Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Dell XPS 15 2-in-1 9575

Dell XPS 15 2-in-1 9575

di Fiorenza Polverinoaggiornato il 19 dicembre 2018
La storia del prodotto
Questa pagina raccoglie tutte le news a tema Dell XPS 15 2-in-1 9575 ed è costantemente aggiornata. Il contenuto in cima è il più recente e l'ultimo aggiornamento risale al 11 Novembre 2019.
Dell XPS 15 2-in-1 9575: dove acquistarlo

Dell XPS 15 2-in-1 9575 miglior prezzo e offerte

Dell XPS 15 2-in-1 9575 è disponibile per l’acquisto, oltre che sul sito ufficiale Dell, anche sui principali eCommerce, come Amazon o Ebay. Il prezzo varia molto a seconda della configurazione: ovviamente lieviterà se sceglierete il display 4K e alti quantitativi di RAM e memoria su SSD. Per il massimo del risparmio occorrerà puntare alla versione con schermo Full HD e 8 GB di RAM. Vi consigliamo di monitorare le offerte che trovate nel box qua sotto, eventualmente confrontandole con il prezzo di listino del sito Dell, per spuntare il prezzo migliore.

1 ottobre 2018
Dell XPS 15 2-in-1 9575: come va il nuovo convertibile del produttore americano?

Dell XPS 15 2-in-1 9575 opinioni

Il sito Notebookcheck ha testato il Dell XPS 15 2-in-1 9575 e ha attribuito a questo portatile una valutazione di 87/100. Gli elementi apprezzati sono stati la buona qualità costruttiva, il livello di autonomia raggiunto e il display di buona qualità. Le critiche si sono concentrate invece sull‘assenza di porte sull-size come USB e HDMI, la tastiera non eccezionale e l’incapacità del processore di mantenere il Turbo Boost per periodi di tempo prolungati.

Tornando nel nostro paese, il convertibile Dell è stato testato anche da Riccardo Palombo di HD Blog. Anche in questo caso i punti di forza riscontrati riguardano la qualità costruttiva, l’autonomia e le prestazioni del chip grafico Radeon, che risulta migliore di una Nvidia GTX 1050. Quello che non è piaciuto è stato lo scarso feedback restituito dalla tastiera, la RAM saldata (che rende impossibile un upgrade) e soprattutto il costo, che supera di molto quello del modello di XPS da 15 pollici tradizionale.

25 maggio 2018
Disponibile sullo store Dell e sui principali eCommerce il nuovo convertibile XPS 15

Dell XPS 15 2-in-1 9575 prezzo e uscita in Italia

Adesso è possibile acquistare Dell XPS 15 2-in-1 9575 anche in Italia. Secondo il sito ufficiale Dell, il prezzo di listino va da un minimo di 2028 euro, prezzo per la versione base con 8 GB di RAM e schermo Full HD, ad un massimo di 2828 euro, costo necessario per portare a casa la versione top di gamma con schermo 4K, 16 GB di RAM e SSD da 1 TB. Stiamo parlando di un prezzo decisamente alto, anche soltanto se si parla della versione base. Consideriamo anche che la digital pen non è inclusa. Sappiamo che spesso e volentieri è possibile trovare sconti per i prodotti Dell (vi ricordiamo quello sempre attivo dedicato agli studenti), ma stiamo sempre parlando di cifre molto elevate. Consideriamo anche che la versione standard del Dell XPS 15, con processore i7 Coffee Lake e grafica GTX 1050 Ti viene venduto attualmente a circa 1600 euro. Scegliere questo Dell XPS 15 2-in-1 9575 significa che per voi la funzionalità convertibile è molto importante, al punto da giustificare un esborso simile.

16 maggio 2018
Dell XPS 15 2-in-1 9575, il convertibile Dell con grafica AMD

Dell XPS 15 2-in-1 9575 caratteristiche: tutto quello che c’è da sapere

Dell XPS 15 2-in-1 9575 è il nuovo convertibile da 15 pollici Dell che include scheda grafica AMD Radeon. Tra i suoi punti di forza spicca senz’altro il display dai colori vividi e dalle forme nitide. Sotto la scocca troviamo un chip Intel Kaby Lake G, che include CPU Intel di ottava generazione e GPU Radeon RX Vega M GL. Vedremo nelle prossime righe come si comporta, per quali usi è consigliato, insieme a tutte le altre caratteristiche di questo 2 in 1 targato Dell.

