Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia

CuBox Pro, CPU Marvell e 2GB di RAM

di Riccardo Palomboaggiornato il 3 maggio 2015

Presentata la nuova versione mini pc CuBox, un progetto open-source nato nel 2011. CuBox Pro è un cubo con 5 cm di lato e peso pari a 90 grammi, ora proposto con il doppio della memoria interna.

Il cuore resta un SoC Marvell Armada 510 (CPU PJ4 a 800Mhz – ARM v7) con 2GB di RAM DDR3, un sensore infrarossi, HDMI, Gigabit Ethernet, 2 USB 2.0, eSATA e lettore micro-SD. Tutte le porte sono sul retro.

E’ un hardware che basta per la riproduzione Full HD; nel sito ufficiale si parla spesso dell’uso con XBMC, anche se il multimedia è solo uno dei contesti adatti a questo Mini PC. Il SoC Marvell supporto le principali distro Linux (viene venduto con Ubuntu, installato in una microSD da 4GB) così come le varianti di Android. Il TDP è di 3 watt, ed è per questo che basta un mini-dissipatore per tenere buone le temperature.

CuBox Pro sarà in vendita da fine gennaio per 159 dollari, 20 in più del suo predecessore. Non sono pochi in rapporto al mercato Mini PC, ma la Gigabit Ethernet e la eSata da 3Gbps sono porte rare in questo settore. Se cercate qualcosa di simile ma volete spendere meno, forse è meglio puntare sulle nuove schede ODROID-U.

Trovate altri dettagli su CuBox Pro – così come l’ecommerce ufficiale – nel sito ufficiale solid-run. Sotto l’hands-on con il “vecchio” CuBox.