Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Fotocamere compatte full frame: la nostra selezione

Fotocamere compatte full frame: la nostra selezione

di Carlo Carlino
Specialist Fotocamere compatte
aggiornato il 23 aprile 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida

Che aspetti? Per un tempo limitato puoi approfittare dei nuovi sconti “Imperdibili di eBay“: tantissime offerte su svariate categorie, con sconti fino al 50% per innumerevoli prodotti di spicco.

 

Inoltre su Amazon sta impazzando l’iniziativa “HP Days” con sconti su tantissimi prodotti fino al 20% rispetto al prezzo di listino. Rimane attiva anche la “Huawei Week 2019“, con offerte su molti prodotti del settore mobile dell’azienda.

N.B. La guida Fotocamere compatte full frame è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Maggio 2019.

I fotografi più esperti sanno bene che un sensore di grandi dimensioni permette di ottenere foto di elevata qualità, ricche di dettagli e con una gamma dinamica maggiore. Per questo motivo alcuni produttori senza badare a spese, hanno pensato di creare delle fotocamere compatte full frame ideali per chi vuole unire ad un corpo compatto una qualità straordinaria. In questo articolo andiamo a capire quali sono i motivi per cui bisognerebbe acquistare una fotocamera compatta con un sensore così grande, e quali sono i modelli migliori che è possibile acquistare questo mese.

Fotocamere compatte full frame: quale comprare

Chi ci segue ormai lo sa, il sensore è l’elemento chiave delle fotocamere che influisce sui due fattori più importanti da tenere in considerazione quando si decide di acquistare una macchina fotografica: qualità e prezzo. Se da un lato infatti un sensore grande comporta una migliore resa in termini qualitativi, una migliore resistenza al rumore digitale e in generale delle performance migliori; dall’altro lato ci sono dei costi più elevati, un ingombro maggiore ed una serie di specifiche tecniche che fanno sentire il loro peso sul nostro portafoglio. Infatti potremmo banalizzare dicendo che quando si parla di fotocamere compatte full frame, i produttori decidono di farle bene, rispondendo alle richieste dei clienti più esigenti e cercando di offrire le migliori prestazioni possibili. Tutto ciò ovviamente ha un costo e un ingombro che bisogna sempre tenere a mente quando si parla di una fotocamera compatta.

I produttori che hanno deciso di concentrare le loro forze maggiori per offrire prodotti con un basso ingombro e allo stesso tempo elevate prestazioni sono principalmente due: Leica e Sony; due aziende con una storia molto diversa ma con lo stesso obiettivo: offrire il top senza badare a spese. Andremo ad analizzare meglio le rispettive fotocamere full frame all’interno di questa guida, ma prima di fare ciò è opportuno fare diverse considerazioni.

In primo luogo dobbiamo pensare che una fotocamera con un sensore così grande non è propriamente adatta ad integrare delle ottiche in grado di coprire distanze focali differenti, come ad esempio gli obiettivi zoom e superzoom. Infatti più il sensore è grande e più grande dovrà essere la lente integrata all’interno della fotocamera ma a questo punto di perderebbe il senso di compatta. Per questo motivo il compromesso è accettare di utilizzare una lente con focale fissa, che risponde quindi a specifiche esigenze e modalità di utilizzo, ma permette per lo meno di rendere la fotocamera a livelli di portabilità ancora accettabili.

A questo punto verrebbe da chiedersi, quale potrebbe essere il motivo per cui dovrei scegliere di acquistare una fotocamera full frame, con un’ottica fissa che non potrò più cambiare, un ingombro e un peso che comunque si fanno sentire in qualche modo e ad un prezzo molto elevato? La risposta come al solito è soggettiva ma bisogna pensare che queste fotocamere sono pensate principalmente per i professionisti, che sono disposti a spendere dei soldi in più per rendersi la vita più facile e soddisfare meglio le esigenze dei propri clienti. Ma potrebbe essere anche la scelta di chi per un motivo di stile vuole scattare solo ad una certa distanza focale, e imprimere in questo modo la sua “firma”. Ragionando sotto quest’ottica ha molto senso acquistare una fotocamera di questo tipo, poiché permette di non avere problemi con la pulizia del sensore; di avere tutto sotto controllo dal momento che si tratta di un pezzo unico; ed unire in questo modo anche la portabilità che acquista un vantaggio enorme.

A questo punto siamo pronti per scoprire quali sono le fotocamere compatte full frame che vale la pena acquistare questo mese. Per quanto riguarda la modalità di utilizzo noi abbiamo fatto solo degli esempi, ma è chiaro che ci possono essere molti altri motivi per cui si può decidere di acquistare un modello simile, vi invitiamo a dirci la vostra opinione e idea in merito nel box dei commenti di quest’articolo.

LEICA Q TYP 116

LEICA Q TYP 116 è una fotocamera pensata per i fotografi più esigenti che integra una scheda tecnica in grado di suscitare un desiderio davvero forte grazie all’obiettivo davvero luminoso con lenti asferiche e il sensore full frame.

LEICA Q TYP 116 integra un sensore full frame da 24 megapixel unito ad un’obiettivo Leica Summilux 28mm f/1.7 ASPH. Si tratta di un sistema composta da 11 elementi con ben 3 lenti asferiche per ridurre la distorsione ai mini termini, rendendo quest’obiettivo eccellente, con un’apertura massima del diaframma davvero notevole. Questa lente permette di ottenere scatti macro alla distanza di appena 17 cm e di effettuare uno zoom digitale a 35mm e 50mm ovviamente con una risoluzione più bassa. LEICA Q TYP 116 integra anche un display touch da 3 pollici, ed un mirino elettronico integrato ad alta definizione da ben 3,68 megapixel. Il sistema di autofocus non è proprio da serie A, si tratta di un sistema a rilevamento di contrasto che può contare su 49 aree, in compenso è possibile scegliere il punto direttamente dal display touch toccando l’aera desiderata. La gamma ISO va da 100 a 50000, un fattore che unito al sensore molto grande e l’obiettivo estremamente luminoso rendono LEICA Q la migliore tra le fotocamere compatte full frame per luminosità. Passando alla parte video anche in questo caso la fotocamera è in grado di effettuare riprese in Full HD a 60p, per filmati dalla qualità eccellente. Il peso non è proprio da compatta dal momento che questa fotocamera arriva a pesare ben 640g con la batteria inclusa. Non manca infine la tecnologia NFC e il chip WiFi per sfruttare l’app gratuita per iOS e Android Leica App.

LEICA Q TYP 116 è tra le fotocamere compatte full frame quella migliore per la luminosità e qualità delle immagini, ideale sopratutto per chi predilige il sistema di messa a fuoco manuale a quello automatico e cerca di creare fotografie con quell’aura “magica” che solo Leica riesce a fornire.

Puoi acquistare LEICA Q TYP 116 su Amazon o se preferisci su eBay

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Carlo Carlino tramite i commenti.