Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
ASUS ZenBook 15 UX533FD

ASUS ZenBook 15 UX533FD

di Fiorenza Polverinoaggiornato il 3 settembre 2018
La storia del prodotto
Questa pagina raccoglie tutte le news a tema ASUS ZenBook 15 UX533FD ed è costantemente aggiornata. Il contenuto in cima è il più recente e l'ultimo aggiornamento risale al 18 Luglio 2019.
Asus ZenBook 15 UX533FD presentato ad IFA 2018

Asus ZenBook 15 UX533FD caratteristiche: tutto quello che c’è da sapere

In occasione di IFA Asus ha annunciato i nuovi modelli della serie ZenBook tradizionale: si tratta di un 13, un 14 e un 15 pollici, appunto: l’Asus ZenBook 15 UX533FD. I cambiamenti rispetto alla generazione precedenti partono dal design: nei nuovi notebook abbiamo delle cornici estremamente sottili che circondano lo schermo; le dimensioni complessive dei device ne escono drasticamente ridotte. Ma andando oltre l’aspetto esteriore, scopriamo che i nuovi ZenBook hanno ricevuto anche un aggiornamento alle CPU e adesso equipaggiano i nuovi Intel di ottava generazione Whiskey Lake. Scopriamo qualcosa di più su questo ultraportatili Windows 10.

Design e connettività

Asus ha lavorato per contenere al massimo le dimensioni della luova lineup di notebook ZenBook, ed effettivamente ha avuto successo. L’Asus ZenBook 15 UX533FD è un 15 pollici davvero piccolo, se paragonato agli Ultrabook della generazione precedente (anche gli stessi ZenBook). Se lo mettiamo accanto ad un portatile tradizionale poi, il confronto è davvero impietoso. Oltre al design curato, la serie ZenBook ci aveva abituati a materiali premium, ed anche in questo caso non rimaniamo delusi: lo chassis è realizzato interamente in metallo, con la caratteristica finitura a cerchi concentrici. Buona la connettività: abbiamo infatti una USB 3.1 Type-C di seconda generazione (con display support), 2 USB 3 standard, HDMI, lettore SD e jack audio da 3,5 mm.

Display

Sarà possibile configurare il display dell’Asus ZenBook 15 UX533FD con un pannello Full HD (1920 x 1080 pixel) oppure con un pannello 4K (3820 x 2160 pixel), entrambi in grado di riprodurre il 72% dell’NTSC gamut.

Hardware

Abbiamo iniziato dicendo proprio che una delle due innovazioni fondamentali di questo nuovo Asus ZenBook 15 UX533FD è la presenza dei nuovi processori Intel Whisky Lake. In particolare l’utente avrà a disposizione due possibilità: la prima prevede un i5-8265U, un quad-core con otto thread virtuali che lavora ad una frequenza base di 1,60 GHz ed è in grado di arrivare fino a 3,90 GHz. La seconda opzione invece include un più prestante Intel Core i7: si tratta dell’i7-8565U, anche in questo caso quattro core e otto thread, che però arriva fino a un massimo di 4,60 GHz grazie al Turbo Boost (frequenza di clock di base: 1,80 GHz). Per quanto riguarda la RAM, invece, si partirà da un minimo di 8 GB DDR4, per arrivare fino a 16 GB.

Chi cercava una soluzione in grado di fornire una discreta potenza non solo a livello di CPU, ma anche di scheda grafica, non rimarrà deluso dalla presenza di una GPU dedicata di alto livello, la Nvidia GTX 1050 in versione Max-Q, configurabile a seconda delle necessità con 2 o 4 GB di memoria dedicata. Infine, per l’archiviazione dati, è presente un SSD NVMe da un minimo di 256 GB ad un massimo di 1 TB. Non solo task light per l’Asus ZenBook 15 UX533FD, che grazie a questa configurazione si dimostra una scelta interessante anche per chi lavora nell’ambito della produzione multimediale.