Design e connettività

Per realizzare questo Dell XPS 15 2-in-1 9575 sono stati utilizzati materiali di alto livello: fibra di carbonio per i poggiapolsi, alluminio per il resto dello chassis. Il display è ricoperto da un pannello in vetro Gorilla Glass ed è circondato da sottili cornici da 4,7 mm. Come per tutti i prodotti appartenenti alla categoria convertibili, lo si potrà ruotare all’indietro fino a un massimo di 360 gradi. In questo casi si interagirà con il sistema attraverso il touchscreen, utilizzando le dita o la stylus pen (che non è inclusa nella confezione e va acquistata a parte). Il peso complessivo del notebook è di 2 kg. Lato connettività troviamo 2 Thunderbolt, 2 USB 3.1 Type-C (attraverso le quali è possibile ricaricare il portatile), jack audio e lettore di schede micro SD. Sarà dunque necessario un adattatore per connettere uno schermo tramite HDMI, un cavo Ethernet, ma anche semplicemente una memoria USB.

Display

Come accennavamo, il display del Dell XPS 15 2-in-1 9575 è uno dei principali punti di forza di questo notebook. Si tratta di un pannello da 15,6 pollici, di tipo IPS; si potrà scegliere sia tra una variante, più economica, Full HD (1920 x 1080 pixel), ma chi cerca il massimo lato grafica potrà orientarsi sul 4K (3840 x 2160 pixel), ovviamente proposto ad un prezzo superiore. In entrambi i casi comunque il display ha una finitura antiriflettente, è touchscreen e lo si potrà utilizzare sia con le dita, sia con la digital pen (opzionale). Lo schermo raggiunge il 100% della copertura Adobe RGB e ha un rapporto di contrasto 1500:1, tutte caratteristiche che lo rendono adatto ad essere usato da chi si occupa di elaborazione immagini. La luminosità superiore alla media (400 nit) permette un utilizzo senza grossi problemi all’aperto o in condizioni di luce sfavorevole.

Hardware

L’elemento più interessante della configurazione di questo Dell XPS 15 2-in-1 9575 è il chip Intel i7-8705G, presente in tutte le configurazioni. La CPU i7 di ultima generazione (quattro core fisici, otto thread virtuali, frequenza base di 3,10 GHz e massima di 4,10 GHz) è affiancata da una GPU dedicata Radeon RX Vega M GL (4 GB di memoria dedicata). Questa grafica rappresenta un valido aiuto per tutti coloro che si occupano di creazione di contenuti multimediali e permette anche qualche partita ai videogame, senza grosse pretese. Se volessimo paragonarla ad una soluzione Nvidia, potremmo dire che performa un po’ meglio di una GTX 1050. Sarà poi possibile scegliere tra 8 o 16 GB di RAM DDR4, mentre per l’archiviazione è a disposizione dell’utente un veloce disco SSD NVMe. Anche in questo caso, a seconda della configurazione, si va da un minimo di 256 GB a un massimo di 1 TB nella versione top di gamma.

Batteria

Dell dichiara un’autonomia di oltre 15 ore per questo convertibile, che dispone di una batteria da 75 Wh. Test in scenari più realistici confermano un valore inferiore, ma comunque soddisfacente, di circa 9 ore. La durata per l’intera giornata lavorativa rimane assicurata.

Dell XPS 15 2-in-1 9575 anteprima

Abbiamo provato di persona il Dell XPS 15 2-in-1 9575 nel corso di IFA 2018 a Berlino, insieme al fratello minore da 13 pollici. In linea di massima l’impressione è positiva, a colpire è soprattutto lo schermo 4K, dalla definizione e dalla resa cromatica assolutamente sopra la media. Ma questo modello da 15 pollici, rispetto alla variante con lo schermo più piccolo, ci sembra meno comodo da utilizzare come convertibile. Il peso si fa sentire e rispetto ad altri modelli visti in fiera anche lo chassis risulta un po’ ingombrante. Questo perché in effetti il Dell XPS 15 2-in-1 che stiamo vedendo è solo un refresh della versione precedente con processore aggiornato (che infatti è la principale novità di questo modello). Rimaniamo in attesa di un vero e proprio aggiornamento del modello, con un redesign completo anche della scocca; se in questo momento dovessimo scegliere un convertibile Dell, la preferenza andrebbe senza dubbio al modello da 13 pollici.

13 aprile 2018
Dell XPS 15 2-in-1 9575 rumors

Dell XPS 15 2-in-1 9575 rumors

Nonostante il nostro impegno a seguire assiduamente la categoria, non abbiamo individuato alcun rumor su Dell XPS 15 2-in-1 9575 antecedente alla fase di annuncio effettivo. Pertanto, la fase dedicata ai rumors è rimasta priva di indiscrezioni: date direttamente un’occhiata alle caratteristiche ufficiali nella fase sovrastante!

7 marzo 2018