Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Canon PowerShot SX740 HS

Canon PowerShot SX740 HS

di Carlo Carlinoaggiornato il 21 dicembre 2018
attesamedia
La storia del prodotto
Questa pagina raccoglie tutte le news a tema Canon PowerShot SX740 HS ed è costantemente aggiornata. Il contenuto in cima è il più recente e l'ultimo aggiornamento risale al 21 Maggio 2019.
Canon PowerShot SX740 HS è presente in alcune delle nostre guide all'acquisto

Canon PowerShot SX740 HS consigliato per l’acquisto

Sulla base della storia, delle caratteristiche e della sua qualità, abbiamo deciso di inserire Canon PowerShot SX740 HS all’interno delle nostre guide all’acquisto, entrando di conseguenza a far parte delle selezioni dei migliori prodotti della categoria. Per le esigenze e le caratteristiche specifiche per cui Fujifilm X100F viene consigliato all’acquisto, vi invitiamo a controllare la sezione Ridble Awards all’inizio di questa pagina.

Canon PowerShot SX740 HS miglior prezzo e offerte

Il nostro rapporto con la Canon PowerShot SX740 HS ha avuto degli alti e bassi: quando l’abbiamo provata al Photokina ci aveva sopreso, ma poi testandola sul campo ci aveva lasciato con l’amaro in bocca, specialmente per il prezzo. Dopo la nostra recensione, però, il prezzo della Canon PowerShot SX740 HS ha subito dei cali sui vari e-commerce online. Come avevamo detto in altre fasi, quando il prezzo della SX740 scenderà intorno ai 300/350 euro, diventerà una compatta superzoom da acquistare.

21 dicembre 2018
La nostra recensione di Canon PowerShot SX740 HS

Canon PowerShot SX740 HS recensione

Abbiamo parlato molto della Canon PowerShot SX740 HS, dai primi rumors, fino alla prova in anteprima durante il Photokina 2018. Finalmente siamo riusciti a provarla per un po’ di tempo, in modo da poterne testare le qualità. Trattandosi di una fotocamera pensata per chi ama viaggiare, l’abbiamo utilizzata principalmente durante le nostre passeggiate in città, in modo da scoprire i suoi pregi e suoi difetti.

Da subito è risultata molto comoda da trasportare visto il suo corpo molto compatto. Quando è spenta e la lente si ritrae occupa davvero pochissimo spazio, quindi può essere riposta nella tasca di un giubbotto o in una piccola borsa. Nonostante il design sia molto compatto, sembra molto robusta al tatto, per via principalmente dei materiali utilizzati. Utilizzarla è davvero molto semplice essendo pensata per chi viaggia e non è interessato ad utilizzare la modalità manuale. Lo zoom ottico molto esteso permette inoltre di scattare foto di qualsiasi tipo mentre si visita una città: con il grandangolo si possono scattare buone foto paesaggistiche, mentre con il super-tele si possono riprendere particolari di monumenti o persone.

Come potete leggere nella nostra recensione di Canon PowerShot SX740 HS, ci siamo chiesti se si trattasse di un’evoluzione del precedente modello o soltanto un aggiornamento. Questo perché i cambiamenti reali di questo modello, rispetto a quello che l’ha preceduto, sono davvero pochi. È vero, ora si possono registrare video un 4K e scattare fino a 10 foto al secondo, ma per il resto è rimasto tutto invariato. Vi starete chiedendo sicuramente come mai abbiamo valutato questa piccola Canon con un voto di 6.5 su 10. La risposte è semplice: il prezzo di partenza con il quale viene venduta questa Canon PowerShot SX740 HS secondo noi è troppo alto, proprio perché rispetto al vecchio modello le novità sono davvero poche. Questo non vuol dire che si tratti di una brutta fotocamera, perché per lo scopo per cui è pensata si comporta benissimo. Se si è interessati ai video in 4K e alle raffiche di foto a 10fps si può considerare l’acquisto anche a questo prezzo, altrimenti meglio aspettare che un calo in futuro.

Canon PowerShot SX740 HS opinioni

Non siamo stati gli unici ad avere il piacere di provare questa fotocamera superzoom, anche i colleghi di fotocamerapro.it hanno realizzato una recensione. Per alcuni aspetti le opinioni sono in linea con quelle espresse da noi: le novità rispetto al modello precedente sono poche. Su altre tematiche, invece, le opinioni sono (giustamente) diverse. Il voto che è stato dato alla SX740 HS è di 80%, premiando soprattutto il design e le performance. I nostri colleghi hanno sottolineato come le nuove tecnologie e la portabilità di cui è dotata questa piccola Canon sono un motivo in più che dovrebbe spingere l’utente ad acquistarla. Infine viene consigliata al fotografo amatoriale che desidera acquistare una travel zoom di buona qualità ad un prezzo abbordabile.

Canon PowerShot SX740 HS vs Panasonic Lumix DC-TZ90

Una fotocamera che vale la pena confrontare con questa Canon è la Panasonic Lumix DC-TZ90. Si tratta di una compatta superzoom che viene venduta ad un prezzo leggermente più basso della SX740, ma è anche più vecchia. Rispetto alla Canon integra un mirino elettronico, un display touch screen, un’otturatore più veloce, una batteria più performante, supporta i file RAW e possiede le funzioni proprietarie di Panasonic (4K Photo e Post Focus). Però monta un sensore da 20 megapixel contro i 21 della SX740, è più pesante, lo zoom ottico si ferma a 30x invece dei 40x della Canon e non è dotata di NFC e Bluetooth. Scegliere tra le due non è sicuramente semplice, perché si potrebbe dire che siano dedicate a utenti diversi. La Canon è perfetta per chi vuole una lente davvero molto estesa, vuole utilizzare il Bluetooth per la connessione con lo smartphone e cerca un corpo più leggero. La Panasonic TZ90 è invece perfetta per chi vuole avvicinarsi alla fotografia in modo leggermente più professionale vista la possibilità di scattare in RAW e la presenza del mirino elettronico.

27 novembre 2018
Canon PowerShot SX740 HS disponibile all'acquisto

Canon PowerShot SX740 HS prezzo e uscita in Italia

Lo stesso giorno del lancio Canon ha annunciato che la nuova Canon PowerShot SX740 HS sarà disponibile dal 10 agosto 2018 ad un prezzo di lancio di 409,99€. Si tratta di un prezzo più alto rispetto al modello precedente ma, come abbiamo visto nella fase di annuncio, ora è possibile registrare video in 4K e scattare fino a 10 foto al secondo. I miglioramenti delle prestazioni ci sono, quindi la nuova SX740 HS è da prendere sicuramente in considerazione se si cerca una compatta da portare in viaggio. Tra qualche mese potremmo assistere ad un ribasso del prezzo sui siti di e-commerce, come spesso accade. Se così fosse ci sarà un ulteriore motivo per acquistarla.

10 agosto 2018
Canon PowerShot SX740 HS: la compatta superzoom che registra in 4K

Canon PowerShot SX740 HS caratteristiche: tutto quello che c’è da sapere

La nuova Canon PowerShot SX740 HS è stata annunciata tramite comunicato stampa da parte del produttore. Si tratta del modello che va a sostituire l’amata SX730 HS, una fotocamera superzoom dal prezzo abbastanza accessibile. I miglioramenti rispetto al modello precedente sono pochi ma importanti.

Come era stato annunciato dai rumors, la nuova Canon PowerShot SX740 HS monta un sensore CMOS da 20.3 megapixel e l’ottimo processore DIGIC 8. Grazie a quest’ultimo è possibile arrivare fino ad una sensibilità ISO pari a 3200 ed è possibile scattare fino al ben 10 foto al secondo, una raffica non indifferente. L’otturatore può arrivare ad una velocità pari a 1/3200 di secondo, questo permette di scattare foto anche a soggetti in rapido movimento “congelando” il momento. È possibile anche scattare in modalità completamente automatica, in modo che tutti i parametri siano gestiti dall’utente. Non sempre i modelli di questa fascia di prezzo dispongono di questa funzione. Infine non manca il WiFi per la connessione con i dispositivi mobili che permettono la condivisione degli scatti e il controllo da remoto della camera. La batteria è una NB-13L che dovrebbe assicurare circa 265 scatti.

Autofocus

Per quanto riguarda l’autofocus troviamo si hanno a disposizione 9 punti AF e la possibilità di inseguire il viso. Le modalità AF sono le solite di Canon: One-shot per soggetti fermi e Servo per soggetti in movimento. È ovviamente disponibile la messa a fuoco manuale e anche la funzione Peaking. Quest’ultima permette di evidenziare in tempo reale il punto che si sta mettendo a fuoco in modo da avere una mesa a fuoco sempre precisa. Infine è presente la modalità Macro la quale permette di mettere a fuoco soggetti a 1 cm di distanza.

Design

Dal punto di vista del design la Canon PowerShot SX740 HS è praticamente identica alla SX730 che l’ha preceduta. Se non fosse per il nome del modello nella parte anteriore e superiore, i due modelli non si potrebbero distinguere. La parte anteriore si presenta con il grande obiettivo retrattile, la luce AF e l’impugnatura gommata che permette una presa più salda. Nella parte superiore è presente il flash pup-up, il tasto ON/OFF, il tasto di scatto con ghiera per lo zoom, il tasto per avviare/stoppare un video e la ghiera per scegliere la modalità di scatto. Posteriormente troviamo una sporgenza in gomma per il pollice, 4 tasti dedicati ad impostazioni e galleria, i tasti direzionali, una ghiera simile a quelle che troviamo su mirrorless e reflex e il grande monitor ribaltabile. Infine sono presenti le porte micro HDMI e micro USB sul lato destro, il tasto per attivare il flash sul lato sinistro e il vano batteria con la porta per la scheda SD sul fondo.

Display

Il display della Canon PowerShot SX740 HS non cambia rispetto al modello precedente. Si tratta di un LCD TFT da 3″ con circa 922.000 punti definizione. Essendo identico a quello della SX730 possiamo affermare che si tratta di un buon monitor e che dispone di 5 livelli regolabili di luminosità. La copertura della scena inquadrata è pari al 100%, in pratica quello che si vedrà sul display sarà il taglio effettivo della foto o del video. Infine è importante segnalare che si tratta di un display ribaltabile di 180°, perfetto per selfie o vlog.

Video

Passando ai video troviamo le novità più importanti di questa nuova fotocamera compatta. Grazie al nuovo processore la SX740 HS è in grado di registrare video in 4K a 30fps, in 1080p a 60fps e in 720p a 60fps. I filmati possono arrivare ad una lunghezza massima di 29 minuti e 59 secondi e sono stabilizzati. Queste caratteristiche, legate allo zoom 40x e al display ribaltabile, permettono di registrare qualunque tipologia di video. È possibile registrare filmati a soggetti molto lontani, come ad esempio animali nella natura, oppure dei vlog in alta risoluzione con la possibilità di guardare cosa si sta inquadrando.

Canon PowerShot SX740 HS obiettivi

Trattandosi di una fotocamera compatta, l’obiettivo della Canon PowerShot SX740 HS è integrato e non può essere sostituito. È proprio la lente la caratteristica più importante di questa macchina fotografica. Essendo un dispositivo da portare in viaggio l’obiettivo deve permettere di effettuare qualsiasi tipo di ripresa. Canon ha quindi montato una lente con zoom ottico 40x, capace di coprire una distanza focale equivalente 35mm pari a 24-960mm. Se questa estensione non dovesse bastare è possibile arrivare fino ad uno zoom di 80x con la modalità ZoomPlus. Quest’ultimo è uno zoom digitale, quindi la qualità delle immagini ne risentirà, ma in alcuni casi può tornare utile. La struttura della lente è composta da 13 elementi in 11 gruppi, mentre il diaframma ha un’apertura massima pari a f/3.3-6.9. Infine è presente la stabilizzazione dell’immagine Intelligent IS con Dual Sensing IS su 5 assi. Grazie a questa caratteristica è possibile recuperare fino a 3,5 stop ed eliminare fastidiosi tremolii.

Canon PowerShot SX740 HS anteprima

Durante Photokina 2018 abbiamo avuto la possibilità di provare, seppur in modo veloce, la nuova compatta superzoom Canon PowerShot SX740 HS. L’aspetto è praticamente identico al modello precedente, la SX730 HS. Anche alcune componenti sono uguali, tranne per quanto riguarda il processore, ora un DIGIC 8, grazie al quale è possibile registrare video in 4K e scattare ben 10 foto al secondo. Purtroppo allo stand Canon non è stato possibile utilizzare una nostra scheda SD per farvi vedere degli scatti di prova, quindi dovete fidarvi della mia esperienza. La qualità non mi è sembrata male, per quanto ho potuto provare alla fiera, in linea con le fotocamere della sua categoria. Mi ha colpito l’estensione dello zoom ottico 40x che permette di avvicinarsi a soggetti anche molto lontani, mantenendo però una qualità accettabile. Da subito ho notato l’assenza di tasti funzione e di una ghiera sul barilotto, difetti che già erano stati evidenziati nel modello precedente. Molto carino invece il flash che salta fuori dalla parte superiore premendo l’apposito tasto posto nella parte sinistra del corpo. È anche presente un display ribaltabile molto comodo per selfie o foto di gruppo anche se, purtroppo, non è touch screen, una caratteristica che mi aspetterei da un prodotto dedicato principalmente a chi cerca una fotocamera semplice per quando viaggia. Nel complesso, questa SX740, mi è piaciuta, anche se mi aspettavo qualche aggiornamento in più rispetto al modello precedente. Non appena avremo la possibilità di provarla a fondo non mancheremo di aggiornarvi con le nostre opinioni.

 

25 settembre 2018
Canon PowerShot SX740 HS rumors su caratteristiche e prezzo

Canon PowerShot SX740 HS rumors: le nostre aspettative

Canon produce svariati modelli di fotocamere compatte che fanno parte della serie PowerShot. I dispositivi attualmente in vendita coprono tutte le fasce di prezzo. Secondo alcune fonti, Canon sta lavorando su una nuova compatta: la Canon PowerShot SX740 HS. Si tratterebbe della sostituta dell’attuale SX730 HS, una fotocamera perfetta da portarsi dietro durante un viaggio. La nuova SX740 HS dovrebbe montare un sensore da 20.3 megapixel, uno zoom 40x, stabilizzazione su 5 assi, WiFiBluetooth: tutte caratteristiche già presenti sull’attuale modello. Le caratteristiche che invece cambiano sono: processore DIGIC 8, raffica da 10fps e video in risoluzione 4K. Si tratta di specifiche niente male per una fotocamera di questa fascia. Non ci resta che aspettare l’annuncio da parte di Canon per scoprire se questi rumors saranno confermati o meno.

25 luglio 2018