Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Controller Xbox One: la selezione dei migliori pad per la console Microsoft

Controller Xbox One: la selezione dei migliori pad per la console Microsoft

di Matteo Gobbi
Specialist Accessori Xbox One
aggiornato il 29 agosto 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida
2 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Controller Xbox One è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Settembre 2019.

L’obbiettivo di questo articolo è aiutarvi nel processo di selezione di un controller Xbox One, segnalandovi quelli che a nostro avviso rappresentano i migliori modelli sul mercato. Prima di andare a guardare quali sono questi, andremo rapidamente a spiegarvi quali sono state le qualità fondanti che abbiamo tenuto in considerazione durante il nostro processo di selezione.

Controller Xbox One: quale comprare

L’acquisto di un controller Xbox One è estremamente consigliato, se non vi trovate bene per un motivo o per un altro con quello già incluso con l’acquisto della console. Avere uno strumento comodo e capace è imperativo per godere appieno della propria esperienza videoludica. Inoltre, molte di queste periferiche – soprattutto nella fascia alta – portano in campo alcune funzionalità davvero intriganti, che chiaramente non sono incluse con il pad base. Per indicarvi le migliori soluzioni abbiamo analizzato i prodotti disponibili sul mercato basandoci sui seguenti criteri di selezione.

Ergonomia

Per giudicare la bontà e qualità del prodotto a livello di ergonomia, è essenziale tenere in considerazione anzitutto le forme e dimensioni del pad. Spesso i meriti di questi elementi sono intrinsecamente legati ai propri gusti personali, quindi per coprire ogni vostra potenziale preferenza abbiamo compiuto una selezione comprensiva di tutte le principali variazioni che si trovano sul mercato. Detto questo, però, escluderemo a priori tutte le soluzioni che riteniamo insufficienti per livello di facilità d’accesso a tasti e stick analogici.

Parlando dei tasti, i controller Xbox One sono pensati primariamente per avere un layout FPS-oriented, quindi con grip bombati e stick direzionali posti diagonalmente. Di conseguenza, durante il nostro processo di selezione non andremo contro questo trend così intrinsecamente legato all’ambiente Xbox, e non vi consiglieremo dunque soluzioni con stick sullo stesso asse.

Connettività e feature aggiuntive

Gli ultimi due aspetti essenziali che abbiamo valutato riguardano la connettività e l’eventuale presenza di feature aggiuntive. Purtroppo, per quanto riguarda il primo caso, è impossibile dirvi in maniera oggettiva quale sia la soluzione migliore. Sia i modelli cablati che senza fili avranno i loro vantaggi e svantaggi a livello di autonomia, peso e praticità. Noi vi offriremo soluzioni di entrambe le tipologie, giudicando nei modelli cablati quanto è lungo il cavo e nelle soluzioni wireless la tipologia di batteria impiegata (stilo o ricaricabile) e la sua autonomia.

Per quanto riguarda le feature aggiuntive, infine, vi diremo di volta in volta cosa vanta nel suo arsenale il pad in questione. Nessuna di queste funzionalità è da considerarsi di primaria importanza, ma le terremo in considerazione visto che alcuni fra voi gradiranno sicuramente funzioni come tasti macro programmabili dedicati, oppure la possibilità di personalizzare l’ergonomia del controller.

Controller Xbox One: i migliori modelli

Controller Xbox One

Questo controller Xbox One è senza fili e ha stick concavi posti su assi differenti.

Questo controller originariamente è stato rilasciato in concomitanza con l’uscita di Xbox One, ma è stato recentemente ammodernato con l’arrivo di Xbox One S implementando la tecnologia Bluetooth al posto del Wi-Fi. Tralasciando questa minuzia, il controller Xbox One sostanzialmente è stato concepito per rimpiazzare il pad di Xbox 360, considerato ancora oggi uno dei migliori joypad ad assi differenti mai fatti. Non tutto è stato eseguito alla perfezione, vantando infatti sia miglioramenti netti del pad direzionale e dei grilletti, ma al tempo stesso un peggioramento dei tasti dorsali ed un ingrandimento generale del pad che lo rende poco fruibile per chi ha mani piccole.

Detto questo, però, non bisogna dimenticarsi che come strumento per videogiocare rimane complessivamente una soluzione davvero solida e nel caso vogliate dotarvi di un pad aggiuntivo vi basta seguire i link sottostanti, dove potrete anche trovare delle varianti in colorazioni alternative. Infine, ricordatevi che contrariamente al pad per 360 il controller Xbox One è nativamente compatibile con Windows 10, sia in forma cablata che senza fili, quindi non serve acquistare una versione apposta da usare sul vostro computer.

Puoi acquistare Controller Xbox One nero (Bluetooth) su Amazon. In alternativa Controller Xbox One nero (Bluetooth) è disponibile nelle varianti Controller Xbox One blu (Bluetooth), Controller Xbox One bianco (Bluetooth) o Controller Xbox One rosso (Bluetooth).

Xbox One Elite controller

Questo controller Xbox One è senza fili, ha stick concavi posti su assi differentidiversi tasti aggiuntivi nel retro e croce direzionale intercambiabile. Per descrivere Xbox One Elite controller in poche parole è sufficiente dire che questo joypad PC è senz’ombra di dubbio il miglior controller mai prodotto dalla casa di Redmond. Il pad è wireless e conserva il design del controller ufficiale, inclusa la compatibilità nativa con PC e console, però ogni cosa è pompata all’ennesima potenza.

Gli stick ed il d-pad sono in metallo ed intercambiabili per venire incontro alle varie preferenze di robustezza, ergonomia e necessità videoludiche di ogni utente. Gli analogici sono precisissimi e tutti i pulsanti hanno un’attuazione pulita e rapida, specialmente i grilletti grazie alla funzionalità Hair Trigger che richiede di imprimere meno forza per attuare il tasto. Una feature aggiuntiva atta a migliorare ulteriormente le possibilità di ogni gamer e risultare più veloci nelle fasi di gameplay è la presenza di tasti prolungati posti nel retro del pad, facili da premere con le nostre falangi senza doverle muovere, se non per customizzarle a nostro piacere. Infine, i materiali della scocca e dell’impugnatura sono robusti, gradevoli al tatto e conferiscono un’impugnatura salda. Se desiderate comprare questo bellissimo e completo dispositivo d’alto livello, lo potete fare qui sotto.

Puoi acquistare Xbox One Elite controller su Amazon su eBay o su Microsoft

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

Accessori per controller Xbox One

Adattatore per cuffie Xbox One

Nel caso foste interessati a potrete gestire in un’unica comoda location tutte le funzioni essenziali per la regolazione delle cuffie e del microfono, dal muto al volume dell’audio della chat, allora l’adattatore per cuffie Xbox One è il prodotto perfetto per voi, anche se il motivo dietro all’esistenza di questo strumento è chiaramente uno ed uno solo: bypassare una mancanza della primissima edizione del pad di One.

Se desiderate usare un paio di cuffie con jack da 3,5 mm con la prima generazione di controller wireless Xbox One, infatti, non potete vista l’assenza di quell’ingresso, rendendo dunque l’adattatore per cuffie assolutamente essenziale. L’unica altra opzione disponibile, nel caso non desideriate sborsare circa 30€ per comprare questo accessorio (che ricordiamo vanta un peso di ben 249 grammi), è di comprare un nuovo controller.

Puoi acquistare Adattatore Cuffie Xbox One su GameStop.

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Matteo Gobbi tramite i commenti.