Le “storie” su Facebook sono finalmente disponibili su iOS e Android

scritto da Giovanni Mattei ultima modifica il 17 February, 2017

Dopo essere state anticipate in lungo e in largo, ecco che le storie su Facebook sono finalmente realtà. Sottolineiamo da subito che la nuova funzionalità arriva tramite un aggiornamento server side – non è necessario aggiornare l’app tramite lo store – ma è comunque fondamentale avere installato l’ultima versione attualmente disponibile.

Facebook storieMa cosa offre la nuova funzione di Facebook? Le storie su Facebook ricalcano profondamente quelle presenti su Instagram che, a loro volta, prendono spunto quelle lanciate inizialmente da Snapchat. Tramite questa funzione ogni utente avrà modo di pubblicare una sequenza di fotografie e video che scompaiono automaticamente dopo 24 ore; le storie non compariranno sul proprio profilo a meno che non si decida di mostrarle anche lì.

Rispetto alla funzione che abbiamo imparato a conoscere su Instagram, le storie su Facebook presentano alcune piccole differenze. Una su tutte l’impossibilità di aggiungere due testi diversi ma solo uno; inoltre, sul nostro smartphone abbiamo notato qualche bug di troppo quando si decide di rivedere la propria storia.

Qual è la strategia dietro la nuova funzione? Fondamentalmente la possibilità per Facebook di vedere ancora più gente utilizzare la sua applicazione mobile e, soprattutto, per più tempo. Le storie su Facebook sono al momento disponibili solo su iOS; è probabile che arriveranno anche per Android nel corso dei prossimi giorni. Le storie su Facebook sono disponibili su iOS e Android, per quest’ultima in piena fase di roll-out.

Top