Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Braccialetti fitness: scopriamo le migliori soluzioni per restare in forma

Braccialetti fitness: scopriamo le migliori soluzioni per restare in forma

di Giovanni Mattei
Specialist Fitness tracker
aggiornato il 4 giugno 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida
2 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Braccialetti fitness è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Giugno 2019.

In questo articolo ci tuffiamo alla ricerca dei migliori braccialetti fitness. L’obiettivo è offrivi una panoramica completa dei diversi prodotti presenti sul mercato in modo da aiutarvi nella scelta del miglior device che meglio soddisfa le vostre esigenze.

Braccialetti fitness: quale comprare

Se il mercato dei dispositivi wearable è così florido e dinamico, grosso del successo lo si deve alle smartband. Infatti, grazie al loro aspetto spesso minimal, poco ingombrante e molto economico (soprattutto rispetto alla controparte smartwatch), hanno avuto il merito di avvicinare un numero sempre maggiore di utenti verso questa particolare categoria di prodotto.

Oltre ad essere pensate per affiancare gli sportivi durante l’allenamento, sia casual che a livello semi agonistico, offrono vantaggi anche a chi è interessato a tracciare solo alcuni parametri piuttosto basilari. Chi si cimenta in un allenamento atto alla preparazione atletica, può sicuramente trovare qualche interessante prodotto all’interno della nostra guida sul migliore bracciale sport.

All’interno della nostra guida sui braccialetti fitness, vediamo quali sono le smartband pensate per gli sportivi incalliti (ma non professionisti) oppure quelle indirizzate a chi vuole un prodotto da “accompagnamento”. Ecco quindi perché, come criteri di selezione per il miglior braccialetto fitness, ho scelto la qualità nel tracciare l’allenamento sotto diversi punti di vista, a 360°, come i passi, la distanza percorsa e le calorie bruciate, e la possibilità di tracciare automaticamente il tipo di pratica sportiva in corso.

Quasi sempre i prodotti più costosi sono quelli che integrano tecnologie proprietarie di un certo livello – come la Move IQ di Garmin, capace di identificare automaticamente il tipo di allenamento in corso -, mentre quelli economici offrono lo stretto indispensabile per il tracciamento generale del proprio workout.

Come per tutte le guide che trovate all’interno dei consigli per gli acquisti, anche i braccialetto fitness sono differenziati per prezzo, dal più economico al più costoso.

Misfit Shine 2

Come abbiamo sottolineato nel precedente capitolo, ogni persona è impegnata nella sua personale ricerca dei braccialetti fitness più adatti ai proprio scopi. Il tutto dipende dal tipo di utilizzo che ne vuole fare; va da sé che chi pratica sport giusto per mantenersi in forma, oppure per qualche piccola competizione può preferire determinati braccialetto fitness rispetti ad altri.

Un dispositivo che consiglio molto spesso a chi mi chiede fra quali braccialetti fitness investire qualcosa è il Misfit Shine 2, una smartband decisamente comoda e con tutto il necessario per tenere sotto traccia dei parametri più basilari durante l’allenamento. Il corpo del device è caratterizzato da un braccialetto in silicone, di buona fattura e resistente a stress meccanici; all’interno della confezione è presente anche una comoda clip per agganciare il sensore ad una cinta, alla camicia, alla fibbia delle scarpe da tennis, nella tasca dei pantaloncini, all’elastico di un costume e tanto altro. È un vantaggio da non sottovalutare e che non viene spesso garantito da altri prodotti.

Nonostante l’aspetto estremamente minimale caratterizzato da una lavorazione in alluminio, il Misfit Shine 2 è un braccialetto fitness in grado di tenere traccia di un nutrito numero di attività fisiche. Troviamo il calcolo dei passi, della distanza percorsa, delle calorie bruciate e ancora, il controllo della qualità del sonno, la ricezione di notifiche da parte del proprio smartphone e anche la possibilità di controllare le statistiche relative al proprio allenamento in piscina.

Grazie al prezzo estremamente competitivo e alla buona duttilità, il Misfit Shine 2 è uno fra i migliori braccialetti fitness. È leggero, robusto e con una buona applicazione companion.

Puoi acquistare Misfit Shine 2 su Amazon o se preferisci su eBay

Misfit Shine 2
Prezzo consigliato: € 109.9Prezzo: € 69.99

Moov Now

Siete rimasti colpiti dall’aspetto minimal del Misfit Shine 2 ma preferite concentrare la vostra attenzione verso un braccialetto fitness leggermente più completo? Se la vostra risposta è affermativa ma non sapete dove mettere mano all’interno del grande panorama dei braccialetti fitness, allora il Moov Now potrebbe essere la scelta giusta.

Come si può vedere dall’aspetto estetico, il Moov Now è una smartband ideale per chi ama mantenersi in forma, anche all’aperto. Il design è molto particolare ed effettivamente ricorda un po’ quello del Misfit Shine 2. Il cuore del prodotto è all’interno di un piccolo elemento circolare, leggero e robusto; questo può essere rimosso dal cinturino per essere poi inserito in altri di diverso colore. La caratteristica in più rispetto allo Shine 2, è certamente la possibilità di sfruttare il Moov Now anche per tracciare l’allenamento in bici e in vasca.

