FIFA 18 news: tutto quello che devi sapere e anteprima dalla Gamescom 2017

Questo articolo raccoglie tutte le news su FIFA 18 presentate o in arrivo nelle prossime settimane e sarà costantemente aggiornato per non farvi perdere nulla del nuovo titolo di Electronic Arts fino al giorno dell’uscita. L’ultimo aggiornamento risale all’8 settembre 2017 ed è inclusa la nostra anteprima in diretta dalla Gamescom 2017

 

Anche quest’anno, con la conclusione delle stagioni calcistiche, ci ritroviamo a parlare del futuro di questo sport dal punto di vista videoludico, con le prime indiscrezioni, gli annunci e le novità relativi ai prossimi titoli calcistici della stagione 2017/2018. Dopo avervi raccontato tutte le news di PES 2018, è arrivato anche il momento di analizzare ciò che ci potrà riservare Electronic Arts con il prossimo FIFA 18. Tra evoluzioni, cambiamenti e nuove piattaforme, vediamo cosa avrà in serbo la nuova stagione calcistica di EA Sports.

FIFA 18 anteprima Gamescom 2017: finalmente provato, anche su Switch!

In occasione della Gamescom 2017 di Colonia, abbiamo finalmente avuto la possibilità di mettere le mani su una versione giocabile di FIFA 18 decisamente più aggiornata della demo testabile all’E3 di Los Angeles. Tra le possibilità concesse la classica partita rapida, con alcune delle squadre internazionali più celebri, ed un primo assaggio della nuova edizione della Story mode Il Viaggio.

Per quanto riguarda il primo approccio sul campo con FIFA 18, il feeling rispetto all’edizione dello scorso anno è stato immediato, con il sistema di gioco che riprende fortemente le meccaniche già presenti in FIFA 17, ma ulteriormente rifinite per quando riguarda alcuni comportamenti. Nella fase difensiva, in particolare, il tackle leggero ha subito un cambiamento importante, facendo variare l’intensità dell’intervento in base al tipo di situazione. Se il tackle in scivolata rimane invariato, viceversa il pressing con tackle leggero permette anche in questo caso la possibilità di intervenire in scivolata nelle situazioni più complicate. Ovviamente il comportamento di questa meccanica viene gestito in maniera automatica, lasciando la possibilità di un intervento da fermo o in scivolata direttamente all’IA amica.

fifa 18 news

Movimenti e meccaniche di tiro non hanno subito alcun tipo di stravolgimento, così come la fase di dribbling o il posizionamento e il movimento sena palla dei nostri compagni di reparto. Ancora tuta da valutare, invece, l’IA avversaria, che non ci ha ancora permesso un giudizio oggettivo data la prova limitata.

Un plauso assoluto, invece, per quanto riguarda il comparto tecnico. La versione da noi provata, su PS4 Pro, ha offerto un colpo d’occhio notevole non solo per quanto riguarda le pure texture e la resa dei giocatori rispetto alle controparti reali (in numero decisamente superiore rispetto allo scorso anno), ma proprio per quanto riguarda l’atmosfera in campo: molti nuovi allenatori si sono aggiunti tra quelli già presenti lo scorso anno a bordocampo con una ricostruzione facciale completa; e nuove animazioni sono state aggiunte per quanto riguarda le sostituzioni o alcune situazioni come i falli pericolosi, gli infortuni e via discorrendo.

fifa 18 news

Per quanto riguarda la modalità Il Viaggio, apprezzatissima nel suo esordio in FIFA 17, andremo a riprendere le avventure di Alex Hunter proprio là dove le avevamo lasciate. Questa volta – ed è al momento l’unicaa vera novità effettiva – la carriera del giovane talento inglese si alzerà a livello europeo, con l’interessamento del Real Madrid che ci permetterà di fare un netto salto di qualità nel panorama calcistico internazionale. Per il resto, Il Viaggio non si discosta in nulla a livello di meccaniche, con i classici obiettivi da raggiungere in partita e con le (poche) linee di dialogo tra cui scegliere nel corso della nostra avventura.

