Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Dell notebook: guida alla scelta del modello giusto

Dell notebook: guida alla scelta del modello giusto

di Fiorenza Polverino
Specialist Miglior notebook
aggiornato il 26 agosto 2020
2 utenti hanno trovato utile questa guida
2 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Dell notebook è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Ottobre 2020.

I Dell notebook hanno saputo costruirsi un’ottima reputazione nel corso degli anni: si tratta di prodotti ben costruiti, affidabili, eleganti. C’è addirittura chi li definisce l’alternativa Windows ai MacBook di Apple. Ma, al contrario dei portatili della mela morsicata, i Dell notebook sono davvero tanti e potrebbero lasciare spaesato l’utente che per la prima volta si approccia a questo brand per fare una scelta. In questa guida vi daremo qualche indicazione per orientarvi all’interno del catalogo Dell, per poi suggerirvi i migliori acquisti per ciascuna fascia di prezzo.

Dell notebook: quale comprare

Dell è una multinazionale statunitense che ha fatto della vendita di computer portatili il suo core business, fin dal 1984, anno della sua nascita. Si tratta di uno dei più importanti produttori di notebook a livello mondiale attualmente sul mercato. I prodotti Dell sono conosciuti e apprezzati dagli utenti. L’immagine positiva di questi prodotti è dovuta ad un’ottima qualità costruttiva, linee eleganti, oltre che a un servizio di assistenza ottimo. Se avete deciso di acquistare un Dell notebook e avete iniziato a sfogliare le pagine degli store online alla ricerca del modello più adatto alle vostre esigenze, potreste però faticare ad orientarvi tra le varie linee offerte dal produttore.

Queste vanno innanzitutto ad abbracciare il settore classico dei PC per lo svolgimento di attività tradizionali, siano esse leggere e all’ordine del giorno per tutte, oppure quelle professionali; sicuramente Dell è conosciuta principalmente per quest’ultimo utilizzo. Non manca però anche una vera e propria divisione per il gaming. Diamo una prima infarinatura su di esse di seguito.

Portatili Dell classici: uso domestico e professionale

  • Inspiron: sono i Dell notebook pensati per il segmento consumer. Della gamma Inspiron fanno parte anche modelli 2 in 1. I prezzi variano molto: si va da notebook economici, adatti a chi fa un uso base del computer, fino a modelli che costano ben oltre i 1000 euro. Se state cercando un prodotto basic, gli Inspiron sono quindi un ottimo punto di partenza.
  • Vostro: da sempre i Dell notebook vengono scelti come macchine aziendali. I Vostro rappresentano il segmento medio-basso dei portatili Dell professionali. Sono caratterizzati da un design più spartano e da una serie di caratteristiche tipiche dei computer usati in azienda: buona dotazione di porte, lettore di impronte, reattività. Precisiamo che non esiste nessuna limitazione per un utente privato a scegliere un Dell Vostro: anche se pensati per un uso lavorativo, nulla vi vieta di acquistarli per altri scopi.
  • Latitude: la fascia alta dei Dell notebook professionali. Dotazione hardware, materiali, qualità costruttiva superiore ai Vostro, come il prezzo, d’altronde.
  • Dell XPS: forse tra le serie Dell notebook più fortunate. Stiamo parlando di Ultrabook di fascia alta, dunque di ultraportatili caratterizzati da un’ottima dotazione hardware, materiali premium, peso e ingombro ridotti per essere usati comodamente in mobilità.
  • Precision: il segmento workstation di Dell notebook, ovvero quei computer portatili con componenti del tutto assimilabili a quelli di un desktop di ottimo livello. Sono prodotti pensati per chi con il computer ci lavoro (e lo fa ad un certo livello), quindi offrono anche un certo confort d’uso anche per utilizzi prolungati.

Portatili Dell gaming

  • Dell G series: i notebook da gaming di casa Dell per chi non ha pretese particolarmente estreme, soprattutto in termini di design, che in questi modelli appare molto posato e sobrio, adatto anche agli usi professionali;
  • Alienware: brand ormai ultranoto e apprezzato dagli appassionati. I componenti equipaggiati da questi portatili sono di alto livello, con particolare attenzione alle schede video, selezionate tra i migliori chip di fascia alta al momento sul mercato. Esteticamente tamarri e senza alcun compromesso.

