Cuffie Razer PS4: le migliori nella nostra guida all’acquisto
Il Black Friday 2021 è iniziato! Sulla nostra pagina Migliori offerte Black Friday 2021 puoi trovare decine di guide dedicate ad ogni tipologia di prodotto. Scopri tutti gli sconti più interessanti assicurandoti di avere un abbonamento Amazon Prime attivo per accedere alle offerte in anticipo!

N.B. Questo contenuto, come tutti gli altri, è sempre il risultato del nostro lavoro costante. Per maggiori dettagli su come realizziamo i nostri contenuti ti invitiamo alla pagina Come lavoriamo.

 

Abbiamo preparato questa guida Cuffie Razer PS4 per esplorare l’offerta di quest’azienda, e segnalare sia i prodotti migliori che gli esperimenti più interessanti. Oltre alle cuffie stesse, abbiamo deciso di spiegare cosa renda particolare questo brand e i fattori da considerare nella scelta di specifici modelli.

Cuffie Razer PS4: quale comprare

Nel mondo degli accessori da gaming, Razer è uno di quei produttori immediatamente riconoscibili. Lo stile dell’azienda, molto aggressivo e legato in maniera particolare al suo colore verde acido, difficilmente passa inosservato. Nel reparto audio le loro cuffie sono caratterizzate da una tendenza a enfatizzare i bassi, traducendo quel tipo di aggressività di design nel mondo sonoro. Quali modelli propone l’azienda per la console di casa Sony?

Questa guida si occupa di un singolo produttore, quindi ci siamo dedicati a evidenziare diverse fasce di prezzo. È innegabile che Razer si occupi della fascia medio-alta principalmente, proponendo prodotti premium dal costo che ne riflette il brand. Ciò non vuol dire che non esistano offerte accessibili a tutti, anzi; abbiamo quindi deciso di partire da queste. Arriveremo poi al top di gamma, evidenziando i prodotti più interessanti che possono essere utilizzati pienamente su PlayStation 4. Siamo stati attenti a selezionare solo prodotti effettivamente in vendita, visto come questo tipo di aziende rivedano spesso i loro modelli e rendano quelli precedenti difficilmente accessibili una volta disponibile la nuova versione. Se preferisci invece un ventaglio più ampio, ti rimandiamo alla nostra guida sulle migliori cuffie PS4 in generale.

Ci sono dei fattori da considerare per l’acquisto, alcuni condivisi con ogni tipo di cuffia, altri specifici per le cuffie da gaming.

Comodità

Il parametro principale per ogni paio di cuffie è la comodità. È inutile acquistare un paio dal suono incredibile se poi non si riesce a indossarle per più di dieci minuti, e quanto pesino e stringano sulla testa è una considerazione importante da fare. In più molti giochi, soprattutto nel campo degli RPG e degli MMO, sono pensati per sessioni dalla lunga durata e con audio spesso di alta qualità, e le cuffie devono poter soddisfare le nostre esigenze in quei casi senza creare fastidio.

Qualità audio

Ovviamente, pari importanza ha la qualità del suono, sia dai bassi agli alti che con tutte quelle funzioni speciali e di surround che offrono i modelli più costosi, e la presenza e la qualità del microfono in modo da poter comunicare facilmente con i propri compagni di squadra. Un altro fattore dall’importanza notevole è quanto isolamento possono offrire, eliminando il rumore dell’ambiente che circonda il giocatore, a volte anche con funzioni di noise cancelling in grado di eliminarlo in maniera diretta.

Batteria

Le cuffie possono inoltre essere divise in due tipi di modelli: wireless e cablati. Per i primi, un fattore molto importante è la durata della batteria, per evitare di trovarsi in situazioni di gioco concitate e improvvisamente non sentire più gli spari dei nemici, e quanto tempo impiega per la ricarica.

Cuffie Razer PS4: i prodotti su cui puntare

Razer Kraken X 7.1

Iniziamo la nostra guida con le migliori cuffie Razer PS4 per chi vuole spendere davvero poco ed ottenere un prodotto comunque di livello. Parliamo delle Razer Kraken X 7.1, cuffie di soli 250 grammi che vanta al suo interno un audio surround 7.1, perfetto per chi gioca dove il soundstage è fondamentale. Queste presentano un microfono flessibile perfetto per le chiamate audio e si interfacciano con qualsiasi periferica che disponga di un sistema jack audio 3.5 mm.

Poca spesa, massima resa.

Razer BlackShark V2

Audio senza disturbi e di un altro livello? La soluzione è passare al digitale. Le cuffie Razer PS4 che vi suggeriamo in questo caso sono le più recenti Razer BlackShark V2, le quali integrano al loro interno una vera e propria scheda audio USB che va a ridurre tutti i disturbi e rendere l’audio pulito e cristallino. Questa funziona regolarmente anche su PS4, ma la compatibilità è multipiattaforma. Ottima la struttura robusta accompagnata da una spugna ultra traspirante per mantenere fresche le orecchie anche dopo le sessioni di gioco avanzate.

Razer Nari Ultimate

Cuffie con la vibrazione. Non è affatto un’idea fuori di testa: il concetto alla base di questa feature è di far sentire esplosioni e rumori violenti in maniera più realistica grazie all’haptic feedback. L’effetto è sorprendentemente coinvolgente, portando alle nostre orecchie un fattore ormai standard nei controller. La simulazione si avvicina all’avere un vero e proprio subwoofer legato alla testa. È vero che non fa per tutti, e potresti far parte di quel gruppo di persone che lo trova fastidioso, ma potrebbe essere una rivelazione. Offrendo un audio bilanciato, queste cuffie Razer PS4 lasciano da parte i bassi prepotenti per sostituirli con questo esperimento interessante, che per quanto sia fantastico nel gaming le rende però meno consigliabili per l’ascolto di musica e film. Unica nota davvero negativa è la scelta di non includere cancellazione attiva del suono, probabilmente per lasciare spazio al rumble.

Lascia un commento