Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Fotocamera bridge con mirino: la migliore di questo mese

Fotocamera bridge con mirino: la migliore di questo mese

di Marco Rotunno
Specialist Fotocamera bridge
aggiornato il 24 ottobre 2018
2 utenti hanno trovato utile questa guida

Il Black Friday 2019 sta per iniziare! Dal 22 novembre al al 2 dicembre saranno davvero tantissimi gli sconti che arriveranno su Amazon, eBay, Unieuro e tanti altri store; non tutti però sono così convenienti come sembrano! Per questo motivo li selezioniamo per voi: trovate tutti i VERI sconti di questo Black Friday all’interno della nostra collana “Migliori offerte Black Friday“, catalogate per tipologia di prodotto. Salva il link e tienilo a portata di mano. Se vuoi dare un’occhiata liberamente alle offerte Amazon, la sezione è questa.

 

Come ogni anno vi ricordiamo che chi dispone di un account Amazon Prime può accedere in anticipo alle offerte:

 

Infine, se siete aziende, ricordate che potete partecipare anche voi con Amazon Business.

N.B. La guida Fotocamera bridge con mirino è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Novembre 2019.

Le fotocamere bridge permettono di avere un unico corpo in grado di integrare un obiettivo ottico superzoom adatto per praticamente ogni esigenza. Questo le rende estremamente comode e versatili dal momento che uniscono un certo grado di portabilità, una buona qualità e un prezzo nella maggior parte dei casi accessibile. La loro natura ibrida le rende la giusta via di mezzo tra chi cerca qualcosa in più di una semplice compatta, ma senza arrivare ai livelli di complessità e costi delle reflex o mirrorless. Sono anche ideali per chi ha già una reflex o mirrorless ma vuole portare in vacanza un unico corpo versatile e completo di tutto per essere pronto in ogni situazione. In questa guida ci focalizziamo sulla fotocamera bridge con mirino, per chi cerca l’esperienza di utilizzo migliore con una bridge senza dover rinunciare alla praticità del mirino.

Fotocamera bridge con mirino: quale comprare

Per scegliere la miglior fotocamera bridge con mirino la prima cosa da considerare è proprio il mirino. Le bridge che possiedono un viewfinder, sono dotate in tutti i casi di una tipologia di mirino elettronico, questo perché il mirino ottico non si sposa assolutamente con la natura delle bridge. Per comprendere il seguente paragrafo vi invitiamo a leggere la nostra guida “mirino macchina fotografica“.

Il sistema a pentaprisma tipico delle reflex, infatti, renderebbe le bridge estremamente pesanti, ancora più ingombranti e molto più costose, e a quel punto non varrebbe più la pena acquistarne una. Il mirino ottico galileiano invece andrebbe in netto contrasto con le ottiche superzoom di cui sono dotate queste fotocamere, vi trovereste infatti a vedere la scena sempre alla stessa focale quando in realtà state scattando con una focale di parecchi mm più elevata. A quel punto sarebbe la stessa cosa fotografare senza mirino, anzi probabilmente sarebbe meglio. Ecco che allora l’unica soluzione possible è data dal mirino elettronico, che offre molti vantaggi.

Questa tipologia di mirino chiamata spesso EVF o LVF consiste semplicemente in uno schermo LCD montato al posto del mirino, vi mostra quindi la scena come se stesse guardando il monitor della fotocamera. Questa soluzione offre il vantaggio di far vedere la foto che state per scattare esattamente come verrà una volta premuto il tasto di scatto.

Un altro parametro da tenere in considerazione quando cercate la miglior bridge con mirino più adatta alle vostre esigenze è l’obiettivo incorporato. Questo perché una bridge è caratterizzata da un’ottica inclusa che non è sostituibile, quindi se l’ottica non soddisfa le vostre esigenze per quanto riguarda la qualità, l’apertura del diaframma o lo zoom ottico, non potrete più cambiarla e sarete costretti a comprare un’altra fotocamera. Assicuratevi quindi di avere ben chiare le vostre esigenze, se cercate un modello che vi offra una qualità professionale è meglio andare subito a guardare i modelli di fascia alta, che hanno un diaframma molto aperto e una qualità complessiva delle lenti eccellente.

Infine se utilizzate la fotocamera bridge per video dovreste anche tenere in considerazione la qualità dell’autofocus e le tecnologie che i vari produttori hanno inserito per ottenere la massima resa delle riprese. I brand più importanti da tenere in considerazione per quanto concerne i video con le mirrorless sono Sony e Panasonic, entrambi sulle loro mirrorless top di gamma hanno inserito tecnologie in grado di tracciare il soggetto della scena e tenere la messa a fuoco automatica anche quando è in movimento. Questa caratteristica è importantissima per i videomaker e fa davvero la differenza tra un video di buona qualità ed uno di bassa qualità, a prescindere dal 4K o meno.

Fotocamera bridge con mirino fascia bassa

La classica fotocamera bridge con mirino fascia bassa è caratterizzata da un EVF di qualità media, ma in generale offre già delle caratteristiche che permettono di gettare le basi per iniziare ad interessarsi alla fotografia. In questa sezione troverete fotocamere piuttosto economiche anche se non si tratta dei modelli più economici delle fotocamere bridge perché la presenza di un mirino elettronico implica già un costo superiore.

Panasonic Lumix DC-FZ82

Panasonic Lumix DC-FZ82 è una fotocamera bridge con mirino davvero molto interessante. Il modello è piuttosto recente ed è stato presentato al CES 2017. Il suo corpo è molto compatto se paragonato ad altre fotocamere bridge e questo la rende perfetta per i viaggi grazie anche alla ricarica USB che permette di caricare il modello anche tramite power bank esterno. Una vera e propria fotocamera da viaggio quindi, esaltata dall’ottimo rapporto qualità prezzo.

Questa nuova bridge integra un sensore MOS da 18 megapixel e un processore Venus Engine di nuova generazione. Il modello è  in grado di gestire una raffica di scatto pari a 10fps. Come ormai tutte le fotocamere Panasonic il 4K è quasi uno standard, infatti questo modello permette la registrazione video in 4K. Il mirino LVF presente è costituito da 1.166.000 punti, troviamo poi un display classico da 3″ con touch capacitivo. Presenti inoltre le funzioni esclusive del produttore come le modalità 4K Photo e Post Focus già presenti su vari modelli Panasonic. La qualità dei video è resa ancora migliore grazie allo stabilizzatore integrato O.I.S. In generale possiamo tranquillamente dire che si tratta della migliore fotocamera bridge con mirino di fascia bassa per portabilità, adatta a chi vuole iniziare e soprattutto sperimentare varie funzioni gloriose di Panasonic, come ad esempio il Post Focus, che permette di mettere a fuoco un’immagine dopo lo scatto effettivo.

Panasonic Lumix DC-FZ82 è la migliore fotocamera bridge con mirino economica per quanto riguarda la portabilità grazie alla sua compattezza e la possibilità di ricaricarla tramite batteria esterna grazie alla porta USB.

Puoi acquistare Panasonic Lumix DC-FZ82 su Amazon su eBay o su ePrice

Nikon Coolpix B700

Nikon Coolpix B700 è una delle ultime fotocamere bridge presentate da Nikon. Questo modello permette di sfruttare l’ottima elaborazione delle immagini offerta dal produttore giapponese e beneficiare da subito della tecnologia Bluetooth attualmente migliore sul mercato: SnapBridge di Nikon.

Il modello è dotato di un sensore CMOS da 20.3 megapixel affiancato dallo zoom ottico Nikkor 60x in vetro Super ED (estendibile con funzione Dynamic Fine Zoom fino a 120x). Questa fotocamera bridge con mirino riesce a scattare immagini in formato RAW ed è dotata di un autofocus (AF) ad alte prestazioni. Vanta inoltre di un sistema di stabilizzazione VR a doppio rilevamento. Per quanto riguarda il lato video troviamo la possibilità di girare video 4K UHD/30p e di condividere istantaneamente i propri scatti grazie alla tecnologia Nikon SnapBridge.

Nikon Coolpix B700 è la migliore fotocamera bridge con mirino di fascia bassa per registrare video in 4K.

Puoi acquistare Nikon Coolpix B700 su eBay o se preferisci su ePrice

La classica fotocamera bridge con mirino di fascia media è dotata di un ottimo rapporto qualità prezzo e anche caratteristiche importanti e ricercate. Questi modelli sono sicuramente adatti ad amatori avanzati e anche a chi vorrebbe lavorare con pesi contenuti (sempre a seconda del tipo di lavoro, ovviamente). Vediamo quindi i modelli da noi selezionati per la fascia media che parte dai 500€.

Nikon Coolpix P900

Nikon Coolpix P900 è diventata celebre grazie al sui zoom ottico impressionante. Il modello integra infatti un obiettivo Nikkor 24-2000mm ƒ2.8-6.5 con 16 elementi in 12 gruppi per garantire una forte riduzione di disturbi come aberrazioni cromatiche e riflessi indesiderati. Questa caratteristica la rende perfetta per la fotografia naturalistica e in generale tutti i tipi di fotografica che necessitano di coprire distanze focali molto elevate.

Nikon Coolpix P900 è caratterizzata da un sensore CMOS da 16 megapixel e un sistema VR di riduzione vibrazioni a doppio rilevamento. Presente anche il supporto GPS per geolocalizzare le foto, un chip Wi-Fi e la tecnologia NFC per condividere gli scatti e controllare da remoto la fotocamere. Il sistema di autofocus è davvero rapido per non perdere mai l’attimo giusto per lo scatto che desiderate. Il mirino elettronico EVF presente è abbastanza buono, troviamo anche un microfono ad alta qualità pensato per registrare in modo direzionale anche dalla distanza, una modalità dedicata alla luna e al birdwatching per ottimizzare al massimo scatti di questo tipo e una durata della batteria fino a 360 scatti.

Nikon Coolpix P900 è la migliore fotocamera bridge con mirino di fascia media per quanto riguarda la distanza focale che è possibile raggiungere con l’obiettivo superzoom integrato.

Puoi acquistare Nikon Coolpix P900 su Amazon o se preferisci su eBay

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

Canon PowerShot G5 X

Canon PoweShot G5X è probabilmente la miglior fotocamera bridge con mirino se consideriamo la compattezza e quindi la portabilità. Il modello infatti pur essendo una bridge è molto simile ad una compatta, è dotata di un sensore di tutto rispetto ed è quindi ideale per chi ama viaggiare o necessità di ottimizzare gli spazi senza rinunciare alla qualità e la comodità di una fotocamera bridge.

Il modello è costituito da un sensore CMOS da 1″ da 20.2 megapixel affiancato dal processore d’immagine DIGIC 6. Questa bridge integra un mirino elettronico dotato di ben 2.36 milioni di punti, un valore molto elevato per la fascia in cui si trova e per essere su una bridge. Con questo mirino potremo anche registrare video senza distrarci e dover essere costretti a guardare l’LCD integrato. Presente inoltre un’ottica 4.2x equivalente ad un 24-100mm su 35mm con apertura fissa a ƒ/1.8, supporto al formato RAW, chip Wi-Fi e molto altro.

Puoi acquistare Canon PowerShot G5 X su Amazon o se preferisci su eBay

Le fotocamere bridge con mirino di fascia alta sono le miglior fotocamere bridge che è possible trovare sul mercato. Questi modelli sono dotati di funzioni eccellenti ed esclusive, tecnologie premium dei produttori e sono perfette sopratutto per i video. I modelli qui presenti sono utilizzabili anche da alcuni professionisti per risultati molto validi, sopratutto per chi necessita di comodità e rapidità e non vuole portarsi dietro un’attrezzatura molto più ingombrante e pesante.

Panasonic Lumix FZ2000

Panasonic Lumix FZ2000 è la bridge top di gamma di Panasonic. Questa fotocamera è pensata per essere totalmente ibrida e offrire quindi tutti i vantaggi di una bridge, ed essere allo stesso tempo molto versatile e utilizzabile sia per foto che per video. Abbiamo avuto modo di provarla e recensirla, per maggiori dettagli è disponibile l’articolo recensione di Panasonic Lumix FZ2000. Questa fotocamera permette di avvicinarsi a tutte le funzioni esclusive di Panasonic che migliorano l’esperienza di utilizzo e la rendono ideale per i viaggi e per bellissimi video in 4K.

Panasonic Lumix FZ2000 è dotata di un sensore MOS ad alta sensibilità di tipo 1 con 20,9 megapixel, affiancata dal processore Venus EngineSu questa fotocamera troviamo dei filtri ND elettronici integrati, molto comodi perché permettono di simulare l’effetto di un filtro ND vero e proprio e quindi ottenere fantastici effetti creativi.Questo modello che potremmo definire come la miglior fotocamera bridge con mirino di Panasonic, sfrutta una lente integrata qualitativamente molto buona: LEICA DC VARIO-ELMARIT in grado di coprire una distanza focale equivalente pari a 24-480mm f 2.8-4.5. Il mirino integrato è decisamente buono, si tratta di un LVF (Live View Finder) con 2.360.000 pixel. Troviamo inoltre un display LCD TFT touch, in questo modo permette anche di selezionare il punto di messa a fuoco direttamente toccando sullo schermo. Questa fotocamera si presta ad essere ottima anche per i video, Panasonic Lumix FZ2000 è infatti in grado di registrare in 4K a 30 fps. Quello che però la rende davvero ideale per le riprese con una fotocamera bridge solo le funzioni come lo zoom lento tramite i tasti funzione che migliorano nettamente la qualità della ripresa.