Un ultimo commento, infine, lo merita la (poco considerata durante l’evento) versione Nintendo Switch di FIFA 18. Pur trovandoci di fronte ad una build decisamente meno aggiornata rispetto a quella PS4/Xbox One, la nuova console di Nintendo ci ha decisamente stupito per feeling, qualità e fluidità.

fifa 18 news

Testabile solamente in modalità portatile e in multigiocatore locale con un JoyCon a testa, nonostante la minuscola postazione di gioco abbiamo potuto portare a termine una partita mantenendo inalterato il felling con il gioco, che non si è discostato più di tanto dalle versioni “superiori” non solo a livello di gameplay, ma anche dal punto di vista tecnico. Per chi si chiedesse da quale edizione partirà FIFA 18 per Switch a livello di motore grafico, questo si posiziona esattamente tra la scorsa generazione e quella corrente. Più che apprezzabile in modalità portatile, ma ancora tutta da giudicare nella sua postazione fissa.

FIFA 18 rumor, caratteristiche e novità

Con l’ultimo FIFA 17. gli sviluppatori di EA sono certamente riusciti a consolidare una formula già da diversi anni vincente nei confronti della concorrenza di casa Konami, grazie ad un gameplay sempre più in evoluzione, ma soprattutto grazie alla quantità e qualità di modalità presenti all’interno del gioco. Una su tutte certamente il celebre FUT o FIFA Ultimate Team, la fantamodalità firmata Electronic Arts che è riuscita negli anni a catturare un numero sempre maggiore di giocatori fino a diventare un vero e proprio marchio di riconoscimento e di vanto per l’intera serie calcistica. Da una parte FIFA 18 punterà sicuramente a rifinire le possibilità offerte dal prossimo FUT, dall’altra dobbiamo pur constatare che non saranno necessari particolari stravolgimenti per quanto riguarda la già ottima qualità offerta da questa particolare modalità, che nel bene e nel male potrebbe già rappresentare un titolo a se’.

fifa 18 news

Ciò che più ha incuriosito i giocatori della passata stagione, tuttavia, è sicuramente l’inedita carriera single player Il Viaggio. Quest’ultima, infatti, è andata a rappresentare la prima vera modalità Storia presente all’interno di un titolo calcistico, ispirandosi ad altre produzioni dello stesso genere che hanno saputo sfruttare al meglio questo tipo di esperienza all’interno di un gioco sportivo; basti pensare, per fare un esempio chiaro, alle ben note modalità My Player della serie NBA 2K.

E in questo senso, Electronic Arts ha potuto confermare l’ottimo successo de Il Viaggio introdotto in FIFA 17, promettendo una sua riproposizione anche nel prossimo FIFA 18. Secondo quanto confermato fino ad ora, la nuova modalità Storia rappresenterà un vero e proprio seguito della precedente, in cui continueremo a vestire i panni del giovane calciatore britannico Alex Hunter, impegnato ancora una volta a farsi strada tra i grandi campioni della Premiere League per assurgere a nuovo idolo del calcio internazionale. Da questo punto di vista, le speranze per FIFA 18 sono sicuramente di poter vedere un’ulteriore espansione di questa formula innovativa, non solo dal punto di vista della semplice longevità – davvero molto breve nella passata edizione – ma soprattutto per quanto riguarda le possibilità di puntare anche ad altri grandi club di caratura europea, andando quindi a varcare i confini del Regno Unito.

fifa 18 news

Un’altra gradita novità sarebbe sicuramente la possibilità di effettuare un maggior numero di scelte nel corso della nostra carriera. Nonostante le nostre prestazioni, infatti, la precedente modalità si era rivelata piuttosto limitata ed indirizzata su binari ben precisi, mentre con il prosieguo del Viaggio con FIFA 18 ci piacerebbe sicuramente la possibilità di compiere decisioni fondamentali della nostra avventura, magari chiedendo un trasferimento a metà stagione verso altri tipi di squadre.

