Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Controller wireless Xbox One: come e quale scegliere

Controller wireless Xbox One: come e quale scegliere

di Matteo Gobbi
Specialist Accessori Xbox One
aggiornato il 27 agosto 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida

Il Natale 2019 sta per arrivare! Se stai cercando le offerte migliori del periodo o non sai cosa regalare ai tuoi cari, niente paura: ti aiutiamo noi! All’interno della sezione Migliori regali di Natale trovi consigli utili e i migliori sconti natalizi su una vasta serie di categorie.

 

Paura di non ricevere in tempo i tuoi prodotti per Natale? Nessun problema, la spedizione è rapidissima con Amazon Prime! Ti invitiamo a provarlo nella versione classica e Student qui ai link di seguito:

 

N.B. La guida Controller wireless Xbox One è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Dicembre 2019.

L’intento di questa guida è di illustrarvi quali sono i migliori modelli di controller wireless Xbox One ed aiutarvi a scegliere il più adatto ai vostri bisogni e budget. Prima di evidenziare quali sono i migliori pad, però, riteniamo importante spiegarvi quali sono stati i criteri che abbiamo seguito per selezionarli. Cominciamo parlando di questi.

Controller wireless Xbox One quale comprare

Mentre nella nostra guida sui controller Xbox One ci siamo dedicati più in generale al mondo dei pad, qui sotto vi parleremo unicamente di pad senza fili. Molti utenti favoriscono questo approccio infatti, visto e considerato che i benefici dati dall’assenza di un cavo sono apparenti: maggiore libertà di movimento e nessun intralcio mentre si gioca. Se per voi la necessità di ricaricare la batteria di tanto in tanto non è un fastidio, questa tipologia di controller è assolutamente raccomandabile.

Detto questo, è importante però ricordare che per individuare un prodotto meritevole non bisogna assolutamente basare la propria scelta partendo dall’analisi della connettività. Sia che si tratti di un modello cablato che di un controller wireless Xbox One, l’ordine d’importanza delle qualità da controllare nel processo di selezione non cambia. Guardiamo insieme quali sono questi criteri di valutazione.

Ergonomia

L’elemento essenziale quando si parla di controller è sempre il medesimo, ed è assicurarsi che la sua ergonomia risulti adatta alle proprie esigenze e preferenze. Per fare questo, ci siamo limitati a selezionare solamente pad ergonomicamente validi, con buone formedimensioni. In aggiunta, abbiamo anche tenuto in considerazione il livello di accessibilità dei tasti e degli stick, fattore molto importante specialmente nel layout FPS-oriented (con levette analogiche su assi spostati) che vantano i pad cablati ed i controller wireless Xbox One.

Autonomia

Tra i criteri di selezione abbiamo tenuto in considerazione anche l’autonomia del pad in questione. Nel caso si tratti di una soluzione a batteria integrata, ci siamo assicurati che l’amperaggio fosse sufficiente per offrire almeno una trentina di ore. Ricordiamo, però, che nel caso foste interessati ad acquistare una batteria aggiuntiva (ed il pad è compatibile) potete sempre dare un’occhiata alla nostra guida dedicata alla batteria pad Xbox One.

Funzionalità aggiuntive

Infine, tra gli elementi che interessano per valutare le potenzialità di un pad segnaliamo anche l’inclusione o meno di feature aggiuntive. Con questo termine intendiamo tutti quegli elementi che fungono da “extra” e che possono in maniera più o meno impattante portare ad un miglioramento dell’usabilità del controller wireless Xbox One in questione. Dai tasti macro dedicati all’inclusione di pulsanti media center, dall’ergonomia variabile alla retro-illuminazione, ogni elemento verrà preso in considerazione e ponderato in relazione al prezzo del prodotto per consigliarvi solo il meglio che ha da offrire il mercato.

Controller wireless Xbox One: i migliori modelli

Controller Xbox One

Questo controller wireless Xbox One ha gli stick concavi posizionati su assi differenti e pesa circa 200 grammi; l’autonomia della batteria integrata è di circa 30 ore con la batteria integrata ricaricabile, 40+ ore con le batterie AA.

Con l’uscita un paio d’anni fa di Xbox One S Microsoft ha deciso di ridisegnare alcuni aspetti del loro controller originale, implementando la tecnologia Bluetooth al posto del Wi-Fi, ed è questo il risultato del loro lavoro. Il design del prodotto è grossomodo rimasto inalterato, apportando alcuni miglioramenti al pad direzionale ed ai grilletti LT e RT, ma si tratta pur sempre dello stesso controller lanciato all’inizio dell’arco vitale di Xbox One…e non è affatto una cosa negativa, a meno che non abbiate mani piccole. Questo controller, infatti, è davvero ben costruito, capace di offrire una piattaforma solida con cui giocare – anche su PC, visto il supporto nativo con Windows 10 – e non c’è davvero null’altro da aggiungere; il suo design, il rapporto qualità/prezzo e la buona qualità di costruzione sono i punti che giocano più a suo favore.

Puoi acquistare Controller Xbox One nero su Amazon. In alternativa Controller Xbox One nero è disponibile nelle varianti Controller Xbox One bianco, Controller Xbox One rosso o Controller Xbox One blu.

Xbox One Elite controller

Questo controller wireless Xbox One ha stick concavi posizionati su assi differentidiversi tasti aggiuntivi, croce direzionale intercambiabile e pesa ben 347 grammi; l’autonomia della batteria integrata è di circa 30 ore.

Costruito per elevare all’ennesima potenza il controller base proposto con ogni Xbox One, l’Elite controller altro non è se non una variante “hardcore” del prodotto che vi abbiamo suggerito poco sopra. Stick e d-pad sono in metallo ed intercambiabili, così da offrire un livello di precisione e robustezza dei movimenti senza paragoni. I grilletti sono dotati della funzionalità Hair Trigger, richiedendo meno forza per premere il tasto ed offrendo dunque meno resistenza all’attuazione per compiere azioni il più rapidamente possibile. I materiali impiegati sono davvero eccellenti, offrendo un grip saldo, comodo e piacevole al tatto, e per finire nel retro sono presenti dei tasti prolungati facili da premere per offrire una soluzione aggiuntiva ed aumentare drasticamente la versatilità del prodotto. Un vero gioiellino, quindi, ed anche se offerto ad un prezzo elevato merita assolutamente la vostra attenzione se state cercando un controller wireless Xbox One senza rivali.

Puoi acquistare Xbox One Elite controller su Amazon su eBay o su Microsoft

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

Accessori per controller wireless Xbox One

Adattatore per cuffie Xbox One

Se il motivo dietro alla vostra ricerca di un nuovo pad per la vostra Xbox One è legato al desiderio di poter impiegare cuffie con jack da 3,5 mm sulla prima generazione di controller wireless Xbox One, allora acquistare un nuovo joypad potrebbe non essere necessariamente la strada da seguire. Grazie a questo adattatore, infatti, è possibile usare headset da 3,5 mm sui primissimi pad ed in aggiunta si può gestire il volume ed il muto del microfono direttamente dal pad. Se avete appena comprato un paio di cuffie Xbox One e non potete impiegarle vista l’assenza di un ingresso apposito, quindi, considerate che questo accessorio potrebbe essere l’opzione migliore per voi.

Puoi acquistare Adattatore Cuffie Xbox One su GameStop.

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Matteo Gobbi tramite i commenti.