Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
ASUS Zenfone 5Z

ASUS Zenfone 5Z

di Luca Pierattiniaggiornato il 5 marzo 2019
attesaalta
La storia del prodotto
Questo articolo raccoglie tutte le news su ASUS Zenfone 5Z presentate o in arrivo nelle prossime settimane e sarà costantemente aggiornato per non farvi perdere nulla sui nuovi dispositivi. L’ultimo aggiornamento risale al 16 Luglio 2019.
ASUS Zenfone 5Z, il top di gamma potentissimo dell'azienda taiwanese

Se l’ASUS ZenFone 5 è pensato per chi vuole un dispositivo edge-to-edge con un scheda tecnica discreta, il nuovo ASUS ZenFone 5Z è indirizzato a chi vuole il non plus ultra della gamma ZenFone. Resta l’altissimo rapporto display/telaio, mentre cresce la forza bruta a livello di SoC. Ecco tutti i dettagli sul nuovo ASUS ZenFone 5Z.

ASUS Zenfone 5Z news e caratteristiche ufficiali

Come abbiamo detto nell’introduzione, ASUS ZenFone 5Z ricalca le linee guida del fratello minore ZenFone 5 ma va a migliorare la forza bruta a livello di processore, RAM e storage a disposizione. La strategia di ASUS è quella di posizionare lo ZenFone 5Z per gli utenti “power”, ovvero quelli che amano spingere il proprio smartphone ai limiti.

Frontalmente troviamo il pannello da 6,2 pollici racchiuso all’interno di un telaio che offre un rapporto display/chassis del 90%. Fondamentalmente questo permette ad ASUS di inserire un display di grandi dimensioni in un corpo il cui ingombro è identico a quello di un comune smartphone da 5,5 pollici. Le qualità dell’ASUS ZenFone 5Z sono quindi tutte “sotto il cofano”.

Lo smartphone di ASUS è il primo della famiglia “ZenFone” a montare il nuovo Qualcomm Snapdragon 845, munito di GPU Adreno 630. Inoltre, per gli utenti che sono spesso fuori casa e hanno necessità di una connessione estremamente prestante, ASUS ZenFone 5 offre anche il modem Snapdragon X20 LTE, che si muove in sincrono con un modulo Wi-Fi 802.11ac 2×2 e Bluetooth 5.0.

Se il SoC è la punta di diamante per quanto riguarda il settore mobile, non lo sono da meno componenti come RAM e storage; il primo è da 8 GB mentre il secondo da 256 GB. Un quantitativo tale di RAM permette di “salvare” in memoria un gran numero di applicazioni e di poterle richiamare in un secondo momento senza dover aspettare il “refresh” dell’app stessa.

Dal punto di vista multimediale, l’ASUS ZenFone 5Z monta doppia fotocamera. Sul retro, infatti, lo smartphone presenta un sensore Sony IMX363 da 12 MP con apertura ƒ/1.8 accoppiato ad una fotocamera grandangolare da 120°, con stabilizzazione ottica (OIS), modalità HDR automatica e tanto altro. Inoltre, grazie all’AI Scene Detection, la fotocamera dell’ASUS ZenFone 5Z è in grado di riconoscere automaticamente 16 scene e oggetti diversi.

22 febbraio 2018
ASUS Zenfone 5Z, prezzi e disponibilità in Italia

ASUS Zenfone 5Z news su prezzo e data di uscita in Italia

 

23 febbraio 2018