Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Bracciale Garmin: scopriamo i migliori prodotti della compagnia

Bracciale Garmin: scopriamo i migliori prodotti della compagnia

di Giovanni Mattei
Specialist Fitness tracker
aggiornato il 25 settembre 2018
3900 utenti hanno trovato utile questa guida

Vi segnaliamo una promozione che potrebbe rivelarsi interessante visto il periodo dell’anno. Su eBay è possibile usufruire di uno sconto del 10% sui prodotti appartenenti alla categoria Ricambi e Accessori Auto e Moto. Spesa minima: 20€, sconto massimo: 100€. Vi basta cliccare qui ed inserire il codice: PITSTOPEBAY18

N.B. La guida bracciale Garmin è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Ottobre 2018.

Garmin è una nota azienda impegnata da anni nello sviluppo di dispositivi pensati per il tracciamento dell’attività fisica. Oltre ad offrire prodotti di un certo valore pensati per gli sportivi incalliti, pensiamo alla serie Forerunner o alla serie fenix, per citarne due, l’azienda sviluppa anche prodotti per il mercato “entry level”, se così possiamo dire. Nella nostra guida al bracciale Garmin scopriamo quali sono questi prodotti suddivisi fra smartwatch e smartband.

Bracciale Garmin quale comprare

Quale smartband acquistare? e quale smartwatch? È molto facile porsi queste domande quando si decide di acquistare uno dei tanti prodotti sviluppati da Garmin. Però, come vedremo nel corso di questo articolo, l’azienda è estremamente prolifica nello sviluppo di entrambe le categorie, con un particolare occhio di riguardo per la messa in commercio di prodotti legati al tracking serio dell’attività fisica.

Nella nostra guida ai consigli per gli acquisti per quanto riguarda il bracciale Garmin, facciamo una netta distinzione fra gli smartwatch e le smartband. Di entrambe le categorie abbiamo scelto i modelli più recenti e soprattutto quelli che offrono dei reali vantaggi per chi decide di acquistarli. Nonostante queste distinzioni, abbiamo seguito la classica visualizzazione dei prodotti in ordine di prezzo crescente; si parte dal prodotto più economico fino ad arrivare a quello più costoso.

Indipendentemente da questo, tutti i prodotti qui presenti offrono reali vantaggi per migliorare la propria forma fisica.

Bracciale Garmin: gli smartwatch

Garmin Vivomove

Apriamo la sezione degli smartwatch per quanto riguarda questa guida ai prodotti Garmin, con il Garmin Vivomove. Rispetto ai prodotti presenti poco più giù, si tratta di uno fra primi “smartwatch ibridi” rilasciati dall’azienda, ovvero quei prodotti (adesso più famosi) che sono un mix fra un orologio classico e uno smartwatch vero e proprio. Da come si può vedere dal design, Garmin Vivomove presenta tutto quello che è possibile trovare in un orologio classico, con tanto di lancette meccaniche.

La porzione “smart”, se così vogliamo chiamarla, riguarda quelle piccole mezzelune a destra e a sinistra. Una integra la classica funzione di “barra motivazionale”, l’altra, invece, offre una rapida visione circa il raggiungimento del proprio obbiettivo giornaliero. Al suo interno è ovviamente presente un modulo Bluetooth tramite cui sincronizzare le lancette e scaricare i dati relativi all’attività fisica.

Abbiamo il classico tracciamento dei passi, la distanza percorsa, le calorie bruciate, la sveglia e la qualità del sonno. Il Vivomove può essere interessante per chi non ama smartwatch veri e propri oppure per chi non è avvezzo all’attività fisica e fa poco movimento durante il giorno. Per tutte le informazioni complete sul prodotto, vi consigliamo di dare un’occhiata alla nostra recensione su Garmin Vivomove.

Puoi acquistare Garmin Vivomove su Amazon o se preferisci su eBay

Garmin Vivomove
Prezzo consigliato: € Prezzo: € 117.32

Garmin Vivomove HR

Dopo aver visto il Garmin Vivomove poco più su, torniamo a parlare della stessa gamma di orologi intelligenti presentando il modello successivo, ovvero il Garmin Vivomove HR. Vi starete chiedendo perché a questo punto non abbiamo direttamente consigliato l’ultimo modello, il più “nuovo”, invece di entrambi. La risposta a questa (lecita) domanda è semplice: le differenze fra i due prodotti sono minime ed entrambi i device sono validi. Venendo al modello in questione, il Garmin Vivomove HR è stato presentato l’anno scorso all’IFA di Berlino.

