Canon PowerShot G9 X Mark II annunciata ufficialmente

scritto da Ricky Delli Paoli ultima modifica il 10 gennaio, 2017

Durante il CES 2017, Canon ha presentato diverse novità tra cui l’evoluzione di PowerShot G9 X Mark II, un modello che avevamo avuto modo di provare in anteprima nella sua versione precedente e che ora porta diversi miglioramenti su più fronti.

Canon PowerShot G9 X Mark II può ora scattare con una raffica fino a 8,2 fps, grazie all’ampio sensore da 1,0″ con 20,1 megapixel di risoluzione e il nuovissimo processore d’immagine Canon DIGIC 7 di derivazione reflex. Con questo prodotto, Canon vuole puntare sulla massima compattezza e la miglior qualità d’immagine possibile, motivo per cui la reattività è alla base del sistema. La nuova tecnologia Dual Sensing IS aiuta notevolmente il fotografo nelle riprese in movimento e permette un autofocus da 0,14 secondi, ottimo per la maggior parte delle circostanze. L’obiettivo integrato è grandangolare ed è pari a 28 millimetri con possibilità di zoom ottico fino a 3x, adatto per fotografia ritrattistica o fotografia paesaggistica. Il nuovo sensore d’immagine DIGIC 7 aiuta molto anche la riduzione del rumore digitale, permettendo una buona gamma dinamica sia di giorno che di notte. Un ottimo vantaggio per la riduzione del rumore e una miglior qualità d’immagine è sicuramente la luminosità dell’ottica, pari a f/2, che consente di ottenere più luce così come un perfetto sfocato nei ritratti. Presente anche un filtro ND elettronico in grado di ridurre la luce in ingresso e permettere un tempo d’esposizione maggiore anche di giorno.

Canon PowerShot G9 X Mark IIOttime novità anche per quanto concerne il lato video: Canon PowerShot G9 X Mark II registra video in Full HD e sfrutta il processore d’immagine DIGIC 7 per avere un ottimo e rapido inseguimento del soggetto o cogliere ogni istante, come ad esempio una variazione d’espressione del viso, il tutto senza dare preoccupazioni all’utente per permettergli la massima concentrazione sulla ripresa. Lo stabilizzatore d’immagine integrato a 5 assi permette inoltre riprese fluide, stabili e compensazioni automatiche per le vibrazioni in eccesso. Presente inoltre la funzione di registrazione Time-Lapse con diverse impostazioni per il massimo controllo creativo.

Canon PowerShot G7 X Mark II mantiene lo stesso design simile al predecessore ed apprezzato dal pubblico, ora però, oltre alle novità importanti per quanto concerne le prestazioni, troviamo anche un corpo più leggero del 25% rispetto a G7 X Mark II e uno schermo LCD touchscreen molto intuitivo per consentire all’utente il pieno controllo delle varie impostazioni, ora più veloce rispetto al modello precedente. Non mancano le funzioni Dynamic NFC con supporto alla Canon Connect Station CS100, un chip WiFi e la possibilità di effettuare la connessione Bluetooth per mantenere sempre attiva la comunicazione con lo Smartphone (e utilizzarlo quindi come monitor esterno in maniera molto simile a Nikon D3400).

Canon PowerShot G9 X Mark II sarà disponibile a partire dal mese di febbraio ad un prezzo al pubblico pari a €499,00. Siamo sicuri che questa fotocamera entrerà prestissimo nella nostra guida d’acquisto dedicata alla miglior fotocamera compatta.

Top

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi