Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Canon reflex: ecco i modelli da acquistare

Canon reflex: ecco i modelli da acquistare

di Antonino Clemente
Specialist Reflex
aggiornato il 24 giugno 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida
2 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Canon reflex è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Settembre 2019.

Canon è un’azienda che non ha bisogno di molte presentazioni: i suoi prodotti sono tra i più comuni nel mondo della fotografia e vengono utilizzati da principianti e professionisti. Negli anni, Canon ha puntato tantissimo sulle reflex digitali, diventando un punto di riferimento del settore. Attualmente, il catalogo di prodotti disponibili sul mercato è molto ampio. In questa guida vogliamo presentarvi i migliori modelli di Canon reflex in modo da aiutarvi nella scelta della vostra prossima fotocamera. 

Canon reflex: quale comprare

Con le fotocamere analogiche prima, e con le reflex digitali poi, Canon ha conquistato il cuore di molti fotografi grazie alla qualità assoluta delle immagini che le sue fotocamere riescono a produrre, e all’affidabilità di macchine e obiettivi.

La gamma Canon reflex attuale è molto vasta, con dispositivi che vengono aggiornati con nuove tecnologie e prodotti che sono pensati per determinati usi fotografici, non è semplice scegliere la fotocamera da acquistare. Con questa guida vogliamo cercare di rendere più semplice la scelta del vostro prossimo acquisto. Sia che siate utenti alle prime armi, o fotografi professionisti, è molto probabile che esista una Canon reflex adatta alle vostre necessità.

Ma come fare a scegliere il modello giusto, tra tutti i prodottidisponibili sul mercato? Bisogna valutare una serie di fattori.

 

Sensore

Partiamo dal primo criterio di scelta, ovvero il tipo di sensore. Canon monta nelle sue fotocamere reflex due tipi di sensore, Full Frame e APS-C. La differenza tra i due sta nelle loro dimensioni: i Full Frame sono grandi esattamente come la pellicola analogica 35 mm, mentre gli APS-C hanno delle misure più ridotte, con un crop dell’1.5x. Un sensore più grande riesce a catturare un maggior numero di dettagli e di luce, ed è indicato soprattutto se vi occupate di ritratti, fotografia di moda o paesaggistica. Notate bene che questo tipo di sensore è integrato nelle fotocamere più avanzate del produttore giapponese, e quindi anche le più costose. Per la maggior parte degli utilizzi, sopratutto per la condivisione delle immagini sul web, anche un sensore APS-C va più che bene.

Da considerare anche il numero di megapixel disponibili. Questo elemento indica la grandezza delle immagini prodotte in termini di pixel. Se dovete lavorare a progetti grafici molto definiti, o pensate di stampare le vostre foto in formati molto estesi, allora vi conviene puntare a modelli che offrono almeno 24 megapixel. Per tutto il resto, questo dato non è molto rilevante.

Sensibilità ISO

Passiamo ora al secondo elemento da valutare, le prestazioni in termini di sensibilità ISO. Questo valore indica la quantità di luce che il sensore può catturare. I valori alti permettono alla fotocamera di “vedere” anche quando ci si trova in condizioni di illuminazione scarsa: quindi, se scattate molte foto in notturna o con poca luce, dovreste valutare modelli che supportano una ampia gamma di sensibilità, con livelli massimi superiori a 6400 almeno.

Bisogna valutare anche la qualità delle immagini prodotte ad alti valori ISO. Infatti, quanto più in alto ci si spinge con la sensibilità del sensore, più probabile sarà la comparsa di un rumore digitale, una grana che ricopre le foto e può renderle poco nitide e dettagliate. I modelli che abbiamo inserito in questa guida hanno delle buone prestazioni in quanto a livelli ISO elevati, ma per avere dei risultati ottimi in condizioni di poca luce è meglio dirigersi a modelli di fascia alta e pro.

Velocità di scatto

Il terzo elemento di differenziazione riguarda la velocità di scatto. Per ottenere immagini di soggetti in movimento, atleti ad esempio, senza rischiare di perdere la scena desiderata, è necessario che la vostra fotocamera Canon reflex sia capace di alte raffiche di foto. Questo si misura in frame per secondo, che rappresenta il numero di immagini che il sensore è in grado di catturare in un secondo. Per avere dei risultati soddisfacenti, e poter utilizzare la reflex anche in ambito sportivo o naturalistico, è meglio fare affidamento su almeno 9 fps. È importante anche che la fotocamera non soffra di problemi di buffering, e che il processore riesca ad elaborare senza problemi una buona quantità di file consecutivi, almeno 20 in formato RAW o 30 in JPEG.

Video

Bisogna considerare anche le performance video delle Canon reflex in esame. Fino a poco tempo fa i produttori di reflex, Canon compresa, non si concentravano molto su questo settore. Adesso la situazione è cambiata, grazie anche al sempre maggiore interesse da parte degli utenti nell’ambito video. Iniziamo valutando la risoluzione massima alla quale è possibile registrare. Il Full HD, con una grandezza dell’immagine pari a 1920 x 1080 pixel, è diventata uno standard ed è presente su tutte le Canon reflex. Ma se volete fare un passo in avanti nel futuro, e avere a disposizione una risoluzione maggiore che garantisce una quantità superiore di dettagli, dovrete puntare ai modelli che supportano anche il 4K (3840 x 2160 pixel).

