per connettere la camera ai propri dispositivi portatili, la modalità time lapse e la simulazione delle pellicole che solitamente troviamo sulle fotocamere professionali dell’azienda.

Fujifilm XF10 è sicuramente un best buy se state cercando una fotocamera compatta che scatta in formato RAW perfetta per la street photography.

Puoi acquistare Fujifilm XF10 su Amazon su eBay o su ePrice

Canon PowerShot G7 X Mark II

La seconda fotocamera di questa guida è la Canon PowerShot G7 X Mark II che sostituisce la già ottima G7 X. Questa compatta di casa Canon è dotata di un obiettivo 24 mm-100 mm f/1.8-2.8, sensore d’immagine DIGIC 7, stabilizzazione su 5 assi e un sensore CMOS da 20.1 megapixel. Queste caratteristiche consentono l’utilizzo della piccola G7 X per praticamente tutti i tipi di fotografie, dai paesaggi ai ritratti, dalla street photography alla fotografia naturalistica. È inoltre dotata di filtro ND elettronico che permette di scattare foto con tempi di esposizione lunghi anche di giorno, ghiera sull’obiettivo personalizzabile e schermo orientabile per selfie o vlog. Infine è in grado di scattare fino a 8 foto al secondo e registra filmati in Full HD a 60fps. Tutto questo racchiuso in una scocca compatta che pesa soltanto 319g. 

Anche se si tratta della prima scelta di questa guida la Canon PowerShot G7 X Mark II restituisce ottimi risultati, sia per quanto riguarda le foto che i video. Per informazioni più precise vi rimandiamo alla nostra recensione Canon PowerShot G7x Mark II.

Puoi acquistare Canon PowerShot G7 X Mark II su Amazon su eBay o su ePrice

Panasonic Lumix DMC-LX100

La Panasonic Lumix DMC-LX100 è una fotocamera compatta con sensore micro 4/3 da 12,8 megapixel molto performante. La gamma ISO va da 100 a 25600 e consente alla piccola Panasonic di scattare foto di ottima qualità anche con poca luce. Complice anche l’ottimo obiettivo Leica 24 mm-75 mm molto luminoso (f/1.7-2.8). Può scattare fino a 11 foto al secondo ed è dotata di chip WiFi e NFC per la condivisione delle foto e dei video; quest’ultimi arrivano fino alla risoluzione 4K a 30 fotogrammi al secondo. Infine è dotata di mirino elettronico e di doppia ghiera sull’obiettivo per controllare diaframma e messa a fuoco.

Viste le prestazioni che offre e il prezzo a cui viene venduta questa Panasonic Lumix DMC-LX100 è sicuramente un best buy. È perfetta sia per i neofiti che si avvicinano al mondo della fotografia sia ai fotografi amatoriali e professionisti. Se volete informazioni più dettagliate vi rimandiamo alla nostra recensione di Panasonic Lumix DMC-LX100.

Puoi acquistare Panasonic Lumix DMC-LX100 su Amazon su eBay o su ePrice

Canon PowerShot G5 X

Continuiamo la lista delle migliori fotocamere compatte RAW con un’altra macchina fotografica di casa Canon, la Canon PowerShot G5 X. È una camera con un aspetto diverso dalle compatte che abbiamo visto fin’ora. Il sensore è un CMOS da 20.2 megapixel affiancato da un processore d’immagine DIGIC 6 che permettono alla Canon G5 X di scattare raffiche di 6 foto al secondo. La lente è la stessa della G7 X, di cui abbiamo parlato prima, 24 mm-100 mm f/1.8-2.8 stabilizzato, motivo per cui può essere utilizzata per tutte le tipologia di fotografia. Dispone di 31 punti di messa a fuoco, registra video in Full HD a 60fps e integra chip WiFi e NFC per la condivisione dei file. Infine è dotata di display touchscreen orientabile, mirino elettronico e attacco per flash esterni.

Canon PowerShot G5 X ha un aspetto fantastico e permette di ottenere buoni risultati vista la sua scheda tecnica. Se desiderate avere delle informazioni più dettagliate vi rimandiamo alla nostra recensione di Canon PowerShot G5 X.

Puoi acquistare Canon PowerShot G5 X su Amazon o se preferisci su eBay

Fotocamere compatte RAW: professionali

In questa sezione abbiamo inserito le migliori fotocamere compatte RAW, quelle che tutti i fotografi vorrebbero avere sempre in tasta, senza limiti di prezzo.