Panasonic Lumix FZ2000 è la miglior fotocamera bridge con mirino per quanto riguarda la versatilità, dal momento che si presta bene sia nella gestione delle foto che dei video.

Puoi acquistare Panasonic Lumix FZ2000 su Amazon su eBay o su ePrice

Sony DSC-RX10 Mark III

Sony DSC-RX10 Mark III è una delle bridge di Sony più potenti. Questo modello è creato per un pubblico di professionisti, infatti l’abbiamo anche definita come la bridge professionale all’ennesima potenza nella nostra recensione di Sony RX10 III. Su questo modello troviamo uno zoom ottico in grado di coprire una distanza focale elevata ed offrire un’ottima qualità,. Troviamo poi la possibilità di registrare filmati in 4K in super slow motion per una qualità ultra professionale.

Questa fotocamera è dotata di un sensore da 1 pollice CMOS da 20.1 megapixel affiancato da un’ottica Zeiss Vario-Sonnar T* 24-600mm ƒ/2.4/4. Il processore d’immagine accoppiato a questa nuova bridge è il classico BIONZ X che permette di registrare video in 4K e di sfruttare la tecnologia ultra telephoto super slow motion, in grado di spingersi fino al numero impressionante di 1000fps per creare contenuti davvero incredibili e unici. Troviamo anche un Fast Intelligent AF che è in grado di operare una messa a fuoco rapida e precisa nel giro di 0.09 secondi e una velocità di scatto fino a 14 fps. Presenti ovviamente il chip WiFi ed NFC per la connettività con altri dispositivi, anche se manca il chip Bluetooth.

Sony DSC-RX10 Mark III è la miglior fotocamera bridge con mirino di Sony per rapporto qualità prezzo. Il modello è adatto ai professionisti, amatori evoluti e a chi cerca una fotocamera abbastanza compatta e con tutto incorporato per registrare video di ottima qualità.

Puoi acquistare Sony DSC-RX10 Mark III su Amazon o se preferisci su eBay

Sony DSC-RX10 Mark IV

Sony DSC-RX10 Mark IV è l’ultima evoluzione della famosa serie RX. Questo modello si presenta come la miglior fotocamera bridge con mirino in assoluto, anche perché sono stati fatti ulteriori miglioramenti rispetto al modello precedente. Le novità riguardano principalmente la velocità delle prestazioni, che rendono Sony DSC-RX10 Mark IV secondo il produttore la fotocamera più veloce della categoria bridge. La qualità video ora è ancora più elevata dal momento che il modello supporta S-Log2/S-Gamut 2 e S-Log3/S-Gamut 3, diventando ancora più indicata per i professionisti.

Sony DSC-RX10 Mark IV integra un sensore da 1 pollice da 20.1 megapixel affiancato dal processore Bionz X. Su questo modello è stata inserita la tecnologia High Density tracking AF, che ritroviamo anche sulle migliori mirrorless Sony. La velocità di scatto ora è impressionante e arriva a ben 24 fps. Anche il mirino elettronico è stato migliorato e ora evita ancora meglio i lag, il display è finalmente touch e ribaltabile. La velocità di messa a fuoco è migliorata notevolmente, ora impiega solo 0.3 secondi (rispetto ai 0.9), classificandosi come la bridge più veloce secondo Sony. La parte video come abbiamo visto ora è dotata anche del supporto per S-Log2/S-Gamut 2 e S-Log3/S-Gamut 3, mentre la qualità 4K con super slow motion è rimasta uguale al modello precedente dal momento che si tratta già di un risultato eccellente. La qualità della lente è rimasta invariata rispetto al modello precedente visto la già l’ottima composizione.

Sony DSC-RX10 Mark IV è la miglior fotocamera bridge con mirino di questa guida. Il modello è per chi vuole il meglio e ha bisogno di una messa a fuoco rapida e precisa, indicata quindi per la fotografia naturalistica e sportiva.

Puoi acquistare Sony DSC-RX10 Mark IV su eBay.

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Marco Rotunno tramite i commenti.