Ma la risoluzione non è tutto: è importante anche il frame rate al quale si può registrare. Questo valore indica il numero di frame che la fotocamera riesce a catturare in un secondo, e si esprime in fps. 24 e 30 fps sono i frame rate utilizzati nel mondo cinematografico, ma ormai ha preso sempre più piede la. registrazione a 60 fps. Questa garantisce una maggiore fluidità delle immagini, caratteristica apprezzata soprattuto per i contenuti caricati sul web. Se però desiderate registrare video al rallentatore, quello che fa per voi è una risoluzione di almeno 120 fps, e oltre.

 

Abbiamo diviso le nostre scelte delle migliori Canon reflex in quattro fasce di prezzo differenti. Partiamo con la fascia bassa, dove abbiamo inserito prodotti adatti agli utenti alle prime armi, o anche appassionati che non vogliono spendere troppo per la propria macchina fotografica. Nella fascia media invece possiamo trovare delle Canon reflex avanzate, che possono dare molte soddisfazioni in termini di qualità fotografica per il prezzo al quale vengono proposte. Nella fascia alta abbiamo modelli avanzati, per gli appassionati che vogliono elevare la qualità delle proprie immagini, o professionisti alla ricerca di un secondo corpo macchina. Infine, nella fascia pro ci sono le top di gamma, le ammiraglie del produttore giapponese, che offrono caratteristiche uniche per specifiche esigenze. Ma andiamo alla scoperta delle Canon Reflex in questa guida ai migliori modelli attualmente disponibili sul mercato. 

Canon reflex: i modelli per principianti

Canon EOS 4000D

Iniziamo questa guida alle migliori reflex compatte con il modello più economico, la Canon EOS 4000D. È molto compatta, grazie a delle dimensioni di 129 x 101 x 77 mm. Questa fotocamera monta un sensore APS-C da 18 megapixel, capace di catturare immagini con una buona quantità di dettagli, come da tradizione Canon. Il produttore giapponese non si è dimenticato nemmeno dei video, inserendo la possibilità di registrare alla risoluzione massima di 1080p a 30 fps.

Le raffiche di foto sono da 3 fps, e possono fare affidamento sul sistema di messa a fuoco automatica basato sulla tecnologia a rilevamento di contrasto, e dotato di 9 punti AF selezionabili. Non manca chiaramente la possibilità di trasferire rapidamente foto e video sui propri dispositivi tramite una comoda app e la connettività WiFi.

Canon EOS 4000D è la fotocamera reflex compatta consigliata per i principianti senza troppe pretese e con un budget limitato.

Puoi acquistare Canon EOS 4000D su Amazon su eBay o su ePrice

Canon EOS 200D

Canon EOS 200D è stata presentata nel 2017 come parte dell’offerta mid range del produttore giapponese, ma grazie al prezzo al quale è possibile acquistarla attualmente rappresenta un’ottima opzione nella fascia bassa del mercato. Monta un sensore CMOS APS-C da 24.2 megapixel supportato dal processore d’immagine DIGIC 7 (lo stesso montato sulle migliori reflex top di gamma Canon) che riesce a gestire bene il rumore nella maggior parte dei casi, e garantisce foto dettagliate e di qualità.

Può scattare raffiche di foto da 5 fps, e registra video a 1080p/60 fps. Ha una sensibilità massima, compresa di espansione, fino a ISO 51.200, caratteristica che aiuta molto in notturna o nelle foto di interni, insieme al rapido sistema di autofocus Dual Pixel a rilevamento di fase da 9 punti AF, che riesce a individuare il soggetto da mettere a fuoco anche in condizioni difficili.

Canon EOS 200D è la scelta giusta per chi vuole entrare nel mondo reflex alla ricerca del salto di qualità rispetto ad una fotocamera compatta o al proprio smartphone. Garantisce delle performance da fascia media, ma ad un costo contenuto. 

Puoi acquistare Canon EOS 200D su Amazon o se preferisci su eBay

Canon EOS 200D
Prezzo consigliato: € 739.99Prezzo: € 563.29

Migliori Canon reflex: fascia media

Canon EOS 800D

La Canon EOS 800D rappresenta un’ottima opzione sia per principianti alle prime armi che vogliono uno strumento abbastanza evoluto, sia per appassionati che cercano un’ottima qualità fotografica ad un prezzo contenuto. Questa fotocamera è dotata di un sensore APS-C da 24 megapixel, che insieme al processore d’immagine Digic 7 è capace di catturare degli ottimi dettagli. Le raffiche di foto sono possibili fino a 6 fps, mentre le prestazioni in ambito video sono soddisfacenti grazie alla possibilità di registrare a 1080p, con un frame rate di 60 fps.