 

Adesso le idee sulla gamma di prodotti offerta da Dell notebook dovrebbe essere più chiara; per ulteriori approfondimenti, potete consultare il capitolo dedicato ad ogni singola serie. Andiamo a scoprire i modelli che abbiamo selezionato per voi. Li troverete ordinati per prezzo, dal portatile più economico e adatto per office e navigazione web, fino ad arrivare alle workstation più costose.

Portatili Notebook: la serie Inspiron

Sono i Dell notebook pensati per il segmento consumer. Della gamma Inspiron fanno parte laptop tradizionali e 2 in 1. I prezzi variano molto: si va dai notebook economici, adatti a chi fa un uso base del computer, fino a modelli che costano ben oltre i 1000 euro. Se state cercando un prodotto standard, gli Inspiron sono quindi un ottimo punto di partenza. Ma anche se desiderate qualcosa di più versatile e potente, vi basterà considerare le configurazioni più avanzate (e costose) di questa serie.

Sono tre le linee principali in cui si divide la serie Inspiron. Vediamole di seguito.

Serie 3000

Nel catalogo di Dell notebook non sono presenti molti prodotti economici. Se la vostra intenzione è quella di portare a casa un Dell, ma spendere il meno possibile, gli Inspiron della serie 3000 sono i primi modelli da guardare. Qualcuno potrebbe rimanere ingannato dal nome e supporre che di questa linea facciano parte modelli da 13 pollici, ma in realtà in questo momento basta un’occhiata al sito del produttore per capire che stiamo parlando di 15 pollici standard. Quali sono le loro caratteristiche? Processori di fascia bassa (Intel Celeron), schermi HD, assenza di disco SSD, quantitativo base di RAM.

Configurazioni del genere si prestano ad un utilizzo davvero minimal: se state valutando questo tipo di prodotto, non aspettatevi certo grandi reattività e prestazioni. Su questa fascia di prezzo il nostro consiglio è quello di scegliere un produttore diverso, o fare uno sforzo per salire con il budget oltre i 300 euro di questa serie.

Serie 5000

La serie 5000 è praticamente la fascia media e più equilibrata tra i Dell notebook Inspiron. Particolarmente apprezzata dagli studenti, è un’ottima via di mezzo tra prezzi contenuti e prestazioni dignitose. All’interno di questa serie troviamo prodotti di diverse dimensioni (si va dai 13 ai 17 pollici), categorie (sono inclusi alcuni convertibili) e caratteristiche tecniche. Come processori infatti avremo i5 o i7 di ultima generazione. Le schede grafiche sono integrate o dedicate di basso livello: sarà necessario guardare ad altre delle linee di Dell notebook per trovare soluzioni di livello superiore.

La buona notizia è che nella stragrande maggioranza dei casi sarà possibile scegliere configurazioni con SSD, per una maggiore reattività del sistema. La serie Dell Inspiron 5000 è una delle migliori se si cercano notebook bilanciati, di buona fattura, in grado di confrontarsi con tutti i task più comuni, dalla navigazione web, al foto editing, alla programmazione.

Dell Serie 7000

La serie 7000 è il top all’interno della fascia prettamente consumer di Dell notebook, con prezzi che partono da una cifra sostenuta. Anche in questo caso il polliciaggio è variabile dai 13 ai 17 pollici. Dal punto di vista esteriore si differenziano dagli Inspiron 5000 per i materiali utilizzati, design curato e linee più sottili, incluse le cornici che circondano lo schermo. Troveremo poi display Full HD, SSD di serie, processori di ultima generazione e non mancano schede grafiche dedicate di buon livello.

Non stiamo parlando di prestazioni da gaming, ma di soluzioni in grado di dare il boost necessario per dedicarsi anche a editing video o modellazione 3D, se non si gestiscono progetti eccessivamente complessi.

