Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Crosscall Action X3

Crosscall Action X3

di Luca Pierattiniaggiornato il 20 luglio 2018
attesascarsa
La storia del prodotto
Questo articolo raccoglie tutte le news su Crosscall Action X3 presentate o in arrivo nelle prossime settimane e sarà costantemente aggiornato per non farvi perdere nulla sui nuovi dispositivi. L’ultimo aggiornamento risale al 23 Febbraio 2019.
Quant'è resistente il Crosscall Action X3? L'abbiamo provato in anteprima al MWC

Uno dei dispositivi più particolari di questo MWC 2018 è sicuramente lui, Action X3. Lo smartphone si propone a due categorie di utenze tanto specifiche quanto comunque popolose: chi svolge lavori manuali frequenti e chi fa sport estremi. Crosscall Action X3 è infatti un dispositivo rugged ma che non ha affatto voglia, come ci ha confermato l’azienda, di essere semplificato con un semplice appellativo. Non si tratta di un classico rivestimento bulk attorno ad un device, bensì di un prodotto con costruzione a livello militare, che resiste a pressioni e ad urti davvero degni di nota. Abbiamo provato a salirci con tutto il peso del busto tenendolo su un piano, ma non ha avuto il benché minimo segno di cedimento.

Crosscall Action X3 anteprima MWC 2018: le nostre opinioni

Sebbene sia massiccio, non è comunque ingombrante come gli smartphone rugged a cui siamo stati abituati negli anni passati: si tiene tranquillamente in mano, ottenendo oltretutto un senso di solidità davvero estremo. Tutte le varie porte sono ben protette dall’ingresso di liquidi di ogni genere: anche lo sporco, il fango o la neve non sono un problema per Action X3, che è quindi sicuramente il terminale anche per chi svolge sport davvero estremi. Anche lato performance niente male: non abbiamo l’ultima versione di Android, ma l’OS è abbastanza reattivo, alimentato da un processore Qualcomm con performance contenute ma solide, associato comunque a ben 3 GB di RAM. Grandissime aspettative inoltre sulla batteria, che dovrebbe ad uso normale raggiungere anche i due giorni di utilizzo, con uno scaricamento durante le fasi di standby che rasenta lo zero.

Davvero ingegnoso inoltre il sistema X-LINK che consente sia l’ancoraggio che la ricarica del terminale in base agli accessori acquistabili separatamente – ricorda abbastanza la Charge Force di Mophie. Gli accessori per gli sportivi proposti dall’azienda sono tanti e tutti molti interessanti: spettacolare anche la cover galleggiante, che consente ad Action X3 così come ad altri prodotti dell’azienda, di galleggiare in caso di immersione – ogni riferimento al mare non è puramente casuale.

Insomma, davvero un bel terminale con un prezzo contenuto che farà sicuramente gola a tutti coloro che temono di rompere il proprio smartphone: in questo caso è quasi impossibile, tranne se non lo prendete a picconate.

23 febbraio 2018
Crosscall Action X3: disponibile all’acquisto il rugged francese

Crosscall Action X3 prezzo e data uscita in Italia

Il Crosscall Action X3 è disponibile in Italia al prezzo di 329€. 

24 febbraio 2018
Grande batteria e resistentissimo: ecco il nuovo Crosscall Action X3

Crosscall, creatore del mercato dell’outdoor mobile technology, è conosciuta per proporre cellulari e smartphone impermeabili, resistenti e con una notevole autonomia. L’ultimo arrivato della sua gamma è il Crosscall Action X3, di cui ci occuperemo in questa pagina. Vediamo caratteristiche tecniche e prezzo dello smartphone già disponibile all’acquisto in Italia.

Crosscall Action X3 news e caratteristiche ufficiali

Il Crosscall Action X3 si presenta come uno smartphone rugged con un’elevata resistenza agli urti e dotato delle migliori certificazioni di impermeabilità e di resistenza alla polvere. Questo gli permette di essere immerso nell’acqua (anche salata) e nella sabbia senza problemi e di poter cadere da piccole altezze senza riportare un graffio. Dal punto di vista del design, l’anima solida dello smartphone emerge a gran forza con bordi spigolosi, cornici spesse e una robustezza invidiabile.

Dietro, sotto la fotocamera, c’è un sistema magnetico X-LINK con cui puoi ricaricare lo smartphone o trasferire i dati grazie ad un supporto da agganciare venduto separatamente. Al lato del display da 5 pollici HD – forse la nota dolente del telefono – c’è un gancio per il cordone di sicurezza che si trova nella confezione di vendita, mentre il jack audio è nella parte superiore del telefono.

Nonostante sia pensato per chi si sporca le mani e lavora in cantieri o sospeso su un traliccio, ha comunque delle buone caratteristiche tecniche. Sotto la scocca c’è un processore Qualcomm Snapdragon 430 octa-core a 1,4 GHz con 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, espandibile fino a 128 GB attraverso la micro SD. Sufficiente il comparto fotografico con una fotocamera da 12 megapixel con PDAF e flash LED che si somma al sensore frontale da 5 MP.

Ottima la batteria da 3500 mAh che promette di arrivare tranquillamente a fine giornata. Dal punto di vista della connettività, il Crosscall Action X3 ha la modalità dual SIM, il modulo Wi-Fi, Bluetooth 4.1 oltre a GPS, USB Type-C e il chip NFC in dotazione. Lato software, è disponibile con Android Nougat 7.1.2.

21 febbraio 2018