Il sistema di messa a fuoco automatica è il prestante Dual Pixel AF, una tecnologia che abbiamo imparato a conoscere per la sua precisione e rapidità nell’individuare il soggetto inquadrato. In questo caso, fa affidamento su 45 punti AF selezionabili.

Si tratta di una fotocamera reflex che può assicurare una buona qualità dell’immagine, ad un prezzo contenuto ed in un corpo macchina leggero e comodo da portare in giro. Grazie a queste caratteristiche può diventare un’ottima compagna di viaggio.

 

Puoi acquistare Canon EOS 800D su Amazon o se preferisci su eBay

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

Canon EOS 77D

Con la Canon EOS 77D si entra nel catalogo di reflex avanzate del produttore giapponese. È possibile notarlo anche attraverso la presenza di un piccolo display secondario retroilluminato nella parte superiore della fotocamera, una caratteristica apprezzata dai fotografi professionisti per controllare rapidamente le impostazioni di scatto. È dotata di un sensore in formato APS-C da 24 megapixel, ed un rapido sistema di messa a fuoco automatica con tecnologia Dual Pixel da 45 punti tutti a croce.

Può registrare video in Full HD, con un frame rate di 60 fps. Nei video, come nelle foto, da una grossa mano la stabilizzazione meccanica a cinque assi integrata nel sensore. Lo scatto continuo è possibile fino a 6 fps. Nonostante la grande qualità dell’immagine e alcune caratteristiche avanzate di cui dispone, rimane una fotocamera abbastanza piccola e leggera.

La Canon EOS 77D è tra le migliori reflex Canon nella fascia media del mercato. È particolarmente consigliata a principianti che vogliono iniziare con una grande macchina, o appassionati pronti all’upgrade della propria attrezzatura attuale.

Puoi acquistare Canon EOS 77D su Amazon o se preferisci su eBay

Canon EOS 77D
Prezzo consigliato: € 617.12Prezzo: € 617.12

Migliori Canon reflex: fascia alta

Canon EOS 6D Mark II

Nella fascia alta di questa guida non poteva non trovare posto la Canon EOS 6D Mark II. Si tratta della fotocamera reflex perfetta per entrare nel mondo del Full Frame, grazie allo straordinario sensore da 26.2 megapixel in pieno formato che monta. Si comporta benissimo anche ad alti valori di sensibilità ISO, che si estende fino a 40000. Monta il potente processore d’immagine Digic 7, che aiuta nelle raffiche di scatto continuo da 6.5 fps.

Tra i punti di forza evidenziamo sicuramente il sistema di messa a fuoco automatico Dual Pixel, ormai una certezza nelle fotocamere Canon reflex. Sfrutta il rilevamento di fase, e si basa su 45 punti AF tutti a croce. Ottima l’ergonomia, così come la disposizione di ghiere e bottoni. Non manca un display touchscreen LCD da 3″ ribaltabile a 180°, perfetto per vlog e selfie. I video possono essere girati in Full HD, con un frame rate di 60 fps. Ai videomaker farà piacere anche la presenza del jack audio per collegare microfoni esterni.

La Canon EOS 6D Mark II è una fotocamera completa e versatile, dall’ottima qualità dell’immagine. Rappresenta un’ottima opzione per passare al full frame, grazie ad un prezzo ormai più accessibile.

Puoi acquistare Canon EOS 6D Mark II su Amazon o se preferisci su eBay

Migliori Canon Reflex: fascia pro

Canon EOS 5D Mark IV

Concludiamo questa selezione di migliori “Canon reflex” con la top di gamma attuale del catalogo del produttore giapponese, la EOS 5D Mark IV. Questa fotocamera punta tutto sulla qualità dell’immagine: il livello di dettaglio in foto e video è altissimo, così come la riproduzione dei colori. Il sensore Full Frame da 30.4 megapixel integrato in questa fotocamera è capace di scattare raffiche di foto da 7 fps, fino ad un massimo senza buffering di 21 file RAW.

Il sistema di messa a fuoco Dual Pixel sviluppato da Canon raggiunge dei livelli di precisione e rapidità assoluti in questa fotocamera, grazie ai 61 punti AF. Essendo una macchina pensata per i professionisti non mancano due schede di memoria, una in formato SD e una in Compact flash. Registra video in 4K, con un frame rate di 30 fps, ad un fattore di crop dell’1.7x. Presente uno schermo dotato di touchscreen, ma non inclinabile. Manca invece la stabilizzazione del sensore: per ridurre il mosso in foto e video Canon ha invece introdotto il sistema di controllo del meccanismo dell’otturatore chiamato Mirror Vibration Control System. Fa il suo dovere, ma non è performante come una stabilizzazione meccanica a cinque assi.

La Canon EOS 5D Mark IV è in vendita da qualche anno, ma rimane l’ammiraglia del produttore giapponese in termini di qualità d’immagine. Il prezzo non è di certo contenuto, ma è una fotocamera rivolta principalmente ai professionisti del settore.

Puoi acquistare Canon EOS 5D Mark IV su Amazon o se preferisci su eBay

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Antonino Clemente tramite i commenti.