Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Fotocamera compatta economica: quali sono i modelli su cui vale la pena puntare

Fotocamera compatta economica: quali sono i modelli su cui vale la pena puntare

di Carlo Carlino
Specialist Fotocamere compatte
aggiornato il 27 novembre 2018
1 utenti hanno trovato utile questa guida
1 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Fotocamera compatta economica è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Dicembre 2018.

La fotocamera compatta economica è spesso considerata inferiore e priva di senso dal momento che ormai anche gli smartphone sono in grado di produrre scatti tutto sommato accettabili. Questa particolare categoria di fotocamera tuttavia può offrire ancora tanto e, in molti casi, basta e avanza a garantire l’utilizzo che se ne fa di una fotocamera compatta, portando la qualità degli scatti a livelli ancora non raggiungibili da molti smartphone. Questo perché i sensori delle compatte sono più grandi, le lenti sono di qualità più elevata e portano lo zoom ottico a livelli impensabili tutt’oggi per quanto riguarda le fotocamere degli smartphone. Con poche decine di euro è quindi possibile scegliere di acquistare una fotocamera compatta economica che non porterà i nostri scatti ad un livello professionale, ma sicuramente ad un livello molto elevato per un utilizzo social o semplici foto ricordo. Vediamo come scegliere e i prodotti da smaltire.

Fotocamera compatta economica: quale comprare

Per valutare qual è la miglior fotocamera compatta economica in base alle vostre esigenze è necessario prima definire il budget affinché una fotocamera possa essere considerata economica. Per quanto riguarda le fotocamere compatte infatti, i prezzi complessivi sono più bassi rispetto ad una reflex o mirrorless, quindi in generale una fotocamera compatta economica dovrà costare meno della media relativa alle compatte. Analizzando il nostro stesso articolo sulle migliori fotocamere compatte è possibile notare come la media di prezzo per una compatta si aggira intorno ai 300/400 €. Ecco perché in quest’articolo abbiamo deciso di definire come “fotocamera compatta economica” i modelli  che costano meno di 200€. I modelli che rientrano in questa fascia di prezzo sono per lo più definiti “inquadra e scatta” e si interfacciano all’utente proprio come se fossero dei comuni smartphone, indicati quindi maggiormente a chi è interessato ad avere delle foto ricordo senza preoccuparsi di impostare tutti i settaggi.

A questo punto è necessario comprendere il motivo per cui questi modelli costano meno e se vale la pena scegliere di acquistare una fotocamera compatta economica oppure è meglio orientarsi sui modelli di fascia media. La prima cosa che manca sulla fotocamera compatta economica è il mirino, a cui saremmo costretti a rinunciare totalmente se vogliamo spendere qualcosina meno. Infatti tutti i modelli di compatte montano ormai i mirini elettronici (vi rimandiamo alla nostra solita guida sul mirino macchina fotografica per saperne di più). Questa tipologia di mirino ha ovviamente un costo che andrebbe quindi a modificare il prezzo della fotocamera. La seconda cosa a cui dovremmo rinunciare è un sensore di grandi dimensioni, infatti tutti i sensori delle fotocamere compatte economiche sono nella maggior parte dei casi nel classico formato 1/2.3″, più grande di quello dei telefoni cellulari ma più piccoli di tutte le altre fotocamere. Un sensore piccolo impedisce ovviamente di ottenere molti dettagli di una fotografia ed ha una bassa resistenza ad alti valori ISO.

Inoltre quello a cui bisognerà rinunciare è ovviamente la qualità dei materiali, che è per lo più composta da materiali plastici per quanto riguarda la fotocamera compatta economica. Questo fattore non incide più di molto per quanto riguarda la qualità degli scatti se pensiamo al rivestimento esterno, ma inciderà parecchio per quanto riguarda la lente. Infatti la fotocamera compatta economica monta lenti di qualità medio-bassa che ovviamente vanno a discapito della qualità complessiva dell’immagine. Inoltre la capacità di coprire grandi distanze focali con lo zoom sarà limitata e spesso non si riuscirà a trovare una compatta economica che superi i 5 o 10x di ingrandimento. L’ultima caratteristica della fotocamera compatta economica è che nella maggior parte dei casi non integra le funzioni esclusive del produttore, come, giusto per fare un esempio, la versione post focus e 4K Photo di Panasonic.

Per concludere, vale la pena acquistare una fotocamera compatta economica? Che cosa offre di più rispetto ad uno smartphone? La risposta alla prima domanda è ovviamente soggettiva e dipende sempre dall’utilizzo che ne fate. Rispetto ad uno smartphone invece una fotocamera compatta economica può offrire diversi vantaggi in base alla propria tipologia, esistono infatti fotocamere compatte classiche in grado di ricoprire distanze focali a livello ottico ancora non raggiungibili dagli smartphone, e compatte rugged, in grado di resistere ad acqua, cadute e gelo, ideali per l’avventura o le vacanze al mare e in montagna.

In generale la fotocamera compatta economica è ideale per regali ad appassionati di fotografia che magari non hanno mai preso in considerazione la possibilità di avere un modello rugged oppure non pensano a quanto potrebbe essere comodo avere sempre a portata di mano una piccola compatta. Sono molto indicate anche per i bambini e i principianti che si approcciano per la prima volta alla fotografia. Vediamo allora la selezione dei modelli su cui lo staff di Ridble vi consiglia di puntare, in questa guida aggiornata mensilmente.

Fotocamera compatta economica: i modelli classici

Nikon Coolpix A10

Nikon Coolpix A10 è la prima compatta proposta da Nikon, così come la prima fotocamera compatta economica che abbiamo selezionato per questa guida.  Importante sottolineare come questo modello sia estremamente base, quindi sarà adatta principalmente per chi della fotografia vuole farne solo ed esclusivamente un ricordo e preferisce avere un dispositivo dedicato piuttosto che utilizzare lo smartphone.

Nikon Coolpix A10 integra un sensore CCD da 16 megapixel ed una lente con uno zoom 5X che copre una distanza focale equivalente pari a 26-130mm con apertura f /3.2-6-5. Si tratta di una classica lente da compatta zoom con un’apertura del diaframma che potremmo definire accettabile. Il display LCD posteriore integrato è più piccolo rispetto alla media dei 3″ ma si avvicina molto essendo da 2,8“. Proprio perché pensata per i principianti estremi o chi non è interessato all’aspetto tecnico della fotografia ma vuole solo concentrarsi a scattare, questo modello integra diverse scene automatiche in grado di adattarsi a molte condizioni di luce con un funzionamento davvero facile ed intuitivo. Per quanto riguarda la parte video Nikon Coolpix A10 può registrare filmati in HD (a 720p), ha un’impugnatura ergonomica e pesa soltanto 160 grammi vantando spessore davvero compatto pari a 29mm. Le batterie per utilizzare questo prodotto sono sia le classiche batterie alcaline,che garantiscono un’autonomia dichiarata pari a circa 200 scatti; ma si può anche scegliere di sfruttare batterie al litio che portano l’autonomia del prodotto a ben 700 scatti.

Nikon Coolpix A10 è la fotocamera compatta economica versione classica con il prezzo più basso che è possibile trovare. Questo modello ha una qualità delle immagini che potremmo definire accettabile e la garanzia del marchio Nikon che sicuramente vanta di una storia alle spalle non indifferente.

Puoi acquistare Nikon Coolpix A10 su Amazon su eBay o su ePrice

Sony DSC-W810

Anche Sony ha la sua fotocamera compatta super economica, si tratta anche in questo caso di un modello molto semplice che offre qualche caratteristica distintiva rispetto alla Nikon che abbiamo appena visto. Sony DSC-W810 è infatti una compatta economica che permette ad un prezzo molto basso di beneficiare di un sensore con molti megapixel e della tecnologia Sony, famosa in tutto il mondo per la sua efficienza, così come delle modalità esclusive per la stabilizzazione delle immagini e foto panoramiche.

Sony W810 integra al suo interno un sensore d’immagine CCD Super HAD da 20,1 megapixel, ideale per ritrarre paesaggi meravigliosi e foto ricordo delle proprie vacanze o week end con amici. La lente utilizzata per scattare è in grado di raggiungere uno zoom ottico di 6x. Inoltre troviamo una sensibilità ISO che arriva a 3200, anche se come in tutte le compatte economiche gli alti valori ISO servono come emergenza e non garantiscono una buona qualità dell’immagine. Per quanto riguarda le funzioni del produttore iniziamo già a conoscere le basi della tecnologia Sony grazie alla tecnologia SteadyShot integrata che permette di stabilizzare foto e video anche in condizioni di zoom esteso. Troviamo inoltre la modalità Party che permette di scattare facilmente all’interno di locali notturni con luci artificiali; e la modalità 360° Sweep Panorama che permette proprio come succede con gli smartphone di catturare una fotografia panoramica. Per quanto riguarda la parte video Sony W810 permette di registrare semplici filmati in HD a 720p.

Sony DSC-W810 è una fotocamera compatta economica davvero interessante dal momento che ad un prezzo molto basso permette di sperimentare la fotografia in molti campi.

Puoi acquistare Sony DSC-W810 su Amazon su eBay o su ePrice

Panasonic Lumix DMC-SZ10

La fotocamera compatta Panasonic più economica che è possibile acquistare è la Lumix DMC-SZ10, un modello che inizia ad offrire caratteristiche di un certo livello che la rendono quindi ideale come regalo per fare una bella figura anche con chi una fotocamera ce l’ha già. Infatti ad un fotografo fa molto comodo avere una compattina da portare sempre dietro che permetta, in situazioni in cui non è possibile avere con sé l’attrezzatura più costosa, avere comunque la possibilità di scattare. Grazie alle sue caratteristiche che nel complesso la rendono un po’ adatta a tutto è anche ideale per chi vuole fare i primi passi nel mondo della fotografia e imparare a scattare e utilizzare le diverse distanze focali.

Panasonic Lumix DMC-SZ10 integra al suo interno un sensore da ben 16 megapixel da 1/2.3”. Il range della distanza focale è molto ampio e parte da un buon grandangolare per arrivare ad un ottimo zoom, con i suoi 24 mm-288 mm equivalenti. L’apertura del diaframma è accettabile come nella maggior parte delle fotocamere compatte economiche e arriva a f/3.1-6.3. Un vantaggio di questa lente è la sua stabilizzazione integrata, un vero aiuto che serve sopratutto quando si decide di scattare o effettuare riprese a mano libera. La gamma ISO che è in grado di supportare questo modello parte da 100 per estendersi fino a 6400 ISO, un valore molto alto per una fotocamera compatta economica. Inoltre il tempo di esposizione lento può essere regolato fino a 8”. Insomma, molti di questi parametri non sono solitamente gestibili da un semplice smartphone e, anche se la qualità dell’immagine non sarà eccellente, Panasonic Lumix DMC-SZ10 permette di sprigionare la propria creatività in diverse situazioni. Passando alle caratteristiche video, Panasonic Lumix DMC-SZ10 registra in formato HD (1280 X 720) a 30 fps, una risoluzione anche in questo caso accettabile. Infine troviamo un modulo WiFi per condividere immediatamente gli scatti sul proprio smartphone e comandare a distanza tramite app la fotocamera; e uno schermo inclinabile a 180°, ideale per fantastici selfie e in condizioni scomode.

Panasonic Lumix DMC-SZ10 è una fotocamera compatta economica molto interessante che permette di sperimentare la fotografia a 360°. Si tratta forse di uno dei modelli con miglior rapporto qualità prezzo, dal momento che è ideale anche per video e selfie grazie allo schermo reclinabile.

Puoi acquistare Panasonic Lumix DMC-SZ10 su Amazon su eBay o su ePrice

Canon IXUS 190

La serie IXUS di Canon comprende le fotocamere punta e scatta economiche dell’azienda. Ci sono davvero molti modelli di questa gamma offerti dal produttore, alcuni più recenti ed altri meno. In questa guida abbiamo deciso di inserire un modello che abbiamo provato da vicino: IXUS 190 (vi consigliamo di approfondire nella nostra recensione di Canon IXUS 190). Questa fotocamera compatta economica presenta molte caratteristiche che rendono l’esperienza di scatto facile e divertente da usare, ecco perché secondo noi è la miglior fotocamera compatta economica classica che è possibile acquistare questo mese, e che integra a livello qualitativo quel qualcosa in più per i vostri scatti, anche se per il lato video è meglio la Panasonic Lumix vista sopra.

