Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
BenQ PC gaming monitor: le migliori soluzioni da acquistare

BenQ PC gaming monitor: le migliori soluzioni da acquistare

di Matteo Gobbi
Specialist Accessori PC Gaming
aggiornato il 3 settembre 2020
2 utenti hanno trovato utile questa guida

Iniziamo questa nuova stagione con una musica completamente diversa e, soprattutto, in HD! Arriva Amazon Music HD, il servizio di streaming audio che spinge tutto sulla risoluzione massima ULTRA HD. Più di 60 milioni di brani a vostra disposizione, con un prezzo pari a 14,99€ al mese per tutti i clienti Amazon, oppure di 5€ aggiuntivi al mese per tutti i clienti Amazon Music Unlimited (abbonamento individuale o family).

Non sapete se ne vale davvero la pena? Se avete delle buone cuffie o un bell’impianto audio, vi assicuriamo di sì ma… non temete, potete provarlo senza impegno. Sì, come al solito Amazon permette di provare il servizio in anticipo e senza impegno, in questo caso fino a ben 90 giorni di utilizzo. Volete attivare la prova? Vi basta recarvi a questa pagina informativa e procedere eventualmente con l’avvio del periodo di prova!

N.B. La guida BenQ PC gaming monitor è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Settembre 2020.

All’interno del seguente articolo andremo ad introdurvi i migliori BenQ PC gaming monitor sul mercato. Prima di proporvi i migliori modelli di BenQ, vi offriremo una breve spiegazione per aiutarvi a capire come mai abbiamo scelto proprio questi modelli.

BenQ PC gaming monitor: quale comprare

Il roster di questa azienda è molto interessante, e comprende diverse soluzioni per il gaming davvero molto interessanti. I BenQ PC gaming monitor sono infatti dei prodotti molto competenti, particolarmente votati a chi desidera un ottimo rapporto qualità/prezzo per giocare sfruttando specifiche superiori alla media. Che sia la risoluzione o, più comunemente, il refresh rate (alcuni degli aspetti più determinanti nel processo di selezione), sono sempre dei monitor molto consigliabili e dal prezzo ragionevole. Quali sono, però, questi criteri di selezione? Andiamo a vederli, in ordine d’importanza decrescente.

Risoluzione e taglio

Oltre a doverla valutare per questioni logistiche (cioè assicurarsi che non sia eccessivamente grande per la propria postazione) guardare le dimensioni di un BenQ PC gaming monitor è importante anche perché in base alla sua risoluzione potremo capire se sia o meno in grado di offrire un livello di dettaglio ottimale. Ad esempio, molti monitor BenQ vantano una risoluzione Full HD (1920 x 1080). In questi casi, rimanere tra i 23″ ed i 27″ è consigliabile per sfruttare al meglio quella risoluzione. Diversi prodotti di questo brand, però, sono dei monitor 1440p, quindi con risoluzione di 2560 x 1440; in questi casi, il nostro criterio di selezione prevede invece che il taglio del display stia fra i 27″ ed i 35″.

Tipo di pannello e refresh rate

Nel mondo dei BenQ PC gaming monitor è possibile trovare due diverse tipologie di pannelli: TN (Twisted Nematic) e IPS (In-Plane Switching). Capire di che variante si sta parlando è essenziale per due motivi. Il primo è capire che tempo di risposta vanta il display; i modelli TN sono ben più reattivi, vantando 1 ms di tempo di risposta, mentre le soluzioni IPS solitamente vantano 4 – 5 ms. I

n secondo luogo, è importante anche perché così facendo si potranno capire le potenzialità del prodotto in questione anche da un punto di vista di resa qualitativa dell’immagine. I modelli TN vantano sì miglior reattività, ma colori meno vivaci ed angoli di visuale non molto buoni; viceversa le soluzioni IPS sacrificano il tempo di risposta ma guadagnano ottimi angoli di visuale e colori molto belli, oltre a neri ben più profondi. Entrambe le soluzioni son valide, essendo mirate a pubblici differenti, quindi suggeriremo modelli di entrambe le tipologie.

Oltre al tempo di risposta, però, la fluidità di un pannello è determinata anche (se non addirittura principalmente) dal suo refresh rate. Questo indicherà quanti FPS saranno rappresentabili a schermo, ed il roster BenQ vanta soluzioni per tutti i gusti, dai canonici 60 Hz fino ad arrivare ai tanto apprezzati 144 Hz. Vi segnaleremo soluzioni per ogni casistica di refresh rate.

Feature aggiuntive

Spesso e volentieri un BenQ PC gaming monitor vanterà delle funzioni aggiuntive, sia sul fronte software che hardware. Alcune di queste sono semplicemente portentose, come il Black eQualizer o addirittura un sistema di gestione degli angoli di visuale che compensa egregiamente il difetto innato dei pannelli TN. Altre soluzioni, invece, sono mirate più ad un pubblico che ha esigenze particolari, come una bordatura removibile in plastica per ridurre l’effetto glare se si gioca vicino ad una finestra con un angolo sfavorevole. Una soluzione BenQ, dunque, potrà vantare numerose ed interessanti feature aggiuntive, fatto che rende questi prodotti particolarmente intriganti e che aiuta notevolmente a giudicarli come meritevoli nel nostro processo di selezione.

BenQ PC gaming monitor: la selezione dei migliori prodotti

BenQ GW2480/GL2580H

Questo BenQ PC gaming monitor è offerto in due varianti. La prima ha un pannello IPS da 23,8″, mentre la seconda adotta uno schermo TN da 24,5″. Entrambi i modelli hanno risoluzione 1920 x 1080 e 76 Hz di refresh rate.

Per chi fra voi è alla ricerca di un monitor da gaming poco costoso ma vuole evitare i “banali” display da 60 Hz, BenQ offre ben due soluzioni egualmente interessanti. Questi due monitor montano pannelli differenti, uno IPS ed uno TN, così da venire meglio incontro ai vostri gusti. È disponibile anche una variante VA, ma a nostro avviso vista la differenza marginale dei costi è meglio evitarla ed optare per GW2480 o GL2580H. Il taglio è adeguato alla risoluzione, aggirandosi in entrambi i casi intorno ai 24″, e grazie alla combinazione refresh rate di 76 Hz/Full HD sarà facilmente possibile sfruttare appieno questo prodotto. Il prezzo, infine, è in ambedue i casi assolutamente ragionevole.

Puoi acquistare BenQ GW2480 (IPS) su Amazon o se preferisci su eBay In alternativa BenQ GW2480 (IPS) è disponibile nelle varianti BenQ GL2580H (TN) o nella variante BenQ GL2580H (TN).

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

BenQ ZOWIE XL2411P/XL2720

Questo BenQ PC gaming monitor è offerto in due varianti. Entrambe adottano un pannello TN, uno da 24″, l’altro da 27″. In entrambi i casi la risoluzione è 1920 x 1080 ed il refresh rate è di ben 144 Hz.

Una delle qualità più comunemente note ed apprezzate nell’ambiente videoludico dei prodotti BenQ è la bontà dei loro prodotti da 144 Hz. Ebbene, se siete alla ricerca di una soluzione di qualità per sfruttare questo alto refresh rate, i seguenti modelli sono i migliori per rapporto qualità/prezzo. Sia il modello da 24″ che da 27″, infatti, promettono ed offrono un’esperienza gaming da eSport all’insegna della reattività e fluidità, grazie alle ottime specifiche tecniche. In aggiunta, l’implementazione di tecnologie come il Black eQualizer (per migliorare la qualità dei neri non proprio entusiasmante degli schermi TN) ed angoli di visuale orientabili offre una resa dell’immagine davvero meritevole per la categoria.

Puoi acquistare BenQ ZOWIE XL2411P (24") su Amazon su eBay o su ePrice In alternativa BenQ ZOWIE XL2411P (24") è disponibile nella variante BenQ ZOWIE XL2720 (27").

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Matteo Gobbi tramite i commenti.