Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
ASUS ROG Chimera

ASUS ROG Chimera

di Federico Parraviciniaggiornato il 14 maggio 2018
La storia del prodotto
Questo articolo raccoglie tutte le news su asus rog chimera presentate o in arrivo nelle prossime settimane e sarà costantemente aggiornato per non farvi perdere nulla sui nuovi dispositivi. L’ultimo aggiornamento risale al 23 Febbraio 2019.
ASUS ROG Chimera è disponibile all'acquisto in Italia

ASUS ROG Chimera news su prezzo e data uscita in Italia

ASUS ROG Chimera è ora disponibile all’acquisto anche in Italia, al prezzo di circa 3400€ per la configurazione con Intel Core i7, 32 GB di RAM e GPU Nvidia GTX 1080.

21 febbraio 2018
ASUS ROG Chimera: la nostra prova da IFA 2017

ASUS ROG Chimera anteprima IFA 2017

Al termine della presentazione di ASUS a IFA 2017, abbiamo avuto modo di provare con mano il nuovo ASUS ROG Chimera, top di gamma nella categoria dei notebook da gaming. Se da una parte il precedente Zephyrus ci aveva notevolmente stupiti per la sua capacità di unire prestazioni incredibili in dimensioni molto ridotte, viceversa il ROG Chimera ci ha riportati nella dimensione dei laptop da gaming più classici.

Non fatevi ingannare, però: ASUS ROG Chimera nasconde, al di sotto di una scocca sicuramente massiccia, una potenza davvero sorprendente. Unito ad una scheda tecnica di primissima fascia, di cui potete trovare i dettagli poco sopra, lo splendido monitor da 17 pollici a bassissima latenza e, soprattutto, con l’accoppiata vincente Nvidia G-Sync e refresh rate di 144Hz, riesce a donare alle prestazioni del prodotto una fluidità assoluta.

In compagnia di Forza Horizon 3, pre-installato all’interno del notebook, abbiamo scorrazzato per diversi minuti nell’Outback australiano, con un’esperienza visiva senza pari. Il dettaglio grafico portato ai suoi massimi livelli, e guidato da una CPU Inel Core i7 7820HK e da una GPU Nvidia GTX 1080, e la fluidità massima del monitor è stato in grado di offrirci un feedback assolutamente ottimo sulle prestazioni generali del prodotto.

Altrettanto positivo è stato il rapporto con le nuove funzioni Xbox integrate nel nuovo ASUS ROG Chimera. Oltre al modulo wireless già presente sulla scheda madre e che permette il collegamento immediato al controller Xbox One, i tasti funzione posti al di sopra della tastiera riescono davvero a restituire, specialmente all’interno del gioco, il feeling di immediatezza che si può trovare su una comunissima console da gaming.

Con la pressione del pulsante Xbox, ad esempio, saremo immediatamente rimandati alla dashboard da cui potremo gestire i nostri party in-game o le funzioni di registrazioni DVR. In quest’ultimo caso, tuttavia, è necessario specificare che risulta decisamente più comodo il tasto dedicato proprio alla registrazione dello schermo, a cui si aggiungono tutte le principali possibilità di streaming in tempo reale. Automazioni, dunque, che non possiamo far altro che apprezzare e che donano al notebook – comunemente evitato dagli amanti delle console per la scarsa facilità d’uso – un’immediatezza notevole.

2 settembre 2017
ASUS ROG Chimera: ecco il nuovo notebook da gaming davvero estremo

ASUS ROG Chimera news e caratteristiche ufficiali

Insieme alla riproposizione della lineup da gaming firmata Republic of Gamers, IFA 2017 è stata l’occasione per ASUS di presentare il nuovo flagship della gamma dei notebook da gaming con l’ASUS ROG Chimera. A differenza dello splendido ASUS ROG Zephyrus presentato qualche mese fa in occasione di Computex 2017, Chimera mette in stand by la linea di notebook Max-Q per puntare tutto sulla forza bruta.

Nonostante il prodotto non rappresenti una vera e propria novità, data la mancanza dell’ultima generazione di processori Intel Kaby Lake Refresh, ASUS ROG Chimera monta una CPU Intel Core i7 7820HK, top di gamma dell’attuale generazione, scheda video dedicata Nvidia GTX 1080 e, soprattutto, un monitor di primissimo livello.

Il display offre infatti un pannello Full HD da 17″ ultra responsive con un refresh rate di ben 144Hz, che unito alla tecnologia Nvidia G-Sync integrata garantisce un rendimento ed una fluidità assolutamente totali, anche nelle fasi di gaming più frenetiche. Caratteristica importante dell’ASUS ROG Chimera, inoltre, è rappresentata dalla volontà di unire il concetto di notebook da gaming a quello di una sorta di console portatile.

In questo senso, ASUS ha integrato alcune funzioni rapide come i tasti per la registrazione e lo streaing delle proprie sessioni di gameplay, il pulsante Xbox per l’apertura dell’hub dedicato ai titoli installati tramite Windows Store ed infine il modulo wireless integrato nella scheda madre per il collegamento immediato del controller Xbox One; senza quindi la necessità di procurarsi adattatori esterni.

Sui due lati e sulla parte posteriore trovano spazio quattro porte USB 3.1 di tipo A ed una porta USB Type-C, oltre al lettore di schede SD, il jack audio combo per cuffie e microfoni esterni e le diverse possibilità di output video con HDMI e Mini DisplayPort.

La tastiera, infine, offre un sistema di retroilluminazione LED RGB con possibilità di personalizzazione per key. Ciò significa che è possibile customizzare ogni singolo pulsante con una colorazione o un effetto indipendente dal successivo. Una funzione utilissima per i giochi dotati di diverse azioni su diversi pulsanti, in modo da raggiungere facilmente ognuna di esse in maniera comoda.

1 settembre 2017