Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa

Come utilizzare cuffie Bluetooth su Nintendo Switch

di Federico Parraviciniaggiornato il 17 agosto 2017

All’insegna della tecnologia smart, Nintendo Switch ha sicuramente rappresentato sin dalla sua presentazione il simbolo di una filosofia fresca ed innovativa. La natura ibrida della nuova console di casa Nintendo, infatti, ha saputo riscrivere il concetto di console fissa o console portatile, andando ad unire questi due aspetti in un unico prodotto.

Qualche caratteristica ormai richiestissima per questa categoria di prodotti, tuttavia, non sembra aver trovato il favore degli utenti, specialmente per quanto riguarda le possibilità concesse al multiplayer online; ma non solo. Se da una parte Nintendo Switch offre una presa jack standard per il collegamento di cuffie ed auricolari direttamente alla console, al contrario il collegamento della stessa alla dock per l’utilizzo su monitor o TV da postazione fissa comporta l’attuale impossibilità di collegare headset esterni, se non tramite scomode prolunghe (non proprio una soluzione smart, dunque). La mancanza di connettività Bluetooth nativa (solo per il collegamento di periferiche audio, sia chiaro) all’interno di Switch, dunque, ci ha portato a chiederci quali potessero essere le soluzioni per collegare cuffie Bluetooth a Nintendo Switch. E fortunatamente questa soluzione è stata trovata.

Come utilizzare cuffie Bluetooth su Nintendo Switch

In nostro soccorso, infatti, è arrivato il comodissimo trasmettitore Bluetooth di Aukey. Si tratta di un piccolo oggettino tascabile dotato di connessione Bluetooth 4.1 e attacco jack standard da 3,5mm. Sul mercato esistono tantissimi prodotti simili, tuttavia è necessario fare attenzione alla differenza tra trasmettitore e ricevitore Bluetooth. Quest’ultimo, infatti, non permette di lanciare un segnale esterno per l’accoppiamento con altri dispositivi, ma solo di ricevere un input dal vostro smartphone, rendendosi utile soprattutto per il collegamento del telefono ai sistemi audio della vostra auto.

Al contrario, il trasmettitore Bluetooth che abbiamo testato in quest’occasione permette il collegamento di qualsiasi dispositivo dotato della medesima connessione. In questo modo è possibile utilizzare, nel caso specifico, delle cuffie o auricolari Bluetooth su TV prive di funzionalità smart e, ovviamente, su console come la stessa Nintendo Switch.

Ma come funziona, esattamente, questo dispositivo. Una volta caricata la batteria integrata tramite cavo Micro USB, dovrete procedere all’accoppiamento del trasmettitore e del vostro headset wireless. Prima di tutto, assicuratevi che vengano disconnessi altri dispositivi collegati alle cuffie, in modo da evitare qualsiasi problema in fase di accoppiamento.

A questo punto accendete prima le vostre cuffie e – nel caso presentino questa funzione – mettetele in modalità di accoppiamento (nella maggior parte dei casi è sufficiente mantenere premuto il pulsante di accensione per qualche secondo). Una volta fatto ciò, eseguite la stessa operazione sul trasmettitore Bluetooth, semplicemente tenendo premuto il pulsante di accensione fino a quando il piccolo led lampeggerà rapidamente con luce blu e rossa.

Attendete che il collegamento avvenga in maniera automatica. Se l’accoppiamento sarà andato a buon fine, il led del trasmettitore comincerà ad emettere un unico segnale di luce blu ogni 5 secondi. In caso contrario, provate a ripetere l’operazione finché non sarà stabilito il collegamento.

Non vi resta, dunque, che collegare il trasmettitore a Nintendo Switch tramite presa jack e cominciare ad utilizzare comodamente il vostro headset senza fili anche da postazione fissa. Per sicurezza, nel caso non abbiate riscontri in cuffia, provate ad accendere la console prima di collegare il trasmettitore. Se le vostre cuffie, inoltre, presentano la possibilità di regolare il volume direttamente dai comandi rapidi, questa sarà mantenuta anche una volta collegate a Switch. In alternativa, potrete sempre regolare il volume direttamente dalla console.

Infine, per tutti gli utilizzi successivi le vostre cuffie saranno automaticamente riconosciute dal trasmettitore senza la necessità di ripetere l’accoppiamento ad ogni occasione.

Cuffie Bluetooth Nintendo Switch: informazioni utili

Infine, qualche piccola avvertenza. Prima di tutto, il trasmettitore in questione non presenta un microfono integrato o comunque la possibilità di riconoscere i microfoni del vostro headset. Tuttavia, è pur vero che al momento Nintendo Switch non offre funzionalità di chat vocale direttamente dalla console, ponendo questa mancanza in secondo piano.

Un secondo aspetto da tenere in considerazione è la latenza. Su prodotti dello stesso tipo, non è difficile trovarsi di fronte ad un fastidioso fenomeno di lag audio durante il gaming, facendo giungere il segnale alle cuffie con un leggero ritardo. Con il trasmettitore Aukey provato per l’occasione, al contrario, questo tipo di problema non si è mai presentato, se non per un impercettibile ritardo udibile unicamente nello spostamento tra una voce e l’altra del menu principale della console. Durante il gaming, invece, tutto è filato liscio con una latenza praticamente inesistente.

Se questa guida vi è stata utile, dunque, potete approfittare dell’occasione ed acquistare il trasmettitore Bluetooth di Aukey direttamente da Amazon, così da poter utilizzare le vostre cuffie Bluetooth su Nintendo Switch.

Letture consigliate