Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Doro 8035

Doro 8035

di Luca Pierattiniaggiornato il 4 giugno 2019
attesascarsa
La storia del prodotto
Questo articolo raccoglie tutte le news su Doro 8035 presentate o in arrivo nelle prossime settimane e sarà costantemente aggiornato per non farvi perdere nulla sui nuovi dispositivi. L’ultimo aggiornamento risale al 23 Agosto 2019.
Doro 8035, tutte le nostre impressioni nella anteprima dal MWC

Da Doro quest’anno al MWC 2018 abbiamo davvero due prodotti interessanti. Doro 8035 è un dispositivo singolare, fatto sostanzialmente per tutte quelle persone in là con l’età che vogliono comunque avvicinarsi ad uno smartphone. Questo è infatti dotato di Android, ma una versione ripensata da Doro per rendere la vita più facile a chi, fino ad oggi, non ha avuto uno smartphone o ha sempre considerato troppo complicati i classici sistemi operativi in voga.

Doro 8035 anteprima MWC 2018: le nostre opinioni

Tramite la modalità classica è infatti possibile fruire il sistema in modo tradizionale, ma con quella facilitata cambia il launcher consentendo quindi di guidare l’utente in base alle operazioni che necessita di fare, e non in una UI da decifrare. La cosa è davvero molto ingegnosa, perché diciamocelo, è un classico: ogni volta che un’anziano ha bisogno di assistenza ci dice espressamente che vuole svolgere una specifica attività. Ecco quindi che il launcher guida proprio verso questa direzione, mostrando solo le opzioni che concretamente sono utili al compimento di una specifica operazione.

Il terminale lato performance non è affatto male, ma anche dal punto di vista del design, con un corpo comunque abbastanza moderno e affatto banale. Dalla sua ha inoltre tutte le varie app del Play Store, quindi infinite possibilità di ampliamento delle funzionalità. Uno smartphone per anziani, ma che vogliono fare sul serio.

1 marzo 2018
Doro 8035 è disponibile all'acquisto su Amazon

Doro 8035 news su prezzo e data uscita in Italia

Il Doro 8035 è stato presentato al Mobile World Congress di Barcellona ed è disponibile in Italia ad un prezzo di 199,99€.

Doro 8035
Prezzo consigliato: € 200.99Prezzo: € 200.99
23 febbraio 2018
Doro 8035 è lo smartphone perfetto per gli anziani

Nella cornice del Mobile World Congress di BarcellonaDoro ha presentato la sua nuova gamma di telefoni pensati per essere utilizzati dai senior. Tra questi, il modello più completo è il Doro 8035, di cui ci occuperemo in questa pagina. Vediamo tutte le caratteristiche tecniche, il prezzo e la data di uscita dello smartphone, come annunciato nell’evento in Catalogna.

Doro 8035 news e caratteristiche ufficiali

L’obiettivo dell’azienda svedese è connettere tutta una generazione di anziani, poco avvezzi alla tecnologia e con esigenze e difficoltà tipiche dell’età. Per questo ha realizzato il Doro 8035, uno smartphone che offre diverse modalità di navigazione e interfacce. Quando si accende il telefono per la prima volta ci si trova davanti a una guida che, passo per passo, accompagna e aiuta gli utenti a trovare il sistema di navigazione e l’interfaccia giusti in base alle proprie esigenze. Grazie alla modalità Facile, dedicata agli utenti con poca o nessuna esperienza con gli smartphone, si ottiene un’interfaccia semplificata e facile da comprendere e abbastanza completa da fornire tutti i vantaggi chiave di uno smartphone. La modalità Standard è invece più simile al classico launcher Android ma migliorato con il DNA di Doro che si distingue grazie ai tasti e alle icone più grandi e al tasto “I want to”.

Doro 8035 possiede un design nuovo ed elegante pensato su misura per gli anziani: suono forte e chiaro, robusto e facile da impugnare, con tre pulsanti fisici. Lo smartphone ha un display da 5 pollici HD, compatibile con gli apparecchi acustici e con un pulsante di emergenza che può mettere subito in contatto con amici e familiari in caso di necessità. In più dotato della funzione Team Viewer che offre accesso completo al device e una gestione da remoto dello smartphone per consentire ad amici e familiari di dare supporto all’utente, indipendentemente da dove si trovi. La gestione da remoto è disponibile anche tramite il sito ufficiale, dove l’utente, la famiglia e gli amici, possono accedere allo smartphone tramite desktop e, per esempio, gestire il pulsante di sicurezza o eseguire il backup delle foto.

E’ compatibile con SmartCare di Doro, una nuova soluzione di assistenza tecnologica basata su cloud e pensata per le esigenze degli anziani. Connette i sensori di casa al cloud al fine di allarmare automaticamente e informare i parenti, amici o i fornitori di assistenza in caso di incidente o cambiamenti nel comportamento. Completano il bagaglio tecnico il sistema operativo Android Nougat 7.1 la connettività Bluetooth 4.1, il processore Qualcomm MSM8909, una fotocamera posteriore da 5 megapixel e una anteriore da 2 MP.

 

22 febbraio 2018