A fronte di un prodotto molto simile alla precedente generazione, il Vivomove HR incorpora il tanto agognato sensore HR per il battito cardiaco. Oltre al sensore HR, Garmin ha voluto svecchiare il modello Vivomove HR inserendo anche un display touchscreen a scomparsa. Questo, dalle dimensioni di 64 x 128 pixel, può essere attivato tramite un semplice doppio tap sulla corona circolare. Tramite esso è possibile controllare l’arrivo di notifiche, il battito cardiaco, la distanza percorsa e tanto altro.

Le altre funzioni smart del Vivomove HR prevedono pattern di respirazione per scaricare lo stress, la stima della VO2 Max, ovvero il valore che indica il volume massimo di ossigeno consumato dai muscoli, e la tecnologia Move IQ 2.0 per il tracking automatico dell’attività fisica.

Puoi acquistare Garmin Vivomove HR su Amazon o se preferisci su eBay

Garmin Vivomove HR
Prezzo consigliato: € 199.99Prezzo: € 179.63

Garmin Vivoactive HR

Se siete alla ricerca di un prodotto in grado di tracciare un gran numero di attività sportive, il Garmin Vivoactive HR è quello che fa per voi. Infatti, con questo smartwatch, la compagnia punta a intercettare l’interesse di sportivi che sono soliti fare attività fisica all’aperto oppure al chiuso; il Vivoactive HR non sdegna anche la possibilità di ricevere e visualizzare notifiche provenienti dallo smartphone.

Dal punto di vista del design, il display da 205 x 148 pixel è certamente quello che risalta di più all’attenzione. È a colori e permette di dare una rapida occhiata a tante informazioni sulla propria attività fisica. Il touchscreen permette di scorrere facilmente lungo la lista di attività sportive offerte, per poi controllare i passi, la distanza percorsa, le calorie bruciate, il battito cardiaco, il meteo e tanto altro.

Grazie alla tecnologia Move IQ, il Garmin Vivoactive HR è in grado di identificare autonomamente il tipo di allenamento, con tanto di dettagli aggiuntivi nel caso di corsa all’aperto, ciclismo, ciclismo al chiuso e tanto altro. Per quanto riguarda l’autonomia, il Garmin Vivoactive HR offre fino a 5 giorni che scendono a qualcosa di meno attivando il modulo GPS. Quest’ultimo, se tenuto costantemente attivo, fa calare l’autonomia a circa 16 ore, comunque un buon valore anche per chi ama fare sport all’aperto per tanto tempo.

Puoi acquistare Garmin Vivoactive HR su Amazon o se preferisci su eBay

Garmin Vivoactive HR
Prezzo consigliato: € 269.99Prezzo: € 210.12

Garmin Forerunner 935

Sfondiamo la soglia dei 500€ con il Garmin Forerunner 935, lo smartwatch di Garmin che, assieme al fenix 5 presente poco più giù, è pensato principalmente per chi ama lo sport e lo fa in modo piuttosto serio, quasi agonistico. Nonostante sia presente il classico supporto alle notifiche tramite l’applicazione companion, il Forerunner 935 è un bracciale Garmin principalmente indicato per chi fa sport ad un certo livello. Il prezzo e tutte le caratteristiche legate al tracking, dimostrano che non si tratta di un bracciale Garmin per tutti.

Per quel che riguarda design, il Forerunner 935 ha molto in comune con il fenix 5, seppure sia presente una maggiore attenzione ai dettagli; rispetto al fenix 5, il Forerunner 935 pare essere meno “impegnativo” da portare al polso. Si perde la cassa in acciaio inossidabile a favore di una lavorazione in plastica di ottima qualità. Frontalmente troviamo un display a colori da 1.2 pollici con risoluzione 240 x 240 pixel; i menù vengono controllati tramite la presenza dei tasti incastonati nella ghiera.

Sul retro è poi presente il classico sensore HR per il battito cardiaco così come il PIN per la ricarica, ovviamente su connettore proprietario. Per quel che riguarda il tracking vero e proprio dell’attività fisica, il Forerunner 935 presenta un modulo GPS+GLONASS, bussola, giroscopio, accelerometro e termometro. Questi permettono di tirare fuori una gran mole di dati quando si fa dell’attività fisica.

Per quanto riguarda l’autonomia, il Forerunner 935 offre fino a 2 settimane se lo si utilizza come un normale smartwatch. Trattandosi però di un prodotto pensato per gli sportivi incalliti, fa piacere trovare fino a 24 ore con il GPS sempre attivo e fino a 60 ore con la funzionalità UltraTrac attiva.