Batteria

Sullo ZenBook da 15 pollici è presente una batteria a 4 celle da 73 Wh. Le prime recensioni approfondite ci diranno di più come si comporta questa unità, considerando sì i processori a risparmio energetico, ma anche la presenza della grafica dedicata (seppur in versione Max-Q)

Asus ZenBook 15 UX533FD prezzo e uscita in Italia

Il produttore non ha ancora annunciato la data di arrivo in Italia per nessuno degli ZenBook presentati ad IFA 2018, incluso dunque l’Asus ZenBook 15 UX533FD. Nemmeno in merito al prezzo di listino abbiamo ancora informazioni precise, ma non appena questi dettagli verranno diffusi li troverete qui sulla pagina.

Nell’attesa possiamo comunque fare qualche illazione sul prezzo con cui lo ZenBook 15 sbarcherà sul mercato, che sicuramente sarà al di sopra dei 1000 euro, probabilmente tra i 1300 e i 1600 a seconda della configurazione (il pannello 4K farà salire la quotazione della configurazione top di gamma). Sarà da consigliare? Non a chi guarda come prima cosa al portafoglio, anche se parliamo di queste fasce di prezzo. Ma se, oltre alle specifiche hardware, siete utenti che prestano una certa attenzione anche al design e ai materiali di un device, potrebbe valere la pena considerare l’Asus ZenBook 15 UX533FD.

Asus ZenBook 15 UX533FD anteprima

In occasione di IFA 2018 abbiamo avuto modo di provare l’intera gamma dei nuovi Asus ZenBook. Dopo i fratelli minori da 13 e 15 pollici, eccoci arrivati al più grande tra gli ZenBook classici, l’Asus ZenBook 15 UX533FD. Quello che abbiamo tra le mani è un notebook decisamente classico, di cui innanzitutto apprezziamo l’ottima qualità costruttiva e la solidità. Buoni i materiali (metallo), ma tra le varie opzioni disponibili abbiamo preferito le colorazioni opache, esteticamente più gradevoli (e meno soggette a impronte), mentre le varianti lucide danno una sensazione più “cheap“.

Dal vivo il display risulta molto bello, in particolar modo la versione 4K. La tastiera è full size e retroilluminata; usandola dà un ottimo feedback, zero flessioni e inceppamenti. C’è un aspetto in particolare che vale la pena approfondire dello ZenBook 15 UX533FD: il sistema di dissipazione del calore. Premettiamo che, come altri membri della famiglia top di gamma Asus, questo notebook è dotato del sistema ErgoLift, che, grazie a delle cerniere particolari, consente l’inclinazione la tastiera. Questo migliora sia la comodità dell’utente durante le sessioni di scrittura, ma al tempo stesso la capacità del portatile di dissipare il calore, perchè si va a creare uno spazio al di sotto della scocca inferiore.

Ma la vera novità è un’altra: con ZenBook 15, Asus alza il tiro e va proprio a cambiare la posizione delle bocchette da cui viene espulsa l’aria calda. Queste ultime sono infatti situate nel retro della scocca inferiore 8non più al di sotto), così da indirizzare il calore frontalmente (se guardiamo il pc dalla prospettiva dell’utente) e non più sul piano di lavoro. Questa nuova disposizione ha perfettamente senso, non solo perché più efficiente, ma anche perché si evita l’emissione di aria incandescente direttamente su un piano che potrebbe anche rovinarsi.

30 agosto 2018
Tutti i rumors su Asus ZenBook 15 UX533FD

Asus ZenBook 15 UX533FD Rumors

Nonostante il nostro impegno a seguire assiduamente la categoria, non abbiamo individuato alcun rumor su Asus ZenBook 15 UX533 antecedente alla fase di annuncio effettivo. Pertanto, la fase dedicata ai rumors è rimasta priva di indiscrezioni: date direttamente un’occhiata alle caratteristiche ufficiali nella fase sovrastante!

29 agosto 2018