Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia

ASUS Republic of Gamers presenta le schede madri della serie Rampage VI

di Florin Dragosaggiornato il 22 novembre 2017
Questo articolo raccoglie tutte le news sulle schede madri ASUS ROG Rampage VI presentate o in arrivo nelle prossime settimane e sarà costantemente aggiornato per non farvi perdere nulla fino al giorno dell’uscita. L’ultimo aggiornamento risale al 22 novembre 2017.

 

La più recente e tanto attesa generazione di schede madri desktop di fascia alta ASUS ROG (Republic of Gamers) è finalmente disponibile. Basate sulla nuova piattaforma Intel X299, le nuove schede ASUS ROG Rampage VI Extreme e ASUS Rampage VI Apex sono state appositamente progettate per sfruttare al massimo le prestazioni dei PC più recenti. In particolare, la scheda Rampage VI Extreme mira a soddisfare tutti i requisiti per una configurazione da sogno con raffreddamento personalizzato a liquido e rete ultraveloce, mentre il modello Rampage VI Apex ha come obiettivo quello di raggiungere le massime prestazioni nei giochi e battere i record nell’overclocking.

ASUS ROG Rampage VI news: caratteristiche ufficiali

Entrambe le schede madri condividono una serie di caratteristiche essenziali dettate dal marchio ROG: dall’overclocking estremo agli avanzati controlli per il raffreddamento ad aria o liquido. Sono infatti disponibili alcuni connettori dedicati alla pompa per realizzare circuiti di raffreddamento personalizzati e unità per la dissipazione del calore all-in-one, oltre a controlli intelligenti delle ventole che ottimizzano l’efficienza riducendo la rumorosità. Il raggruppamento dei sensori permette al sistema di raffreddamento di gestire adeguatamente vari carichi di lavoro, per esempio i giochi che sollecitano in modo particolare la GPU, grazie al monitoraggio diretto della temperatura di alcune schede grafiche specifiche.

ASUS promette una facile ottimizzazione del PC grazie alla 5-Way Optimization, una utility che sarà in grado di soddisfare sia gli utenti più avanzati, che quelli che preferiscono una soluzione più immediata. A prescindere da quello che si nasconde dietro le spoglie di questi prodotti, non si rinuncia alla affascinante illuminazione RGB integrata all’interno di entrambe le schede. Saranno inoltre disponibili molteplici connettori per strisce LED RGB aggiuntive in modo da permettere una personalizzazione completa della propria configurazione. Tutte le funzioni di illuminazione sono integrate nell’ecosistema Aura Sync che permette di sincronizzare in modo armonioso tutte le schede grafiche, periferiche e monitor compatibili ROG, oltre ad alcuni componenti offerti dai partner ROG.

Grazie all’audio integrato SupremeFX di ultima generazione, le nuove schede madri ROG X299 promettono una migliore qualità di registrazione nello streaming e un suono limpido e definito. Come accade spesso ultimamente, le schede grafiche vengono inserite in SafeSlot rinforzati, che proteggono il sistema da eventuali danni creati dai pesanti elementi di raffreddamento della GPU o da urti involontari.

Ricchissima la sezione I/O, con tutte le connessioni più recenti inclusi USB 3.1 Gen 2 con porte USB Type-C e connettori interni che permettono di raggiungere velocità fino a 10 Gbps. La configurazione standard prevede il Wi-Fi integrato e networking Intel Gigabit, mentre è possibile aggiungere la nuova memoria Optane™ di Intel come cache ad alta velocità.

La ASUS ROG Rampage VI Extreme presenta degli speciali connettori in grado di fornire importanti dati riguardo i raffreddamenti a liquido personalizzati creati appositamente per questa scheda madre. Anche sul lato della connettività il modello Extreme non ha nulla da invidiare, il controller Intel Gigabit Ethernet è supportato da un chip 10G (10 Gbit/s) ed il Wi-Fi è aggiornato al più recente standard 802.11ad, aumentando così l’ampiezza di banda wireless fino a 4,6 Gbps. È possibile installare fino a tre dispositivi M.2 attraverso i tre slot a disposizione: sotto la copertura esterna della scheda Extreme può essere inserita un’unità, mentre le altre due sovrastano il modulo DIMM.2 in prossimità degli slot per la memoria. La scheda Rampage VI Extreme integra uno schermo OLED LiveDash per il monitoraggio di temperature, frequenze di sistema e velocità delle ventole direttamente dalla scheda. Lo schermo può visualizzare anche messaggi e grafica personalizzata per aggiungere un tocco personale ed è accompagnato da una ricca serie di LED integrati e connettori per strisce LED.

La ASUS ROG Rampage VI Apex è stata appositamente realizzata per battere tutti i record a temperature sottozero – non solo con il raffreddamento LN2, ma osando ancor di più con l’utilizzo dell’elio liquido. Questa scheda madre può infatti vantare molteplici record mondiali nel campo dell’overclocking. Grazie alla presenza di un singolo canale per slot DIMM si ottiene un’ottimizzazione dell’instradamento dei circuiti migliorando la stabilità con i kit di memoria più veloci. È possibile installare 64 GB di memoria DDR4 con velocità elevatissima e latenza estremamente contenuta. La memoria è affiancata da due slot DIMM.2 che permettono di installare fino a quattro unità SSD M.2. Infine la serie Apex si distingue in particolare per la sua forma davvero particolare ed una targhetta di identificazione personalizzabile consente di aggiungere un ulteriore tocco di esclusività. La sezione I/O incorpora tutte le tecnologie più recenti, come USB 3.1 Gen 2 con porte Tipo-C, Wi-Fi integrato e networking Intel Gigabit.

ASUS ROG Rampage VI news: prezzi e data uscita in Italia

Le schede madri di fascia alta ASUS ROG Rampage VI sono disponibili da subito, al prezzo consigliato di 620€ per il modello Extreme ed il prezzo consigliato di 420€ per la versione Apex. Se siete interessati trovate qui sotto i box Amazon per l’acquisto.

Per ulteriori news sulle ASUS ROG Rampage VI o altri prodotti del mondo della tecnologia, rimanete sintonizzati!