Cooler Master MasterWatt V Maker news: due nuovi promettenti alimentatori di fascia alta

Questo articolo raccoglie tutte le news su Cooler Master MasterWatt V Maker presentate o in arrivo nelle prossime settimane e sarà costantemente aggiornato per non farvi perdere nulla fino al giorno dell’uscita. L’ultimo aggiornamento risale al 12 gennaio 2018.

 

Facendo leva sulla visibilità del CES 2018, Cooler Master annuncia due nuove serie di alimentatori nella forma di Cooler Master MasterWatt VCooler Master MasterWatt Maker con tecnologia Connect v2.0. Questi modelli si affiancano al relativamente recente Cooler Master MasterWatt Lite, il PSU entry-level dell’azienda, offrendo più scelta ai consumatori alla ricerca di un alimentatore più solido e affidabile. Andiamo ad esplorare i dettagli fin’ora rivelati.

Cooler Master MasterWatt V Maker news: caratteristiche ufficiali

La serie MasterWatt V sarà disponibile nelle capacità da 550W, 650W e 750W affiancati da un design completamente modulare. Da questi dettagli si può già capire che si trattano di alimentatori di un certo livello, notiamo infatti una certificazione 80 Plus Gold e dei cavi PCIe ed EPS più spessi che, a detta dell’azienda, garantiscono una connessione più efficiente. Cooler Master ha dichiarato di aver aumentato la temperatura operativa massima a 50°C, in modo da assicurare massima stabilità anche nei contesti più estremi dove il calore rappresenta un bel problema. A raffreddare queste unità ci pensare una singola ventola da 132 mm FDB e come ulteriore rassicurazione sull’affidabilità del MasterWatt V, l’azienda fornisce una solida garanzia di 10 anni.

Cooler Master MasterWatt V Maker news

La serie MasterWatt Maker con Connect 2.0 sarà invece disponibile in modelli da 1200W e 1500W per le configurazioni più potenti ed estreme. Entrambi i modelli vantano un’efficienza certificata 80 Plus Titanium con picchi al 94% per ottenere il massimo dal proprio sistema. Inoltre l’azienda ha optato per un design dei circuiti definito “3D” con cui è stato possibile ridurre il numero complessivo di componenti utilizzati all’interno dell’alimentatore. Lo scopo è quello di migliorare l’airflow al suo interno e ridurre le temperature durante il funzionamento.

Il Cooler Master Connect v2.0 rappresenta invece una funzionalità di monitoraggio ulteriormente perfezionata con questa revisione. Il produttore include infatti una nuova suite di strumenti dedicata a questo scopo permettendo di osservare i dati in tempo reale oppure, attraverso il software Overlay.live, di fornire questi dati alla propria audience durante lo streaming salvando tutti i dati nel cloud. Tutto questo senza la necessità di hardware aggiuntivo.

Cooler Master MasterWatt V Maker news su prezzo e data uscita in Italia

Visto che si tratta di una semplice anteprima, non abbiamo info su prezzi o disponibilità in Italia, ma c’è da aspettarsi cifre importanti visto le caratteristiche provviste da questi alimentatori. Siamo curiosi di scoprire se saranno competitivi nel caotico mondo degli alimentatori.

 

Rimanete sintonizzati sulla nostra pagina “Cooler Master MasterWatt V Maker news” per scoprire tutti i dettagli sulla nuova serie di componenti hardware!

Top

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi