ASUS VivoBook 13 Slate OLED: il PC si fa ibrido

N.B. Questo contenuto, come tutti gli altri, è sempre il risultato del nostro lavoro costante. Per maggiori dettagli su come realizziamo i nostri contenuti ti invitiamo alla pagina Come lavoriamo.

 

Se da un lato c’è Microsoft coi suoi Surface, dall’altro quest’oggi prova il guizzo ASUS che vuole portare il concept di “tablet ibrido avanzato” con una alternativa interessante: ecco ASUS VivoBook 13 Slate OLED T3300. Benché l’azienda parli do “PC 2 in 1”, possiamo dire che il nuovo 13 Slate OLED è un tablet a tutti gli effetti. Il corpo principale è infatti contraddistinto dalla presenza del solo display con touchscreen, al quale poi va abbinata la cover con tastiera proprio con Surface.

Il display è uno dei grandi protagonisti di questo device: abbiamo un pannello OLED da 13.3″ che mette a disposizione una gamma cromatica pari al 100% del range DCI-P3, davvero notevole. Parliamo del primo con questa dimensione che punta sullo standard OLED, promettendo neri incredibili e anche la compatibilità con Dolby Vision. Per il disegno o prendere appunti troviamo la ASUS Pen 2.0.

All’interno anima il tutto un processore Intel Pentium Silver N6000 con clock da 3.3 GHz, associato a 4 GB di memoria RAM e storage da 128 GB eMMC. Parliamo di una combo sì moderna, ma comunque abbastanza economica e senza troppe pretese. Sul lato inferiore troviamo come detto la tastiera full size qwerty con trackpad annesso. L’OS è il nuovo Windows 11.

Lato porte abbiamo due USB Type-C con supporto alla ricarica rapida, jack audio e lettore di schede micro SD. Non manca il sensore fingerprint.

ASUS VivoBook 13 Slate OLED arriverà sul mercato entro fine anno. Aspettative?

Claudio Carelli

Sono il responsabile editoriale di Ridble e mi occupo del coordinamento di tutto il team garantendo che i contenuti realizzati siano in linea con la nostra linea editoriale. Ricopro anche il ruolo di specialist per alcune categorie come le cuffie visto il mio trascorso da musicista, ma anche per ciò che riguarda le soluzioni di ricarica.

Lascia un commento