Notebook Dell: i migliori Inspiron del momento

Dell Inspiron 3593

Iniziamo la nostra guida all’acquisto dedicata ai Dell notebook con un modello che punta molto alla concretezza: Dell Inspiron 3593. Si tratta del portatile più sottile in assoluto? No. Del più potente? Neanche. Ma Inspiron 3593 non vuole inseguire i canoni dei portatili del momento, ma semplicemente essere un buon punto di riferimento se volete portare a casa una macchina estremamente affidabile. La sua struttura robusta in alluminio accoglie una serie di componenti ottimi per svolgere tutte le operazioni più tradizionali sul proprio portatile. Frontalmente troviamo un pannello TN da 15.6″ con risoluzione Full HD e tecnologia antiriflesso.

Nello chassis invece, spesso 1.9 centimetri e pesante 2 Kg scarsi, troviamo un processore Intel Core di decima generazione i7-1065G7, quad-core con clock in Turbo fino a 3 .90 GHz. Associati non mancano 8 GB di memoria RAM DDR4 e 512 GB di memoria SSD, ottimi per eseguire operazioni canoniche per la vita di tutti i giorni. Buoni la tastiera e i trackpad che seguono nella colorazione lo chassis grigio scuro. Lato porte troviamo due USB 3.1, una USB 3.1 Type-C, una USB 2.0, alimentazione, jack audio da 3.5 mm, HDMI e lettore di schede di memoria.

Il modulo che lo alimenta è un 42 Whr, il quale porta fino al secondo pomeriggio l’Inspiron 3593 se usato con parsimonia. L’OS è ovviamente Windows 10.

Puoi acquistare Dell Inspiron 3593 su eBay.

Dell Inspiron 5501

Saliamo di uno scalino e troviamo un notebook sicuramente più adatto a chi invece vuole un Inspiron esteticamente più curato, con la solidità e la robustezza della gamma di Dell. Parliamo di Dell Inspiron 5501, un Ultrabook che va incontro ai professionisti che necessitano di una macchina sottile e leggera, ma al contempo assolutamente performante. Quello che troviamo in questo notebook è praticamente tutto ciò che serve al professionista pendolare o che, in generale, si sposta molto in luoghi differenti. Sì perché il telaio di alluminio di Inspiron 5501 racchiude un prodotto finale con un peso di soli 1,65 kg ed uno spessore sul lato più abbondante di 1.79 cm, niente male per questo tipo di macchina.

Frontalmente troviamo un pannello da 15.6″ LCD IPS con risoluzione Full HD, abbastanza luminoso ed accurato, oltre che accompagnato da cornici davvero sottili. All’interno anima il tutto un processore quad-core i7-1065G7 di decima generzione, con clock in turbo fino a 3.90 GHz, con 16 GB di RAM e 512 GB di SSD NVMe velocissimo a disposizione. Se volete fare un po’ di grafica o videoediting leggero, c’è anche una nuova Nvidia GeForce MX330 dedicata, niente male per gli utilizzi non impegnativi.

Fra le porte troviamo due USB 3.1 full size, una USB 3.1 Type-C con Power Delivery, alimentazione DC, jack audio da 3.5 mm, lettore di schede SD e HDMI per l’output video. Comodissima la tastiera, ampio e discostato più a sinistra il trackpad. Lato connettività non mancano Bluetooth 5.0 e WI-Fi ax. La batteria integrata è da 53 Wh e si spinge anche fino a sera ad utilizzo medio.

Puoi acquistare Dell Inspiron 5501 su Amazon o se preferisci su eBay

Portatili Dell: la serie Vostro

Da sempre Dell viene scelta in azienda come fornitore di portatili per i lavoratori. I Vostro rappresentano il segmento medio-basso dei Dell notebook professionali. Sono caratterizzati da un design più spartano e da una serie di caratteristiche tipiche dei computer usati in azienda: buona dotazione di porte, lettore di impronte… Precisiamo subito che non esiste nessuna limitazione che impedisce ad un utente privato di scegliere un Dell Vostro: anche se pensati per il lavoro, nulla vi vieta di acquistarli per farne un uso casalingo.

I Vostro seguono una categorizzazione che ricalca abbastanza precisamente quella degli Inspiron, la loro controparte dedicata al mercato consumer. Anche in questo caso troveremo quindi le serie 3000 (la più economica, adatta per un utilizzo base), la 5000 (mid-level) e la 7000, che raggiunge prestazioni superiori. Assenti da questa linea i notebook convertibili. Sul sito Dell non troverete i prezzi delle varie configurazioni: trattandosi di prodotti pensati per le aziende, sarà necessario contattare il produttore per ottenere un preventivo su misura. Sui principali eCommerce italiani (incluso Amazon) comunque, sarà facile trovare modelli di Dell notebook Vostro acquistabili da chiunque.

Dell Vostro 5590

Ispirato sempre più alla gamma XPS, il notebook Dell che vi suggeriamo se siete utenti professional è Dell Vostro 5590. Versione arrivata in piena estate 2020 nella sua ultima revisione con processori Intel di decima generazione, il portatile di casa Dell ha assottigliato le cornici confezionando un prodotto moderno. Il peso ammonta a 1.82 Kg e lo spessore è di 1.87 cm, quindi non si parla di un campione di praticità, ma rispetto alle prerogative della linea Vostro, 5590 cambia finalmente riducendosi e migliorando. All’interno troviamo un bel display da 15.6″ Full HD LCD IPS, ottimo per l’esecuzione di tutti i vari software.

Anima il tutto invece un nuovo Intel Core i7-10510U, quad-core con clock in boost fino a 4.80 GHz, con ben 16 GB di RAM, 512 GB di storage SSD NVMe e Windows 10 Pro. Potete chiedere di meglio? Dai no, lato performance riuscite a svolgere sicuramente tutte le mansioni lavorative, escludendo la multimedialità spinta dove una GPU dedicata diventa indispensabile. Lato connettività troviamo due USB 3.1 full size, una USB-C 3.1, una USB 2.0, Ethernet Gigabit, HDMI, jack audio e lettore di memoria micro SD.

Corredano il tutto Wi-Fi ac, Bluetooth 5.0 ed una tastiera ampia e scura particolarmente stiolosa. Alimenta la macchina un modulo batteria da 42 Wh, non delle più grandi e non sicuramente in grado di arrivare a sera lontani dalla presa. Sceglietelo se volete il Dell notebook più concreto per il lavoro, ma non troppo in mobilità.

Puoi acquistare Dell Vostro 5590 su eBay.

Dell Notebook: la serie Latitude

Se i Vostro rappresentano la fascia medio-bassa dei Dell notebook aziendali, i Latitude completano la proposta del produttore per le imprese. Si tratta infatti della fascia alta dei portatili pensati per il lavoro. Qualità costruttiva, materiali utilizzati, autonomia: in tutti questi ambiti un Latitude sarà superiore ad un Vostro, ma avrà ovviamente un costo maggiore. Ancora una volta, troviamo le categorie a cui Dell ci ha abituati:

Serie 3000

Per la più economica tra le serie Latitude si parte da prezzi di poco superiori ai 400 euro e si arriva ad oltre 1000 euro. Le variabili che giustificano questa ampia forbice di prezzi sono tante: componenti hardware, polliciaggio, convertibilità, resistenza ad urti e a liquidi. Il polliciaggio può variare di molto, dai 17″ fino anche agli 11″. A cosa è dovuta questa possibilità? Tra i notebook Dell, i Latitude 3000 sono quelli più orientati al mercato educational e dunque i più portatili, offrendo anche una eccellente autonomia e una discreta resistenza.

Serie 5000

Anche in questo caso la serie 5000 è sinonimo di dispositivi mid-level, ma trovandoci su una fascia di prezzo completamente diversa da quella dei Vostro, avremo anche delle caratteristiche differenti. Incontriamo qui processori appartenenti alle serie ad alte prestazioni H, in grado di garantire performance superiori a quelle delle più comuni CPU ULV a basso consumo energetico. Le schede grafiche comunque, sono integrate o dedicate di basso livello. Prestate attenzione se state scegliendo un Dell notebook appartenente a questa serie: non tutti i modelli attualmente sul sito sono stati aggiornati dal produttore ed è facile imbattersi in configurazioni poco recenti.

Dell Serie 7000

Non troviamo solo processori Intel Core i5 o i7 di ultima generazione, ma anche CPU di serie Y, quelle pensate per garantire il massimo dell’autonomia su un portatile, riducendo le emissioni, e che al tempo stesso garantiscono performance di livello superiore rispetto ad un Celeron di fascia bassa. Il prezzo di partenza per portare a casa un Latitude della serie 7000 sfiora i 1000 euro; al momento sono inclusi modelli da 12, 13 e 14 pollici, convertibili e non, completamente configurabili a seconda delle proprie esigenze.

I migliori Dell Latitude del momento

Dell Latitude 3510

Se state cercando un Dell notebook “tranquillo”, senza troppe pretese ma estremamente affidabile, allora date un’occhiata al nuovo Dell Latitude 3510. Simile al Vostro, col suo restyling completo che coinvolge uno chassis in alluminio in finitura grigio scura, il nuovo Latitude è perfetto per coloro che cercano un PC più solido che potente. Frontalmente troviamo un classico display da 15.6″ Full HD di tipologia LCD IPS, ottimo per la fruizione di tutti i contenuti. L’hardware interno mette un po’ “il freno” con un processore Intel Core i3-10110U, dual-core con boost fino a 4.1 GHz, ottimo per contenere i consumi energetici. Associati abbiamo il minimo sindacabile per un notebook con Windows 10, che è in edizione Pro (da non sottovalutare): 8 GB di memoria RAM DDR4 e 256 GB di memoria SSD.

Fate lavori d’ufficio? Usate browser, mail, pacchetto Office e qualche altro software gestionale tutt’altro che impegnativo, anche tutti simultaneamente? Avete la macchina perfetta davanti, che contiene i costi ma senza rinunciare alla solidità di un corpo finale da 1.91 Kg e 1.8 cm di spessore. Bella la tastiera, buono il trackpad, ottime le porte con due USB 3.2 full size, una USB 3.2 Type-C, una USB 2.0, Ethernet, HDMI, jack audio e micro SD. Lato connettività troviamo addirittura Wi-Fi AX e Bluetooth 5.1.

La batteria è da 53 Wh e riesce a spingersi anche fino a sera, se usato il risparmio energetico e il display solo quando necessario, senza troppi problemi.

Puoi acquistare Dell Latitude 3510 su Amazon o se preferisci su eBay

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

Latitude 5410

Vi serve qualcosa di più compatto, ma allo stesso modo in grado di svolgere tutte le operazioni lavorative a testa alta? Perfetto, c’è il nuovo Dell Latitude 5410 che può senza dubbio fare al caso vostro, visto che si è rinnovato con i nuovi processori di decima generazione di Intel ma optando per un display più compatto. Abbiamo infatti, nello stesso telaio in alluminio degli altri Latitude (ma più chiaro, grigio classico), un pannello anteriore da 14″ LCD IPS con risoluzione Full HD, ottimo per fruire anche contenuti video. Ben denso, è ottimo per non stancare la vista anche durante la lettura.

All’interno dell’hardware principale troviamo un bel processore Intel Core i5-10210U, quad-core con clock in boost fino a 4.20 GHz, accompagnato da 8 GB di RAM e 256 GB di SSD NVMe. La dotazione è il minimo, almeno lato memoria, ma il processore è in grado di spingere davvero bene per eseguire processi di ogni tipo. Buonissima la dotazione di porte, con ben tre USB 3.2 full size, una 3.2 Type-C, HDMI, Ethernet Gigabit, DisplayPort e slot micro SD. Windows è in versione 10 Pro.

La batteria riesce a raggiungere tranquillamente la fine serata se utilizzata con parsimonia, ma il display e il processore sono sicuramente dalla sua parte. Un bel Dell notebook per i professionisti che cercano qualcosa di pratico, compatto ma solido.

Puoi acquistare Dell Latitude 5410 su Amazon o se preferisci su eBay

Dell Notebook: la serie XPS

Siamo arrivati ad una delle serie Dell notebook più fortunate. Stiamo parlando di Ultrabook di fascia alta, dunque di ultraportatili caratterizzati da un’ottima dotazione hardware, materiali premium, peso e ingombro ridotti per essere usati comodamente in mobilità. Che stiamo guardando i top di gamma tra i portatili Dell lo si capisce facilmente anche guardandoli. Dell infatti è stato il primo produttore ad adottare il design bezel less, e i suoi XPS i primi notebook a beneficiare di questa caratteristica.

Ogni elemento che contraddistingue queste macchine è di alto livello; si parte dai materiali e si passa da schermi di qualità superiore, dai colori vivi e dalle immagini nitide, arrivando ad un’autonomia notevolmente al di sopra rispetto a quella di un notebook tradizionale di prezzo medio.

E per quanto riguarda le performance? Tutti i Dell notebook della serie XPS sono equipaggiati con processori Intel di ultima generazione (i5, i7 o addirittura i9), RAM di alto livello ed SSD NVMe di serie. Per quanto riguarda la scheda grafica, c’è da fare una distinzione tra i modelli da 13 pollici (inclusi i convertibili) e quelli da 15 pollici. I primi sono pensati per l’utente che cerca un’ottima portabilità, autonomia e prestazioni, senza però andare a sconfinare nell’uso di software specifici e più esosi di risorse.

Dell portatili: i migliori Dell XPS del momento

XPS 13 9300

La linea XPS, come già detto, include solo eccellenze; Dell XPS 13 9300 ne è la conferma evidente. Solo 1.3 chilogrammi ed uno spessore di 1.48 centimetri fanno questo Ultrabook sicuramente il miglior Dell notebook 13 pollici su cui potete puntare. Volete il massimo delle performance e della maneggevolezza? Scegliete lui, discorso chiuso. Parliamo di una macchina stupenda, che ha saputo senza ombra di dubbio spodestare in parte la posizione di Apple sul trono dei migliori portatili indiscussi, offrendo praticamente una controparte Windows di alto livello. Il prodotto si presenta con un design estremamente curato, compattissimo, sottile, a cornici ridotte ma estremamente solido. Il corpo è in alluminio con finitura di carbonio per il lato interno, dove troviamo una tastiera con una bella disposizione e un trackpad centrato molto fluido.

Ad animare il tutto all’interno troviamo un processore quad-core di decima generazione, ovvero un Intel Core i5-1035G1 con clock fino a 3.60 GHz. Associati non mancano 8 GB di RAM e 512 GB di storage SSD NVMe, rapidissimi e ottimi per l’esecuzione di qualsiasi software. Sì, la RAM poteva essere di più, ma preferiamo suggerirvi questa edizione se volete risparmiare un po’, lasciandovi la consapevolezza che è possibile trovare anche la configurazione con più memoria.

Le porte sono davvero pochissime: parliamo di due USB 3.2 Type-C, entrambe con supporto PowerDelivery dunque adatte alla ricarica e all’output video, di un ingresso jack audio da 3.5 mm e un lettore micro SD. La batteria integrata è da 52 Wh e spinge il piccolo XPS 13 9300 anche fino al secondo pomeriggio senza problemi, in base all’utilizzo che ne fate.

Puoi acquistare Dell XPS 13 9300 su eBay.

Dell XPS 13 9300
Prezzo: € 1762.99

Dell XPS 15 9500

Vi invitiamo a guardare a questo punto della nostra guida Dell notebook come al paragrafo dedicato probabilmente al miglior Ultrabook Windows in circolazione. Sì avete capito bene, perché Dell XPS 15 9500, dopo una serie di generazioni vincenti, continua ad essere il candidato n°1 a salire sul podio dei portatili meglio confezionati. Il telaio mescola lega di alluminio con finitura di policarbonato ed ha un peso da 1.3 chilogrammi scarsi ed uno spessore da 1.48 cm. Rispetto alle sue generazione precedenti, XPS 15 ha assottigliato tantissimo le cornici a protezione del display, allargando anche notevolmente la tastiera che è diventata ancora più comoda. Il trackpad continua ad essere enorme e fluidissimo.

Il display integrato in questo piccolo gioiello è un pannello da 15.6″ IPS con risoluzione, udite udite, 4K+: parliamo di 3840 x 2400 pixel, ottima per chi ama fare editing video o fotografico con più dettagli possibili. All’interno troviamo un processore Intel Core i7-1065G7, quad-core che spinge fino a 3.90 GHz. Associati, inevitabilmente 16 GB di RAM DDR4 e 512 GB di SSD NVMe rapidissimi, pronti ad eseguire tutti i software esistenti in modo fulmineo. Non manca una Nvidia GeForce GTX 1650 Ti, ottima sia per la multimedialità in editing spinta che per il gaming a dettagli alti.

Non manca davvero nulla, neanche WI-Fi ax, Bluetooth 5.1, tre USB 3.2 Type-C con PowerDelivery, jack audio da 3.5 mm e lettore di schede SD. Nessun HDMI, nessuna full size: tutto va su 3.2 Type-C, al quale collegare eventualmente un dock esterno. La batteria integrata è da 52 Wh, e spinge questa bestiolina fino a sera se usato con molta parsimonia (ma non lo farete).

Puoi acquistare Dell XPS 15 9500 su Amazon o se preferisci su eBay

Notebook Dell: la serie Precision

Dell Precision: il segmento workstation di Dell notebook, ovvero quei computer portatili con componenti del tutto assimilabili a quelli di un ottimo desktop. Sono prodotti pensati per chi con il computer ci lavora (e lo fa ad un certo livello), quindi offrono anche un certo comfort d’uso anche per sessioni prolungate. Cosa è che rende questa serie completamente diversa da tutte quelle viste finora?

È presto detto: la presenza di configurazioni che includono, oltre ai tradizionali Intel Core e Nvidia GeForce, anche processori Xeon e schede grafiche Nvidia Quadro o AMD Radeon Pro. Questi componenti presentano tutta una serie di caratteristiche, oltre alle elevate prestazioni,  che ne fanno la scelta migliore per i professionisti di settori specifici: maggiore stabilità, driver specifici per lavorare con alcuni software (come Autocad, Autodesk, Blender o Rhino). In altre parole: se non rientrate all’interno di queste particolari categorie di utenza, probabilmente l’idea migliore è orientarsi sulle configurazioni top di XPS o Latitude.

Dell Precision 3551

La linea Precision è fatta per chi cerca una workstation di forza bruta, come al solito. C’è da dire però che col nuovo Dell Precision 3551 l’azienda americana ha voluto spingere oltre, acquisendo quante più caratteristiche fisiche dalla gamma XPS: il peso è di 1.9 chilogrammi, quindi certo non è il notebook più leggero in assoluto, ma Precision 3551 cala bruscamente rispetto al passato, con un design a cornici ridotte che lo rende davvero moderno. Lo spessore è di soli 1.49 centimetri, cosa che lo rende indubbiamente portabile.

Frontalmente troviamo un display da 15.6″ con risoluzione Full HD piena, LCD IPS e con una buonissima luminosità. All’interno troviamo un bel processore Intel di decima generazione, ovvero il Core i7-10750H con clock fino a 5.0 GHz in turbo. Parliamo di un esa-core, cosa davvero da non sottovalutare visto che riesce a gestire al top i software complessi. La memoria dedicata è da 16 GB per quanto riguarda la RAM, e di 512 GB per quanto riguarda l’SSD NVMe super veloce. La scheda video? C’è, non temete, amanti della modellazione 3D: troviamo una scheda video dedicata Nvidia Quadro P620 con 2 GB di memoria GDDR5 a disposizione.

Lato porte abbiamo due USB 3.2 full size, due USB 3.2 Type-C (una con ricarica, una con output video), connettore Ethernet Gigabit, lettore di schede SD, HDMI 2.0 e jack audio da 3.5 mm. Attenzione: c’è l’alimentazione DC, ma si può sfruttare anche quella Type-C. La batteria integrata è da 68 Wh ed offre una autonomia più che buona: c’è da dire sicuramente che se sfruttate molto la GPU, la durata ammonterà solo a qualche ora, come è ovvio che sia.

Puoi acquistare Dell Precision 3551 su eBay.

Notebook Dell: le serie G e Alienware

Dell G series e Alienware: i gaming notebook di Dell. I primi, proposti ad un prezzo più accessibile, sono adatti al gamer con un budget ristretto, mentre Alienware è un brand molto noto e apprezzato dagli appassionati. I componenti equipaggiati da questi portatili sono di fascia alta, con particolare attenzione alle schede video, selezionate tra i migliori chip al momento sul mercato. Parliamo essenzialmente della serie GTX di Nvidia, con i suoi chip di alta gamma.

Caratteristiche di questa categoria di prodotti sono le loro dimensioni: all’interno del case devono trovare posto, oltre a componenti hardware prestanti, anche ventole e heatpipes necessarie a mantenere accettabili le temperature del computer. Anche quando si parla di notebook dalle dimensioni ridotte (all’interno del catalogo Alienware c’è infatti anche un 13 pollici), si rimane comunque lontani dalle linee di un Ultrabook. Insieme all’ingombro non indifferente, l’altro segno distintivo sono le linee aggressive, accompagnate da led colorati su coperchio e tastiera. C’è da dire che in particolare gli Alienware non sono i più vistosi tra i notebook da gaming, e questa loro caratteristica potrebbe farli apprezzare non solo ai videogiocatori più sfegatati, ma anche ai professionisti che lavorano in ambito produzione multimediale e che possono sfruttare l’hardware decisamente prestante incluso in questi Dell notebook.

Se volete saperne di più su questa particolare categoria di prodotti, consultate la nostra guida dedicata al miglior notebook gaming.

Dell G5 5500

Se state cercando un Del notebook da gioco, allora date un’occhiata alla gamma G. Se gli Alienware rimangono una gamma di portatili da configurare e personalizzare, la serie G semplifica il tutto e con il nuovo Dell G5 5500, prodotto di fascia altissima che vi suggeriamo in una duplice versione. Parliamo di un dispositivo assolutamente solido e robusto, con un logo LED RGB sul coperchio. Il telaio in alluminio ha un peso finale è di 2.55 Kg ed uno spessore di 2.38 cm.

Frontalmente troviamo un pannello da 15.6″ Full HD, LCD IPS ma con refresh rate variabile dai classici 60 Hz ai 144 Hz, in base alle due configurazioni che vi suggeriamo; esiste anche quello da 300 Hz, sebbene sia un po’ esagerato. All’interno troviamo un processore Intel Core i7-10750H di decima generazione, esa-core con clock fino a 5.0 GHz in boost. Associati troviamo 16 GB di memoria RAM DDR4 e storage da 512 GB di SSD NVMe. La scheda video è a scelta, in base ai due modelli: la prima è la Nvidia GeForce RTX 2060, mentre la seconda è la RTX 2070 Max-Q. In tutti i casi parliamo di due veri mostri di potenza bruta, con supporto al ray tracing. Se volete proprio esagerare perché fate modellazione 3D, allora puntate sul più impegnativo.

Dal punto di vista delle porte abbiamo una dotazione di livello altissimo: una USB 3.2 Type-C, alimentazione DC, una USB 3.2, due USB 2.0, HDMI, DisplayPort, Ethernet Gigabit, lettore di schede SD e jack audio da 3.5 mm. Non mancano Wi-Fi ax e Bluetooth 5.0. La batteria è da 68 Wh ed è ottima per alimentare una macchina del genere, sebbene il suo uso non sia previsto lontano dalla presa più di tanto.

Puoi acquistare Dell G5 5500 su Amazon o se preferisci su eBay

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Fiorenza Polverino tramite i commenti.