Canon IXUS 190 integra un sensore CCD di tipo 1/2,3 da 20 megapixel che permette di generare ottimi scatti in buone condizioni di luminosità. Inoltre monta un obiettivo in grado di coprire una distanza focale molto elevata grazie allo zoom 10x che equivale ad un 24-240mm e con la modalita ZoomPlus di Canon arriva addirittura a 40x. Troviamo inoltre un buon display TFT da circa 6,8 cm (2,7″) con 230.000 punti con copertura di circa il 100%. Il collegamento tramite smartphone è semplice ed efficace tramite il chip WiFI, a questa fascia di prezzo inizia già a comparire anche la tecnologia NFC. Questa fotocamera è in grado di generare video in HD tutto sommato accettabili. Pensiamo che questa fotocamera sia un ottimo compromesso tra qualità prezzo grazie alla sua estrema facilità di utilizzo che rende il modello facile e divertente da utilizzare. Infatti la fotocamera è molto veloce ad accendersi e davvero compatta: può essere inserita tranquillamente in tasca. Infine con la modalità macro è possibile avvicinarsi davvero molto al soggetto ed effettuare scatti creativi ideali per i social.

Canon IXUS 190 è uno dei modelli di fotocamera compatta economica classico che vale la pena acquistare dal momento che è facile e divertente da utilizzare, copre una vasta distanza focale e a livello ottico si comporta molto bene.

Puoi acquistare Canon IXUS 190 su Amazon su eBay o su ePrice

Fotocamera compatta economica: i modelli rugged

Acquapix Splash W1024

Acquapix Splash W1024 è la dimostrazione che con poche decine di euro si può comunque creare un modello interessante, divertente e resistente all’acqua per divertirsi con gli amici senza doverci preoccupare più di tanto. Certo, le caratteristiche sono di una rugged super economica, di conseguenza non potrà essere immersa molto in profondità e non è così resistente ad urti e cadute, ma stiamo parlando di una fotocamera compatta economica al massimo, che vi permetterà di avere una camera con pochi euro, o un regalo ad appassionati di fotografia che sicuramente sarà apprezzato. Questo perché la natura di questa fotocamera è divertente e semplice e offre la possibilità di scattare bellissimi ricordi al mare o in montagna con gli amici.

Acquapix Splash W1024 integra un sensore CCD da ben 10 megapixel in grado di generare scatti belli, sopratutto da condividere sui social. Inoltre questa fotocamera è waterproof e resiste alle immersioni fino a 3 metri, ideale quindi se volete fare qualche scatto in piscina o in spiaggia senza dovervi preoccupare di nulla. Pensata proprio per divertirsi con gli amici, Acquapix Splash W1024 ha un sensore di rilevamento di sorriso per scattare dei bellissimi selfie in tutta semplicità, anche subacquei. Inoltre è veramente compatta e leggera (pesa solo 100 grammi) e dispone di uno zoom fino a 10x. Il modello si presenta in tantissime tonalità di colore e, se il vostro obiettivo è quello di avere una fotocamera compatta impermeabile per divertirvi quest’estate al mare con gli amici, allora questo è proprio il prodotto giusto.

Consigliamo Acquapix Splash W1024 a chi cerca una fotocamera compatta economica per divertirsi con gli amici al mare, piscina o sulla neve. Per la sua economicità e facilità d’uso è consigliata anche come regalo per i bambini.

Puoi acquistare Acquapix Splash W1024 su Amazon o se preferisci su eBay

Nikon Coolpix W100

Sulla stessa lunghezza d’onda di Acquapix, Nikon offre una fotocamera compatta economica stile rugged ad un prezzo assolutamente competitivo: Nikon Coolpix W100. La forma e i colori disponibili per questa fotocamera sono adatti a tutti i gusti e rendono questa fotocamera un modello piacevole da portare con sé. Principalmente pensata per i bambini e le famiglie, questa fotocamera sta diventando piano piano un’icona del divertimento e della felicità in ambito fotografico.