Sony RX100 Mark V

L’unica macchina fotografica di casa Sony presente in questa lista di fotocamere compatte RAW è la Sony RX100 Mark V, sostituta della Mark IV che ha avuto un grande successo. La chiave di questo successo è data dalle specifiche professionali integrate in un corpo macchina molto contenuto. Su questa RX100 Mark V è installato un sensore CMOS Exmor R da 1″ da 20,1 megapixel spinto da un processore d’immagine BIONZ X che consente di scattare 24 foto al secondo. I punti di messa a fuoco sono 315 e l’autofocus riesce ad agganciare soggetti in soli 0,05 secondi. La gamma ISO va da 80 a 12800, quindi è possibile scattare foto anche quando c’è pochissima luce. Il display è orientabile ed è presente anche un fantastico mirino OLED che salta fuori dalla parte superiore sinistra della camera. La Sony RX100 Mark V è in grado di registrare video in 4K e slow motion fino a 960fps. Non mancano, infine, chip WiFi e NFC per la condivisione dei file e il controllo da remoto. Tutte queste prestazioni sono racchiuse in soli 300 grammi di corpo macchina.

Sony RX100 Mark V è una compatta con prestazioni top nascoste in una scocca piccola e quasi anonima. Per maggiori informazioni vi rimandiamo alla nostra recensione di Sony RX100 Mark V.

Puoi acquistare Sony RX100 Mark V su Amazon o se preferisci su eBay

Canon PowerShot G1 X Mark III

Canon PowerShot G1 X Mark III è la prima fotocamera compatta della casa giapponese a montare un sensore APS-C da 24,2 megapixel. Il corpo è molto simile alla G5 X di cui abbiamo parlato sopra, ma dentro questo modello si nascondono prestazioni da DSLR. Il processore è il DIGIC 7 (lo stesso montato sugli ultimi modelli reflex), l’obiettivo è un 24 mm-72 mm f/2.8-5.6, sistema Dual Pixel CMOS AF per la messa a fuoco con 49 punti, gamma ISO che va da 100 a 25600 e raffiche di 7 foto al secondo. Non mancano, inoltre, Wifi, NFC, Bluetooth, schermo touchscreen orientabile e mirino elettronico. È una fotocamera bella da vedere, molto compatta (399g) e che scatta foto di ottima qualità.

Canon PowerShot G1 X Mark III è una fotocamera compatta destinata per lo più a professionisti e fotoamatori visto il suo prezzo di lancio.

Puoi acquistare Canon PowerShot G1 X Mark III su Amazon su eBay o su ePrice

Fujifilm X100F

Parliamo ora della Fujifilm X100F, l’unica macchina fotografica di questa lista ad avere un mirino ibrido. La X100F è una delle migliori compatte attualmente in commercio, ha un aspetto vintage e prestazioni professionali. Il sensore è un X-Trans CMOS III da 24,3 megapixel, lo stesso che l’azienda monta sulle mirrorless top di gamma, affiancato al processore d’immagine X-Processor Pro. La raffica di scatti arriva fino a 8fps, la gamma ISO va da 200 a 12800, l’autofocus è dotato di 325 punti e l’obiettivo è un 35mm f/2. Non potendo cambiare lente Fujifilm ha integrato un teleconverter elettronico che permette di avere altre 3 lunghezze focali: 23mm, 50mm e 70mm. Come già detto il mirino è ibrido, cioè può essere usato in modo ottico, elettronico o entrambi. La Fujifilm X100F registra video in 1080p a 60fps e dispone di chip WiFi e ricarica USB, comoda se viaggiate molto.

La Fujifilm X100F è una fotocamera compatta a cui non manca nulla. Se il vostro budget è elevato e volete cimentarvi nella street photography questa è la macchina fotografica che fa per voi. Per sapere le nostre opinioni vi rimandiamo alla nostra recensione di Fujifilm X100F.

Puoi acquistare Fujifilm X100F su eBay su Amazon o su ePrice

Leica Q Typ 116

Chiudiamo questa guida delle migliori fotocamere compatte RAW con una macchina fotografica per pochi. Stiamo parlando della Leica Q TYP 116, l’unica compatta di questa lista che monta un sensore full-frame dalle prestazioni (e prezzo) altissime. Il sensore che monta questa Leica è un CMOS full-frame da 24 megapixel unito ad una lente Leica Summilux 28mm f/1.7 ASPH. Le qualità delle foto di questa Leica sono altissime, grazie anche alla sensibilità ISO che va da 100 a 50000. Con questa fotocamera non avrete mai bisogno di un flash vista la luminosità che riesce a catturare questa camera. La Leica Q non è pensata per i filmati ma riesce ugualmente a registrare video in Full HD a 60p. È ovviamente dotata di chip WiFi e NFC, che permettono di sfruttare l’applicazione Leica presente sia su iOS che Android. Infine sono presenti sia uno display da 3” che un mirino elettronico ad alta risoluzione.

Nonostante questa Leica Q TYP 116 rientri nella categoria di fotocamere compatte RAW non è esattamente compatta, pesa 640g. Il prezzo è molto alto ma come tutti sanno Leica non è soltanto un produttore di macchine fotografiche ma uno stile di vita.

Puoi acquistare Leica Q TYP 116 su Amazon su eBay o su ePrice

1 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Carlo Carlino tramite i commenti.