Dal punto di vista delle modalità, inoltre, possiamo aspettarci qualche rifinitura in più anche per quanto riguarda la classica Carriera in FIFA 18, da troppi anni legata ad una formula molto statica e mai del tutto evoluta verso un nuovo livello di sfida. Da questo punto di vista, si fanno sempre più insistenti le voci sul possibile inserimento di una vera e propria carriera manageriale, andando a fondere definitivamente le classiche meccaniche della serie a quella dei vecchi manageriali firmati EA della serie Championship Manager.

fifa 18 newsUn piccolo spazio, infine, potrebbe essere riservato a qualche chicca del tutto inedita, come la possibilità di vedere un’esperienza in FIFA 18 interamente dedicata alla realtà virtuale. Con la diffusione di PlayStation VR, in particolare, ma anche di Oculus Rift, HTC Vive e le possibili implementazioni anche in casa Microsoft con la prossima Xbox One X, è comunque lecito aspettarsi qualche possibilità di gameplay in VR. Resta da capire se questa opportunità potrà essere applicata per dei semplici minigiochi o per immergersi direttamente all’interno di una vera e propria partita. Magari, dato che si parla di maggiori possibilità offerte dal punto di vista manageriale, sarebbe bello poter immergersi in realtà virtuale nei panni di un vero allenatore a bordo campo.

Buone nuove anche per quanto riguarda licenze e nuovi campionati, che vedranno l’introduzione nel prossimo FIFA 18 di alcuni tornei inediti come la Lega Cinese e la Terza divisione tedesca; quest’ultima potrebbe rivelarsi decisamente interessante per la modalità Carriera, magari facendo esordire una squadra di terza divisione e portandola in prima divisione e nelle maggiori competizioni di livello europeo. Nonostante la mancanza della licenza UEFA, riservata fino alla fine del prossimo anno ai competitor di PES, FIFA 18 potrà comunque sfruttare la sua licenza internazionale anche in vista dei prossimi Mondiali 2018. In tal senso, EA potrebbe ancora una volta proporre un’espansione appositamente dedicata alla competizione con il rilascio di un DLC in vista del prossimo anno, come già fatto per la passata edizione.

fifa 18 news

Nulla da dire, infine, per quanto riguarda le possibilità di gaming online, nella speranza che eventuali novità non vadano a stravolgere eccessivamente un comparto già molto solido sia per varietà, sia soprattutto per qualità. Discorso diverso, invece, per quanto riguarda il comparto tecnico: da questo punto di vista FIFA 17 ha segnato un traguardo fondamentale con il passaggio al più performante Frostbite Engine, tuttavia è lecito aspettarsi dei miglioramenti grafici ancora più evidenti nella nuova stagione.

fifa 18 newsStando alle rivelazioni degli stessi sviluppatori, FIFA 18 presenterà un nuovo sistema di illuminazione dinamico basato sempre sul Frostbite Engine, in cui si farà un uso molto particolare della tecnica del Motion Blur per consentire dei rapidi cambi dell’illuminazione sul singolo giocatore, in modo da ottenere una resa della pelle degli atleti assolutamente realistica con l’avanzare dei minuti di gioco. Ulteriori novità, infine, dovrebbero arrivare anche per la telecronaca, da sempre croce e delizia di ogni singolo titolo calcistico. In tal senso EA ha confermato di essere al lavoro  sulla registrazione di nuove linee di cronaca per aumentare l’effetto televisivo della partita, con commenti più puntuali ed interventi più frequenti da bordo campo. Anche per FIFA 18 è comunque lecito aspettarsi nuovamente il ritorno della coppia Pardo/Nava a tenerci compagnia nel corso delle partite.

FIFA 18 trailer

FIFA 18 prezzo, edizioni e data uscita

FIFA 18 è atteso per il prossimo 29 settembre su tutte le piattaforme, compresa la nuova versione per Nintendo Switch, che tuttavia non sarà supportata dal nuovo Frostbite Engine e non includerà alcune modalità come la nuova stagione della modalità storia Il Viaggio.

Confermata, invece, l’uscita sulle console di passata generazione con le edizioni PlayStation 3 e Xbox 360, oltre alle classiche previste su PlayStation 4, Xbox One e PC. Queste ultime saranno rilasciate in edizione Standard e nelle nuove Icon EditionRonaldo Edition, che includerà la possibilità di accedere al gioco con tre giorni di anticipo (EA Access in arrivo su PS4?), oltre a pacchetti bonus per FIFA Ultimate Team, il prestito di Cristiano Ronaldo e otto divise FUT esclusive.

Se, infine, vuoi già pre-ordinare il titolo, FIFA 18 è acquistabile direttamente da Amazon in Standard Edition o nella nuova Ronaldo Edition, entrambe con un’esclusiva Steel-box in omaggio.

Torna a visitare il nostro cornerstone sulle news di FIFA 18!

Top

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi