Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Dark Souls Remastered

Dark Souls Remastered

di Matteo Gobbiaggiornato il 19 ottobre 2018
attesabassa
La storia del prodotto
Questo articolo raccoglie tutte le news su Dark Souls Remastered presentate o in arrivo nelle prossime settimane e sarà costantemente aggiornato per non farvi perdere nulla sui nuovi dispositivi. L’ultimo aggiornamento risale al 22 Gennaio 2019.
Dark Souls Remastered è disponibile anche su Nintendo Switch

Dark Souls Remastered news su prezzo e data uscita

Dopo essere uscito lo scorso maggio su PC, PlayStation 4 e Xbox One ed aver compiuto una lunga attesa, finalmente da oggi anche gli utenti Nintendo Switch potranno giocare a Dark Souls Remastered. Nel caso foste interessati ad acquistarlo, potete utilizzare i box appositi sottostanti.

19 ottobre 2018
Tutto quello che bisogna sapere su Dark Souls Remastered

Che piaccia o meno, uno dei titoli più rilevanti ed influenti della scorsa generazione videoludica è stato sicuramente Dark Souls, titolo targato Bandai Namco e prodotto da From Software che ha saputo catturare sin da subito l’attenzione e la stima di moltissimi giocatori. In occasione del Nintendo Direct tenutosi l’11 gennaio 2018 l’azienda giapponese ha annunciato ufficialmente ciò che molti fan sospettavano ormai da diversi anni, ovvero l’imminente uscita di un’edizione rimasterizzata del primissimo Dark Souls. In questo articolo, quindi, andremo a segnalarvi cosa si conosce finora di questo titolo, mostrandovi tutti i trailer, le informazioni e le news di Dark Souls Remastered.

Dark Souls Remastered news e rumor

Uno dei primissimi punti che ci teniamo a segnalare è che Dark Souls Remastered – come suggerisce il nome – non stravolge in alcun modo la visione originale di Hidetaka Miyazaki. Il level design ed i contenuti sono gli stessi dell’edizione originale (se si esclude l’aggiunta di un bonfire) che hanno saputo catturare i cuori dei fan sette anni fa, mentre ciò che è stato rinnovato è il comparto tecnico.

Dark Souls Remastered, infatti, vanta un motore grafico migliorato ma non una integrazione di quello impiegato in Bloodborne e Dark Souls 3; ciò che offrirà questa edizione del Dark Souls, quindi, è una versione del gioco con un miglioramento delle texture, del comparto d’illuminazione ed altre piccole opere di ammodernamento. A seconda delle piattaforme il risultato in termini di risoluzione e refresh rate sarà chiaramente differente, raggiungendo 4K e 60 fps su PC, 4K (con up-scaling) a 60 fps su Xbox One X/PlayStation 4 Pro e 1080p a 60 fps su PS4 e Xbox One. Il gioco è atteso anche su Switch, però questa versione risulta anche la più limitata dato che in TV mode viaggerà a 1080p e 30 fps ed in modalità portatile la risoluzione scenderà a 720p (conservando i 30 fps).

Parlando di contenuti che riguardano il gameplay, sono state presentate diverse informazioni che per quanto non stravolgano (fortunatamente) la natura del gioco miglioreranno discretamente la cosiddetta “quality of life”. Dallo scaling dell’UI al cambio di Covenant al falò fino alla possibilità di consumare più oggetti in una sola azione, le novità di Dark Souls Remastered non sembrano essere immense ma non per questo sgradite. È stato anche comunicato, inoltre, che saranno implementati dei server dedicati su tutte le piattaforme, rendendo possibile ad un massimo di sei persone di cooperare e/o confrontarsi con le peculiari funzionalità online di Dark Souls e garantendo finalmente un’esperienza online stabile.

15 febbraio 2018