Puoi acquistare Garmin Forerunner 935 su eBay o se preferisci su ePrice

Garmin fenix 5

Chiudiamo la sezione smartwatch della nostra guida sul bracciale Garmin con l’ultimo arrivato all’interno dell’iconica serie fenix. Per chi conosce l’azienda e i suoi prodotti, questa serie racchiude il meglio della tecnologia Garmin sia per quanto riguarda il tracking dell’attività fisica, sia per quanto riguarda il design. Partendo da questo, il Garmin fenix 5 è il dispositivo pensato per chi vuole portare al polso un orologio di classe, impreziosito da una cassa in acciaio inossidabile.

Rispetto alla passata generazione, il fenix 3 HR, l’ultimo arrivato sfoggia una cassa leggermente più ingombrante abbinata al classico cinturino in TPU con texture per premiare il grip. Frontalmente è presente un ottimo pannello a colori da 240 x 240 pixel, mentre la UI viene comandata facilmente grazie alla presenza di cinque tasti che ornano la corona. La parte posteriore svela il classico sensore HR per il battito cardiaco ed il PIN per la ricarica con cavetto proprietario.

Per quel che riguarda il tracking vero e proprio dell’attività fisica, il fenix 5 offre un ventaglio di discipline davvero nutrito. Si parte dalla corsa (all’aperto, al chiuso o in pista), alla bicicletta (al chiuso, in strada e in montagna), al nuoto (piscina o in mare), al golf, allo scii, al triathlon e tanto altro. Un display a colori così generoso è perfetto anche per la ricezione delle notifiche, personalizzabili tramite l’applicazione mobile multipiattaforma.

Per quanto riguarda l’autonomia, il fenix 5 è in grado di offrire fino a 2 settimane di utilizzo continuativo che scendono a circa 15 ore in caso si utilizzi pesantemente il modulo GPS integrato nell’orologio.

Puoi acquistare Garmin fenix 5 su Amazon su eBay o su ePrice

Garmin fenix 5
Prezzo consigliato: € 599.99Prezzo: € 449.59

Bracciale Garmin: le smartband

Dopo aver visto la parte relativa agli smartwatch, in questa parte della guida all’acquisto prendiamo in considerazione le smartband. Come abbiamo detto nel capitolo iniziale, Garmin è estremamente prolifica anche per quanto riguarda la produzione di braccialetti da polso spesso muniti di piccoli display e quindi consigliati più per uno sportivo che non ha bisogno di controllare notifiche e quant’altro su un display più grande.

Garmin Vivofit 3

Nel campo delle smartband assistiamo ad una competizione decisamente più serrata, soprattutto da parte delle classiche aziende cinesi. Il motivo deriva dal fatto che è molto più complesso sviluppare smartwatch di un certo valore e, quasi sempre, gli utenti si dirigono verso le solite aziende hi-tech quando si parla di acquistare un vero orologio intelligente, soprattutto se costoso.

Per avere conferma di tutto ciò, basta considerare la presenza della Xiaomi Mi Band 2 nel campo delle smartband, con un prezzo che si aggira spesso attorno ai 20-30€. Garmin Vivofit 3 si muove nella stessa direzione, cercando di offrire il meglio della tecnologia Garmin mantenendo basso il prezzo di listino. Come si può vedere nel box poco più giù, il prezzo è di qualche decina di euro superiore alle Mi Band 2 oppure all’Honor Band 3, ma consideriamo la Vivofit 3 il bracciale Garmin più interessante per chi non vuole spendere tanti soldi.

Ad un prezzo così contenuto dobbiamo sono ovviamente presenti dei compromessi con cui fare l’abitudine: nel Garmin Vivofit 3 mancano il modulo GPS e il sensore HR per il battito cardiaco. Questo rende chiara l’idea del target di questa smartband: persone che fanno attività fisica in modo amatoriale e che non necessitano di questi elementi per tracciare il proprio movimento. Dal punto di vista del design, qui troviamo un display estremamente compatto da 64 x 63 pixel di risoluzione, a colori, dove campeggia l’iconica barra motivazionale di Garmin.

La smartband, infatti, è in grado di tracciare la sedentarietà di chi la indossa, spronando ad un po’ di movimento di tanto in tanto. Fa piacere trovare la resistenza al contatto con i liquidi fino a 5 ATM, rendendo la smartband adatta anche a chi vuole fare una nuotata oppure una doccia. Per quanto riguarda il suo utilizzo vero e proprio, la Vivofit 3 è in grado di tracciare i passi, la distanza percorsa, la qualità del sonno e le calorie bruciate. Tutto queste informazioni sono disponibili all’interno dell’applicazione mobile multipiattaforma.