Il piano di allenamento è ricco di funzioni e prevedono workout incrementali per potenziare la propria resistenza, così come la gestione del proprio training in modo completamente personalizzato. Inoltre, grazie alla certificazione waterproof, il Moov Now può essere indossato anche in piscina o a mare.

Puoi acquistare Moov Now su Amazon o se preferisci su eBay

Moov Now
Prezzo consigliato: € 59.95Prezzo: € 49.99

TomTom Touch Cardio

Con il TomTom Touch Cardio entriamo ufficialmente all’interno del panorama dei braccialetti fitness di alto livello. La smartband è stata presentata ufficialmente durante l’IFA 2016 di Berlino, e ancora oggi offre interessanti caratteristiche. Il cuore del braccialetto fitness ruota attorno alla possibilità di poter sfruttare una particolare tecnologia per tenere sotto controllo la massa muscolare e la massa grassa, un valore decisamente importante se siete interessati a mettere massa.

Come abbiamo sottolineato all’interno della nostra recensione TomTom Touch Cardio, il piccolo dispositivo permette di controllare la propria composizione corporea. Tramite l’invio di un piccolo (ed innocuo) impulso elettrico, il dispositivo è in grado di saggiare la composizione corporea. Nel grande universo dei braccialetti fitness in questa fascia di prezzo, il TomTom Touch Cardio è l’unico ad offrire questo tipo di informazione. Questa, unita alla possibilità di tracciare il proprio battito cardiaco tramite il sensore HR, potrebbe essere la feature che indirizza uno sportivo verso l’acquisto del TomTom Touch Cardio o di un’altra smartband.

Dopo qualche mese di rilascio dal modello Touch Cardio, la compagnia ha presentato la variante semplicemente Touch, più economica ma con lo stesso identico design. Questa versione è pensata per offrire lo stesso livello di tracking ma lascia da parte la possibilità di contare sul tracciamento della composizione corporea. Il TomTom Touch è quindi pensato più per lo sportivo casual, quello che fa attività fisica per mantenersi in forma e che evidentemente non è incline a seguire un piano di allenamento più serio.

Puoi acquistare TomTom Touch Cardio su Amazon o se preferisci su eBay In alternativa TomTom Touch Cardio è disponibile nella variante TomTom Touch.

Fitbit Alta HR

Nel panorama dei braccialetti fitness, una delle aziende più importanti è Fitbit, ormai da anni impegnata nella produzione di smartwatch e smartband di ottimo livello. Infatti, come abbiamo detto più volte all’interno della nostra recensione su Fitbit Alta HR, si tratta di una fra le migliori smartband presenti sul mercato. La troviamo all’interno della nostra guida sui migliori braccialetti fitness proprio perché in grado di tracciare tanti elementi con precisione e cura.

Come abbiamo visto diverse volte all’interno delle nostre guide all’acquisto e nelle nostre recensioni sulle smartband, l’applicazione companion svolge un ruolo fondamentale per il tracciamento dell’attività fisica. La maggior parte dei braccialetto fitness non offrono un display, pertanto la presenza di un’applicazione mobile di alto livello è l’unica soluzione per avere una visione d’insieme del proprio allenamento, del raggiungimento degli obbiettivi e, in ultima analisi, del miglioramento della propria vita.

Di fianco alla Alta HR, ogni utente può trovare un’applicazione mobile matura, costantemente aggiornata ed estremamente informativa. La smartband, invece, è essenzialmente una “versione 2.0” di quella che è stata la Fitbit Alta. Resta praticamente identico il design, con il piccolo cervello incastonato in un mix di vetro e alluminio, agganciato ad un cinturino intercambiabile di silicone.

Sul retro è presente la vera novità della Fitbit Alta HR: il sensore HR per il battito cardiaco. Come braccialetto fitness pensato per un utilizzo quotidiano, standard, per un utente che ama mantenersi in forma, la Alta HR è forse la miglior smartband attualmente presente sul mercato.

Puoi acquistare Fitbit Alta HR su Amazon o se preferisci su eBay

Fitbit Alta HR
Prezzo consigliato: € 122.99Prezzo: € 122.99

Garmin Vivosmart 4

Assieme a Fitbit, Garmin è un’altra delle aziende a cui fare affidamento quando si è alla ricerca di soluzioni pensate per il tracking dell’attività fisica. Durante il Black Friday vi consigliamo di prendere in considerazione il Garmin Vivosmart 4, ovvero l’ultima smartband introdotta dall’azienda all’inizio di settembre 2018.

La smartband è pensata per tracciare l’andamento della vostra giornata, a partire dalla qualità del sonno, ai passi, la distanza percorsa, le calorie bruciate e tanto altro. Come il Touch Cardio visto poco più su, anche questa dispone del sensore HR per il battito cardiaco, questa volta ancora più preciso grazie alla tecnologia Garmin Elevate.

Ve la consigliamo per la presenza del sensore Pulse Ox, pensato per tracciare l’andamento della saturazione dell’ossigeno nel sangue. È un prodotto quindi più completo rispetto a quelli presenti in questa guida, cosa che ovviamente pesa sul prezzo.

Puoi acquistare Garmin Vivosmart 4 su Amazon o se preferisci su eBay

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Giovanni Mattei tramite i commenti.