Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Cuffie gaming Razer: i migliori modelli da acquistare

Cuffie gaming Razer: i migliori modelli da acquistare

di Matteo Gobbi
Specialist Accessori PC Gaming
aggiornato il 4 novembre 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida

Non avete mai provato il servizio di streaming di casa Amazon? Attenzione, perché c’è un’offerta per voi: fino al 4 novembre potete attivare ben tre mesi completamente gratuiti (90 giorni) di Amazon Music Unlimited, utilizzando il codice coupon che trovate all’interno di questa pagina ufficiale. Qui vi basterà cliccare “Utilizza codice di sconto“, incollare il coupon e… fatto! Avrete tre mesi di musica completamente gratuiti.

Vi segnaliamo inoltre tantissime offerte per la eBay Halloween Super Week: fino al 60% di sconto su articoli di tutti i tipi. Datele un’occhiata alla seguente sezione dedicata.

N.B. La guida Cuffie gaming Razer è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Novembre 2019.

In questa guida ci concentreremo unicamente sulle soluzioni offerte da un brand specifico. Di conseguenza, qui sotto vi segnaleremo solamente le migliori cuffie gaming Razer. Detto questo, cominciamo spiegandovi quali sono state le nostre procedure di valutazione dei prodotti.

Cuffie gaming Razer: quale comprare

L’acquisto di prodotti di brand specifici è legato prettamente ad uno di due fattori: o si è fidelizzati alle soluzioni di quel marchio, oppure si desidera avere la certezza di star comprando qualcosa di meritevole. Ebbene, i prodotti Razer sono sempre estremamente competenti e validi, quindi consigliarvi di comprare cuffie gaming Razer è davvero semplice.

Non solo questi rispondono perfettamente in ogni fascia di prezzo alla necessità primaria che spinge gli utenti a comprare un paio di cuffie da gaming (ovvero la possibilità di comunicare), ma eccellono abbondantemente in molti, se non tutti gli aspetti essenziali. Vediamo assieme quali sono questi elementi, procedendo in ordine d’importanza decrescente.

Comfort

Fra gli aspetti che andranno a determinare il comfort di un headset, sicuramente gli elementi che avranno più impatto sono i padiglioni. Dalla loro forma al loro livello d’imbottitura, arrivando infine a guardare anche le proprietà dei materiali di rivestimento, non ci lasciamo sfuggire nulla per determinare le potenzialità delle cuffie gaming Razer in questione. Lo stesso livello d’attenzione tocca anche lo studio dell’archetto di sostegno, che in base ai materiali adottati ed al rivestimento che vanta determinerà tanto il livello di tensione quanto la robustezza del prodotto. Razer fortunatamente è una delle aziende più meritevoli del settore in questo frangente, però questo significa che i nostri standard di selezione sono ancor più esigenti.

Microfono

Per poter comunicare serve anzitutto un buon microfono, e per valutarne le potenzialità partiamo anzitutto valutando se si tratta di un modello omnidirezionale o unidirezionale. Fatto questo, passiamo a valutare anche alcune specifiche tecniche che andranno ad impattare sulla qualità della registrazione, come la sensibilità (misurata in dB) ed il range della risposta di frequenza (Hz – MHz). Infine, molti microfoni inclusi nelle cuffie gaming Razer più recenti vantano anche proprietà di noise-cancelling attivo, specialmente nei modelli di fascia più alta.

Speaker

Infine, chiudiamo la nostra procedura di selezione dei prodotti studiando la resa audio degli speaker, chiamati anche driver. Il nostro processo parte prendendo in considerazione il diametro di questi, essendo infatti molto importante questo elemento per determinarne la resa. In aggiunta, alcuni modelli di cuffie gaming Razer vantano non solo il surround virtuale ma anche un surround reale, quindi è nostra premura anche valutare la qualità del suono in relazione alla quantità di driver presenti. Infine, valutiamo chiaramente anche la risposta di frequenza e l’impedenza delle cuffie, così da assicurarci che rispettino quantomeno gli standard del mercato di 20 Hz – 20 MHz e 32 Ohm.

Cuffie gaming Razer di fascia media

Razer Electra V2

Queste cuffie gaming Razer cablate (USB o jack da 3,5 mm) montano un microfono unidirezionale removibile con sensibilità di -41 dB e range di 100 Hz – 10 KHz. I driver sono da 40 mm, supportano il surround 7.1, hanno un’impedenza di 32 Ohm ed una risposta di frequenza di 20 Hz – 20 KHz.

Anche le soluzioni “entry-level” di Razer risultano prodotti qualità ottima, e Razer Electra V2 rappresenta un’ottima maniera di entrare nel mondo Razer senza investire cifre importanti. La natura dei padiglioni accomoda egregiamente le orecchie, grazie alla loro forma squadrata, e vantano un generoso livello di imbottitura.

I materiali di costruzione e di rivestimento sono ottimi e di stampo premium, impiegando anche alluminio per la scocca. Questo fattore è davvero apprezzabile, soprattutto vista la generale assenza di questo livello di qualità nella fascia “under 70€”. Il microfono risulta anch’esso lodevole, con specifiche estremamente valide e persino includendo la possibilità di rimuoverlo a piacimento. Un piccolo gioiellino, quindi, che è disponibile sia con cablaggio analogico (3,5 mm) che digitale (USB).

Puoi acquistare Razer Electra V2 (USB) su Amazon o se preferisci su eBay In alternativa Razer Electra V2 (USB) è disponibile nella variante Razer Electra V2 (3,5 mm).

Razer Kraken V2

Queste cuffie gaming Razer cablate (jack da 3,5 mm) montano un microfono unidirezionale noise-cancelling con sensibilità di -38 dB e range di 100 Hz – 10 KHz. I driver sono da 50 mm, hanno un’impedenza di 32 Ohm ed una risposta di frequenza di 12 Hz – 28 KHz. È disponibile sia il modello con che senza supporto al surround 7.1.

Se state cercando un prodotto più di spicco, allora le validissime Razer Kraken V2 potrebbero interessarvi. Il comfort di questo modello è davvero eccellente, grazie a dei padiglioni ovali generosamente imbottiti e rivestiti in morbida pelle. L’archetto è anch’esso bello voluminoso e rivestito, questa volta però non in pelle ma in soffice tessuto traspirante. Passando ora a parlare del lato tecnico, il microfono è buono e presentando anche feature di noise-cancelling risulta perfetto per le comunicazioni online. Gli speaker sono adeguati, ed è possibile scegliere fra la variante stereo o con surround 7.1 virtuale. Un prodotto solido e di qualità, quindi, che vanta uno dei migliori livelli di comodità possibili sotto i 100€.

Puoi acquistare Razer Kraken 7.1 V2 (nere) su Amazon. In alternativa Razer Kraken 7.1 V2 (nere) è disponibile nella variante Razer Kraken V2 (nere).

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

Cuffie gaming Razer di fascia alta

Razer Tiamat 2.2 V2

Queste cuffie gaming Razer cablate (jack da 3,5 mm) montano un microfono unidirezionale con sensibilità di -38 dB e range di 100 Hz – 10 KHz. I driver sono da 50 mm, supportano il surround 7.1, hanno un’impedenza di 32 Ohm ed una risposta di frequenza di 20 Hz – 20 KHz. Ogni padiglione, inoltre, monta non uno ma due sub-woofer.

Contrariamente al modello 7.1, che non andremo a suggerirvi in quanto a nostro avviso è un po’ troppo costoso per giustificarne l’acquisto, Razer Tiamat 2.2 V2 offre a meno di 130€ un’esperienza audio davvero notevole. Il comfort è ancora una volta ottimo, con padiglioni considerevolmente imbottiti e rivestiti in morbida pelle, ed in aggiunta anche una buona leggerezza strutturale grazie all’archetto sottile.

Il microfono è valido, ma il vero punto degno di nota in questo caso è dato dagli speaker. L’esperienza audio offerta, infatti, è considerevolmente potenziata dal fatto che ciascun padiglione monta al suo interno ben due sub-woofer, garantendo una resa audio con bassi estremamente intensi e profondi. Inoltre, è inclusa anche una feature di split dell’audio di gioco da quello della chat vocale, permettendo di regolare rapidamente e facilmente il volume di ciascuna in maniera indipendente. Un ottimo prodotto, quindi, per chi vuole acquistare qualcosa dal comfort ottimo, con un buon microfono ma anche dotato di speaker meritevoli.

Puoi acquistare Razer Tiamat 2.2 V2 su Amazon o se preferisci su eBay

Razer Nari

Queste cuffie gaming Razer wireless montano un microfono unidirezionale con sensibilità di -42 dB e range di 100 Hz – 6,5 KHz. I driver sono da 50 mm, supportano la tecnologia surround THX Spatial Sound, hanno un’impedenza di 32 Ohm ed una risposta di frequenza di 20 Hz – 20 KHz. L’autonomia massima è di 20 ore.

Infine, se ciò che state cercando è un modello di cuffie gaming Razer senza fili, questo prodotto farà al caso vostro. Razer Nari è un prodotto che vanta comfort e speaker sensazionali, entrambi davvero sopra alla media di gran lunga. I padiglioni sono morbidi e rivestiti in pelle, con tanto di imbottitura in un gel creato appositamente per dissipare bene il calore. Il microfono è anch’esso meritevole, ma sono i driver ad essere protagonisti assoluti, vantando persino la certificazione THX. È presente anche un sistema di split del volume tra audio di gioco e della voice chat, così da controllare rapidamente i loro livelli; una feature davvero ottima e molto pratica per qualsiasi giocatore.

In aggiunta, è presente addirittura un sistema di retroilluminazione RGB Razer Chroma. L’autonomia di Razer Nari è davvero notevole, se si decide di non usare Razer Chroma, assestandosi a circa 20 ore. Nel caso vogliate rendere le vostre cuffie belle sgargianti, invece, dovrete accontentarvi di una comunque rispettabile autonomia di 14 ore.

Puoi acquistare Razer Nari su Amazon.

Razer Nari
Prezzo consigliato: € 141.99Prezzo: € 139.99

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Matteo Gobbi tramite i commenti.