Nikon Coolpix W100 integra un sensore d’immagine CMOS da 13,2 megapixel ed è resistente ad urti e cadute fino a 1,8m, impermeabile fino a 10 metri di profondità e resiste al freddo fino a -10°C. L’obiettivo inserito è un NIKKOR con zoom ottico pari a 3X (estendibile fino a 6X in modalità digitale); non si tratta certamente di un obiettivo in grado di coprire grosse distanze focali ma è comunque apprezzabile dal momento che stiamo parlando di un modello rugged. Una caratteristica sicuramente interessante è l’integrazione con SnapBridge, con cui è possibile sfruttare il proprio smartphone per instaurare una connessione Bluetooth costante e ottenere in questo modo una condivisione immediata dei contenuti registrati a livello fotografico. In sostanza, potrete sfruttare il vostro smartphone come monitor esterno per la fotocamera. Tra le altre caratteristiche troviamo anche un monitor LCD TFT da 6,7 cm con 230.000 punti. Un dettaglio non da poco consiste nella possibilità di ricaricare la batteria tramite cavo USB, che facilita di molto l”operazione ed è utilissima nei viaggi. Questa fotocamera è sicuramente adatta a chi ha bisogno di un utilizzo da action e non vuole spendere grosse cifre, ma è ideale anche per i bambini dal momento che è resistente davvero a tutto ed è molto facile da utilizzare.

Nikon Coolpix W100 è un modello ideale per tutta la famiglia che permette di godersi le vacanze senza preoccuparsi più di tanto del rischio di rompere la fotocamera visto che è resistente a tutto. Se siete interessati ad approfondire vi rimandiamo alla nostra recensione di Nikon Coolpix W100.

Puoi acquistare Nikon Coolpix W100 su Amazon su eBay o su ePrice

Fujifilm FinePix XP130

Siamo arrivati all’ultimo gradino per quanto riguarda la fotocamera compatta economica rugged. Con Fujifilm FinePix XP130 ci troviamo davanti ad uno dei migliori rapporti qualità prezzo per quanto riguarda il mercato delle compatte in grado di resistere a tutto. Le caratteristiche di resistenza di questa compatta sono di prima categoria e la qualità fotografica è molto buona se consideriamo la fascia di prezzo in cui è posizionata. Il bello di questo modello è che permette di divertirsi tranquillamente con gli amici e portare nei posti più assurdi questa fotocamera, ma anche di iniziare ad approcciarsi realmente alla fotografia subacquea per sperimentare tecniche e inquadrature uniche.

Fujifilm FinePix XP130 integra un sensore da 16,4 megapixel che, unito all’obiettivo Fujinon con un zoom ottico 5x svolge egregiamente il suo lavoro. Questa lente è in grado di coprire una distanza focale compresa tra i 28-140mm, decisamente non male per un modello rugged. Parlando invece delle sue caratteristiche di resistenza, Fujifilm FinePix XP130 è in grado di resistere in acqua fino a 20 metri, alle cadute fino a 1,75 metri, è antigelo fino a -10° C e antipolvere. Tra le funzioni accessorie di questa fotocamera troviamo anche un intervallometro integrato per time lapse, un modulo WiFi Bluetooth, quest’ultimi ideali per spostare subito le fotografie sui propri smartphone e condividerle immediatamente sui social network. Per quanto riguarda la capacità video, questa fotocamera è in grado di effettuare riprese in FullHD, alla risoluzione di 1080p a 60 frame al secondo, un risultato davvero ottimo per una fotocamera compatta economica.

Fujifilm FinePix XP130 è la fotocamera compatta economica stile rugged migliore dal momento che integra delle ottime caratteristiche sia in termini di qualità fotografica che di resistenza. Questa fotocamera è ideale per divertirsi in vacanza con gli amici e parenti, sia al mare che in montagna.

Puoi acquistare Fujifilm FinePix XP130 su eBay.

1 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Carlo Carlino tramite i commenti.