Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Controller Xbox One

Controller Xbox One

di Matteo Gobbiaggiornato il 20 febbraio 2019
La storia del prodotto
Questo articolo raccoglie tutte le news su Controller Xbox One news presentate o in arrivo nelle prossime settimane e sarà costantemente aggiornato per non farvi perdere nulla sui nuovi dispositivi. L’ultimo aggiornamento risale al 18 Ottobre 2019.
Il controller Xbox One è disponibile all'acquisto

Controller Xbox One news e prezzo in Italia

Nel caso vogliate impossessarvi di un controller Xbox One aggiuntivo o semplicemente volete comprarne uno dalla colorazione differente, vi basta selezionare gli appositi box o il seguente link ad Amazon.

15 febbraio 2018
Tutto quello che bisogna sapere sul controller Xbox One

Ogni console che si rispetti necessita di un controller che sia in grado di farci giocare in maniera ottimale ai titoli presenti sulla piattaforma, ed il controller Xbox One non solo eccelle in questo ma visto il suo supporto nativo (cablato e con adattatore wireless) di essere impiegato anche su Windows 10 risulta un valido acquisto indipendentemente da quale sistema Microsoft stiamo impiegando. Andiamo però ora ad analizzare nel dettaglio cosa offre questo controller al giocatore, e cosa lo rende un prodotto consigliabile.

Controller Xbox One news e caratteristiche ufficiali

Il controller Xbox One adotta un design ergonomico, ideale per persone dalle mani medie e grandi (non troppo per chi ha un palmo piccolo) e con layout degli stick analogici canonico per una piattaforma microsoft. Lo stick sinistro, infatti, e posto sopra al pad direzionale mentre quello destro è posizionato sotto i quattro tasti ABXY; questa configurazione, unita ai grilletti con attuazione ad incremento ed i pulsanti dorsali facilmente raggiungibili con gli indici delle nostre mani, lo rende un controller decisamente idoneo per giocare a sparatutto in prima/terza persona e titoli corsistici. I tasti direzionali non sono propriamente definibili come “perfetti”, vista la loro innata durezza d’attuazione ed il loro design che non separa i singoli switch l’uno dall’altro, però risultano un valido miglioramento rispetto al terribile d-pad di Xbox 360 e questo lo rende quindi un prodotto molto più adatto per giocare anche ai platform ed a navigare precisamente nei menù del sistema.

Questa edizione del controller Xbox One è una revisione del modello originale, effettuata nel 2016 in occasione del lancio di Xbox One S, e sono presente alcune migliorie minori. La prima che devo segnalare è un lieve miglioramento dell’ergonomia, vista l’implementazione di un materiale con proprietà antiscivolo nell’impugnatura. L’altra grossa novità è che questa edizione del controller Xbox One sfrutta il Bluetooth al posto della tecnologia Wi-Fi, migliorando il range di compatibilità e supportando anche adattatori non dedicati per connettersi senza fili al PC. Per il resto il controller rimane pressoché identico, conservando anche la porta da 3,5 mm per collegare le nostre cuffie da gaming. Infine, per quanto riguarda le dimensioni ed il peso del prodotto, il controller in sé (senza l’inclusione del cavo USB o del kit Play & Charge) si assesta a 152,4 mm di larghezza, 101,6 mm di altezza, 61 mm di profondità ed ha un peso complessivo senza le due batterie AA di 200 gr.

15 febbraio 2018