Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Cuffie Turtle Beach Xbox One: i migliori modelli disponibili

Cuffie Turtle Beach Xbox One: i migliori modelli disponibili

di Matteo Gobbi
Specialist Accessori Xbox One
aggiornato il 28 marzo 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida
2 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Cuffie Turtle Beach Xbox One è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Aprile 2019.

All’interno di questa guida troverai tutti i migliori modelli di cuffie Turtle Beach Xbox One. Oltre ad evidenziare le migliori soluzioni sul mercato, ti spieghiamo anche quali sono le specifiche e caratteristiche importanti da valutare. Per acquistare il migliore modello per rispondere alle proprie esigenze di funzionalità e budget, infatti, è essenziale sapere quali sono i fattori fondamentali da considerare. Buona lettura!

Cuffie Turtle Beach Xbox One: quali comprare

Come abbiamo già evidenziato all’interno del nostro articolo dedicato alle migliori cuffie gaming, gli headset nascono primariamente come strumento comunicativo. Essendo impiegate solitamente in contesti dove sono già presenti degli speaker (es. TV in salotto) l’uso delle cuffie come sostituto totale è poco comune. Detto questo, quindi, la natura comunicativa delle cuffie è ancora più marcata su console.

Dotarsi di uno strumento adatto a questa funzionalità, dunque, diventa imperativo ma solamente se la vostra situazione è portata ad un utilizzo in voice-chat. Comprare cuffie è dunque un must ma solamente se impiegate regolarmente la chat vocale; se giocate solo offline l’acquisto è invece poco consigliabile. Dopo questa piccola premessa, passiamo a definire in ordine d’importanza le specifiche critiche da ponderare quando si cerca un paio di cuffie Turtle Beach Xbox One.

L’importanza del comfort

Quando si tratta di selezionare un prodotto degno di essere acquistato, nel mondo delle cuffie da gaming l’aspetto imperativo è uno: il comfort. Dovendo potenzialmente indossare un headset anche per diverse ore consecutive, infatti, optare per qualcosa di comodo e leggero diventa davvero importante. La qualità e tipologia dei materiali è sicuramente importante, soprattutto dato che questi determineranno non solo la comodità dei padiglioni ma anche il livello di insonorizzazione innata.

Tralasciando i prodotti di fascia più alta, che sfruttano il microfono per generare un’insonorizzazione attiva, ogni modello di cuffie vanta proprietà insonorizzanti innate. Ciò che identifica maggiormente questa qualità è la tipologia di rivestimento dei padiglioni. Se questi sono di stoffa, ad esempio, lasceranno filtrare più facilmente suoni esterni ma favoriranno l’areazione delle orecchie, tenendole più fresche. Le soluzioni in pelle, invece, risultano diametralmente opposte. A seconda delle vostre preferenze, dunque, optate per una variante o per l’altra.

Microfono…

Come vi abbiamo già citato nella nostra introduzione a questo articolo dedicato alle cuffie Turtle Beach Xbox One, la natura del prodotto è primariamente comunicativa. Di conseguenza, subito dopo aver valutato la validità del prodotto sul lato comfort, è importante capire quanto sia buono il microfono. Farsi sentire bene ed in maniera chiara è importante, e spesso e volentieri la differenza tra i prodotti di fascia più bassa e quelli più “premium” è data proprio dalle specifiche e potenzialità del microfono.

La famiglia dei microfoni per cuffie da gaming è divisa in due grandi famiglie: omnidirezionali (prendono i suoni da ogni lato) ed unidirezionali (percepiscono solo da una direzione). Gli ultimi sono più raccomandabili per evitare di catturare suoni ambientali indesiderati, ma anche quelli omnidirezionali sono funzionali e capaci di offrire una buona resa.

…e speaker

Alcuni fra voi si staranno giustamente chiedendo come mai stiamo dicendo di analizzare il microfono prima dei driver (o speaker). Contrariamente a quanto potrebbe inizialmente sembrare, la bontà e le potenzialità degli speaker – per quanto non sia sgradita – non è cruciale per considerare la bontà di un paio di cuffie da gaming. I modelli più costosi avranno chiaramente una resa audio molto buona, magari anche con il supporto a tecnologie surround come Dolby o DTS, ma per adempiere alla loro natura comunicativa questi aspetti non sono essenziali.

Sia chiaro, è assolutamente preferibile un paio di cuffie che è valido anche a livello di speaker, ma se il budget è un problema non temete. La bontà dei driver è solamente un plus, soprattutto se si considera – come evidenzia il video sottostante – che anche una soluzione stereo può offrire qualcosa di importante come comunicare la direzionalità dei suoni. Per riassumere, quindi, prima assicuratevi che il microfono sia buono, poi pensate a quanto siano capaci i driver; è inutile sentire bene chi vi parla se poi questi vi sentono male.

Modello cablato o wireless?

Chiudiamo, infine, parlandovi di un aspetto molto più legato all’ambiente console che a quello PC: la tipologia di connettività delle cuffie. Un headset può essere cablato o wireless, e questo discorso riguarda chiaramente anche le cuffie Turtle Beach Xbox One. La vera domanda che bisogna porsi, però, è la seguente: cosa conviene acquistare? I modelli senza fili lasciano più libertà d’azione, ma hanno un’autonomia limitata e quindi devono essere ricaricati di tanto in tanto. Le opzioni cablate, invece, non devono mai essere ricaricate – salvo modelli che sono amplificati – ma obbligano l’utente a rimuovere le cuffie per spostarsi.

La risposta a questa domanda non è univoca, anzi, dipende interamente da quanto lontani giocate dalla console e dalle vostre preferenze personali. Entrambe le opzioni sono valide per il gaming, però il consiglio che desideriamo darvi è il seguente: cablato se siete vicini alla console, wireless se siete lontani. Un paio di cuffie senza fili obbliga di tanto in tanto a ricaricare le batterie, o a giocare con un cavo di ricarica collegato, quindi se ci si può risparmiare il fastidio comprando una opzione cablata è sicuramente apprezzabile. Chi gioca a 3-4 metri dalla console, invece, troverebbe un cavo davvero molto fastidioso. A voi la scelta.

 

Prima di cominciare con la lista di cuffie Turtle Beach Xbox One che vogliamo suggerirvi, facciamo un piccolo avviso indirizzato ai possessori di Xbox One di prima generazione. I controller di quel modello di Xbox One non sono dotati di ingresso da 3,5 mm. Di conseguenza, se desiderate impiegare un modello di cuffie cablate senza dover cambiare il controller, il prodotto sottostante vi sarà davvero utile.

Adattatore per cuffie Xbox One

Il lavoro che svolge questo accessorio per controller Xbox One è semplice: consentire di sfruttare cuffie Turtle Beach Xbox One (e di altre marche) anche sui pad di prima generazione. Questo accessorio, semplice e funzionale, consente infatti di connettere un headset cablato con jack da 3,5 mm ed impiegarlo in-game, ed in aggiunta presenta anche diversi pulsanti per regolare il volume ed il muto del microfono. L’unica nota negativa del prodotto è il peso non proprio piuma, assestandosi a 249 grammi, ma se per voi questo non è fonte di potenziali fastidi l’opzione è tranquillamente raccomandabile.

Puoi acquistare Adattatore per cuffie Xbox One su GameStop o se preferisci su eBay

Cuffie Turtle Beach Xbox One di fascia medio/bassa

Turtle Beach Recon 50X

Queste cuffie Turtle Beach Xbox One con jack da 3,5 mm vantano un buon microfono omnidirezionale removibile, driver da 40 mm e hanno risposta di frequenza di 20 Hz – 20 KHz con impedenza di 32 Ohm.

Se siete alla ricerca di una soluzione per il gaming non troppo costosa ma dotata di tutto l’essenziale, allora queste cuffie Turtle Beach Xbox One sono per voi. Sotto ogni frangente si tratta infatti di un prodotto capace, seppur non eccelsa, ma la cosa che lo rende così buono è che in relazione alla fascia di prezzo risulta sicuramente superiore alla media. Difficilmente, infatti, troverete un prodotto sotto i 50€ più meritevole di questo come pacchetto da affiancare alla vostra Xbox One.

Puoi acquistare Turtle Beach Recon 50X su Amazon o se preferisci su GameStop In alternativa Turtle Beach Recon 50X è disponibile nella variante Turtle Beach Recon 50X (bianche).

Cuffie Turtle Beach Xbox One di fascia media

Turtle Beach Stealth 300

Queste cuffie Turtle Beach Xbox One con jack da 3,5 mm vantano un buon microfono omnidirezionale flip-up, driver da 50 mm e hanno risposta di frequenza di 20 Hz – 20 KHz con impedenza di 32 Ohm.

Nel caso il vostro intento sia munirvi di un modello capace, con buon livello di comfort e qualche feature aggiuntiva interessante per elevare la qualità d’uso, Stealth 300 offre un’ottima soluzione. Il comfort dei padiglioni rivestiti internamente in stoffa, esternamente in finta pelle, è ottimo ed in aggiunta supportano la tecnologia ProSpecs. Questa offre all’utente un livello di comfort superiore alla media quando si indossano occhiali, elevando automaticamente sopra alla media il comfort del prodotto. In aggiunta, segnaliamo che il microfono è molto buono e che i driver sono amplificati con una batteria interna per offrire un suono più intenso e profondo; ogni tanto dovrete ricaricare le batterie (ogni circa 40 ore) anche se si tratta di una soluzione cablata, quindi tenete a mente questo aspetto.

Puoi acquistare Turtle Beach Stealth 300 su Amazon o se preferisci su eBay

Cuffie Turtle Beach Xbox One di fascia alta

Turtle Beach XO Seven Pro

Queste cuffie Turtle Beach Xbox One con jack da 3,5 mm vantano un ottimo microfono unidirezionale, driver da 50 mm e hanno risposta di frequenza di 20 Hz – 20 KHz con impedenza di appena 16 Ohm.

Questo modello di cuffie è pensato per chi desidera una soluzione comoda, solida e dalle specifiche molto buone. XO Seven Pro, infatti, vanta non solo un microfono e degli speaker innatamente molto buoni, ma vanta un ottimo livello di comfort (è presente anche qui la tecnologia ProSpecs) e supporta anche diverse feature utilissime per il gaming. La più interessante da evidenziare è sicuramente Crystal Clear Chat, che permette di regolare dinamicamente il volume della nostra voce per mantenere un flusso di trasmissione dati costante.

In aggiunta, sono presenti altri due punti davvero molto utili per migliorare la versatilità del prodotto sul fronte degli speaker. L’audio della chat vocale e del gioco sono separati e regolabili indipendentemente, così da gestire rapidamente il dislivello di volume tra i due. In aggiunta, segnaliamo anche la presenza del Superhuman Hearing, tecnologia proprietaria che permette a queste cuffie Turtle Beach Xbox One di boostare i suoni di bassa intensità e migliorarne la percezione.

Puoi acquistare Turtle Beach XO Seven Pro su Amazon.

Turtle Beach XO Seven Pro
Prezzo consigliato: € 129.99Prezzo: € 129.99

Turtle Beach Stealth 700

Queste cuffie Turtle Beach Xbox One wireless vantano un buon microfono omnidirezionale, driver da 50 mm e hanno risposta di frequenza di 20 Hz – 20 KHz con impedenza di 32 Ohm.

Infine, chi fra voi è alla ricerca di un modello senza fili davvero meritevole e con numerose feature per migliorare la qualità dell’esperienza d’uso, non cerchi oltre. Turtle Beach Stealth 700, infatti, offre il miglior pacchetto che ci sentiamo di consigliarvi quando si tratta di modelli wireless (che innatamente sono più costosi di quelli cablati). Il comfort è ottimo, sia perché non vi è il fastidio di un cavo, sia perché il prodotto in sé è leggero e supporta la tecnologia ProSpecs.

Anche sul fronte audio abbiamo molte note positive da evidenziare. Il microfono è capace ed in grado di trasmettere la nostra voce in maniera pulita, ed in aggiunta offre l’opzione dell’isolamento acustico attivo. Gli speaker, inoltre, sono anch’essi eccellenti, supportando infatti la tecnologia DTS Superhuman Hearing per offrire un surround sound 3D con una resa perfetta della direzionalità dei suoni. Segnaliamo infine che l’autonomia della batteria è di circa 15 ore, quindi non sensazionale ma neanche così bassa da porre disagi.

Puoi acquistare Turtle Beach Stealth 700 su Amazon o se preferisci su GameStop

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Matteo Gobbi tramite i commenti.