Il “plus” offerto da questa smartband è la presenza della tecnologia Move IQ che permette al prodotto di riconoscere automaticamente il tipo di attività fisica svolta, quindi ciclismo, corsa, nuoto e tanto altro. Per quel che riguarda l’autonomia, la piccola Vivofit 3 integra una normale batteria a bottone (CR1632) ed offre quasi 1 anno completo di utilizzo.

Puoi acquistare Garmin Vivofit 3 su Amazon.

Garmin Vivofit 3
Prezzo consigliato: € 99.99Prezzo: € 53

Garmin Vivosmart HR+

Salendo leggermente di prezzo, si iniziano a trovare prodotti decisamente interessanti e molto più completi rispetto alla Vivofit 3 di poco fa. La Vivosmart HR+ è la versione aggiornata di una smartband divenuta estremamente famosa; il passaggio di generazione ha visto qualche piccolo cambiamento, comunque riuscendo a mantenere il titolo di migliore smartband per chi ama correre.

In soldoni, la Vivosmart HR+ racchiude tutti i sensori di chi ha bisogno un atleta: sensore HR per il battito cardiaco e modulo GPS. La inseriamo all’interno della nostra guida sul miglior bracciale Garmin in quanto offre il massimo a prezzo di listino a cui viene proposta. Per quanto riguarda il design, la smartband offre il classico cinturino con texture, ottimo per il grip e anche abbastanza comodo da usare tutti i giorni. Frontalmente trova posto un pannello con risoluzione 160 x 68 pixel, questa volta monocromatico con supporto al touch.

Tramite comodi swipe è possibile passare lungo diverse schermate: passi, distanza percorsa, durata dell’attività fisica, calorie bruciate, controlli per la musica, il meteo, le notifiche ed il battito cardiaco. Ovviamente troviamo anche qui la impermeabilità fino a 5 ATM. Rispetto al modello precedente, la Vivosmart HR+ integra il tanto atteso modulo GPS; questo significa che il prodotto è in grado di tracciare la nostra posizione senza più dipendere dal proprio smartphone.

Il display generoso permette di dare una sbriciata alla notifiche in arrivo dal proprio smartphone, passando ovviamente dalle impostazioni dell’applicazione mobile. Per quanto riguarda l’autonomia, molto dipende dal tipo di attività svolta e dalla presenza o meno del sensore GPS. Con una singola carica, la Vivosmart HR+ è in grado di offrire poco meno di una settimana di utilizzo.

Puoi acquistare Garmin Vivosmart HR+ su Amazon o se preferisci su eBay

Garmin Vivosmart HR+
Prezzo consigliato: € 219.99Prezzo: € 125

Garmin Vivosmart 3

L’ultimo ad entrare all’interno della nostra guida sul bracciale Garmin è la Vivosmart 3, ovvero l’ultima generazione di smartband della gamma Vivosmart. Questa versione si focalizza soprattutto sulla qualità della vita in relazione all’attività fisica svolta. Sono ovviamente presenti le classiche tecnologie Garmin come Move IQ per il riconoscimento automatico dell’attività fisica, ma in questa smartband prende posto anche la possibilità di tracciare la VO2 Max.

Questo dato indica la quantità di ossigeno massimo che il muscolo può utilizzare durante uno sforzo fisico. Un valore alto indica una buona forma fisica, di contro, invece, che dobbiamo fare qualcosa di più per mantenerci più in forma. Dal punto di vista del design, anche qui troviamo un display monocromatico incastonato nel classico cinturino con texture. Il display può essere attivato tramite un piccolo tap su di esso oppure semplicemente sollevando il polso verso il petto.

Trattandosi di un pannello touch, tutte le informazioni su notifiche e attività fisiche possono essere visualizzate tramite comodi swipe; un tap, poi, offre una visualizzazione più dettagliata. Nonostante la mancanza del modulo GPS, la Vivosmart 3 permette di tracciare l’attività fisica e il battito cardiaco tramite sensore HR. Questo influisce ovviamente sull’autonomia che, senza il sopracitato modulo GPS, permette di coprire senza problemi 5-6 giorni di utilizzo; il tutto dipende da quanta attività fisica si fa e dalla quantità di notifiche che si ricevono.

Puoi acquistare Gamin Vivosmart 3 su Amazon o se preferisci su eBay

Gamin Vivosmart 3
Prezzo consigliato: € 149.99Prezzo: € 78.99
3900 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Giovanni Mattei tramite i commenti.