DJI Phantom 3 SE il drone dalla Cina è finalmente disponibile anche in Italia

scritto da Marco Rotunno il 09 agosto, 2017

Nell’ultimo periodo DJI ha saputo far parlare di sé: siamo passati dagli innovativi DJI Googles al Seagate DJI Fly Drive, dal Phantom 4 advanced al piccolissimo DJI Spark. Oggi rispunta fuori con un modello che in realtà proprio nuovo non è, ma lo diventa per il mercato europeo dal momento che fino a ieri era disponibile solo in quello cinese: stiamo parlando di DJI Pantom 3 SE, la Second Edition di DJI 3 4K. La nuova edizione del Phantom 3 che ha fatto sicuramente la storia della fotografia aerea riscuotendo un enorme successo, è stata rilasciata a marzo solo nel mercato cinese facendo pensare che sarebbe stata un’esclusiva orientale. Oggi è arrivata invece la notizia inaspettata del “nuovo” drone, il quale non è altro che una versione migliorata del vecchio Phantom 3 4K ormai fuori produzione. Questa scelta potrebbe essere data dalla grande richiesta del modello 3, che può ancora vantare di un ottimo rapporto qualità prezzo, vista probabilmente dal piano di vendita di droni ricondizionati Phantom 3.

Le differenze che ritroviamo nel modello migliorato sono poche ma abbastanza significative rispetto al Phantom 3 Standard. Entrambi utilizzano il modulo WiFi per funzionare ma DJI Phantom 3 SE ha una portata che può arrivare fino a 4 km a 2.4 GHz, ben 3 km in più rispetto alla versione standard. Troviamo inoltre il VPS e un aiuto da parte delle telecamerine che inquadrano il terreno per il posizionamento negli ambienti dove non arrivano i segnali del GPS. A tal proposito, a differenza della versione standard, DJI Phantom 3 SE riceve sia le costellazioni GPS che GLONASS: queste ultime non erano accessibili nella vecchia versione. Ultima caratteristica non da poco, la versione SE può registrare filmati video in 4K a 30 fps, a differenza del Phantom 3 standard che registra a 2.7K.

È giunta quindi l’ora di dire addio al caro vecchio Phantom 3 Standard? DJI Phantom 3 SE, che prende probabilmente spunto da Apple con il suo iPhone SE, può essere già acquistato dal sito ufficiale DJI ad un prezzo totale di 649€ (tasse doganali e di spedizione incluse) solo 50€ in più della versione standard. Per quello che offre la nuova versione si tratta davvero di una differenza di prezzo misera, che renderebbe l’acquisto della versione standard inutile. Se volete, lo trovate già sullo store ufficiale DJI.

Top