Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Come assemblare un PC: scelta e montaggio del dissipatore

Come assemblare un PC: scelta e montaggio del dissipatore

di Claudio Carelli
Specialist Assemblare PC
aggiornato il 1 giugno 2018
6567 utenti hanno trovato utile questa guida
6567 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida miglior dissipatore cpu è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Febbraio 2019.

Questa guida è tutta dedicata al miglior dissipatore CPU, un componente il cui compito è quello di raffreddare costantemente il processore. Più la CPU sarà potente, più richiederà una buona dissipazione, garantendo il funzionamento ottimale del PC. Il dissipatore è un componente essenziale ed è spesso incluso con l’acquisto del processore Intel o AMD (detto stock in questo caso), mentre i prodotti di cui parleremo in questo articolo sono offerti da aziende di terze parti e portano spesso sostanziosi miglioramenti (detti aftermarket). Il dissipatore stock è una soluzione accettabile per configurazioni economiche, ma se avete investito su una solida CPU tanto vale sostenere le prestazioni e la silenziosità del PC tramite un ottimo dissipatore aftermarket. Andiamo a guardare più nel dettaglio come identificare il miglior dissipatore CPU.

Miglior dissipatore CPU quale comprare

Prima di tutto occorre valutare le soluzioni predisposte dai due produttori di CPU. Cambia qualcosa fra il dissipatore incluso da Intel e quello AMD? La differenza fra i due è abbastanza evidente, se da una parte il dissipatore incluso Intel si dimostra spesso insufficiente, dall’altra la soluzione di AMD è decisamente più soddisfacente con modelli migliorati anche in base alla fascia di prezzo della CPU. Nonostante entrambi siano inferiori ad un buon dissipatore aftermarket, queste informazioni sono sicuramente da prendere in considerazione prima di procedere all’acquisto di un prodotto sostitutivo.

Ma cerchiamo anche di capire l’impatto effettivo del dissipatore sul processore. Visto il suo ruolo centrale, la CPU è un componente molto resistente – è difficile che abbia malfunzionamenti alle sue impostazione di fabbrica, specie se si tratta delle ultime generazioni. Fra le tantissime funzionalità incluse al suo interno, sono presenti dei sensori termici che permettono al processore di capire quando le temperature si fanno troppo alte. Di conseguenza la CPU andrà in throttle, ovvero abbasserà la frequenza di clock per bilanciarsi con la temperatura eccessiva oppure, se la situazione è critica, il computer si spegnerà improvvisamente per proteggere i componenti interni. Niente paura, proprio grazie a queste tecniche intelligenti di salvaguardia, causare danni accidentalmente è difficile. Montate il dissipatore con cautela, ma non panicate se qualcosa va storto.

Vediamo però la suddivisione di questi prodotti, il dissipatore CPU (o heatsink) si presenta in vari formati. Il più conosciuto è senza ombra di dubbio il dissipatore ad aria, composto da un corpo di alluminio ed una o più ventole. Questi dissipatori si ramificano susseguentemente in due tipologie: low-profile e tower. La prima tipologia è prevalentemente dedicata a prodotti per configurazioni di piccole dimensioni, mentre i dissipatori tower offrono prestazioni maggiori, l’ideale per tenere a bada una potente CPU.

L’altra macro-categoria sono i dissipatori a liquido. In genere le prestazioni raggiunte sono superiori a quelli ad aria, ma non è sempre detto che sia così. Anche qui si suddividono in due tipi: i modelli custom, un complicato e costoso sistema realizzato ad hoc per una configurazione, ed i modelli AIO, un prodotto All-In-One pronto all’uso che può vantare un’installazione di gran lunga più semplice. In questa guida consiglieremo quest’ultima tipologia, in grado di offrire eccellenti prestazioni senza troppi grattacapo.

Infine, c’è assolutamente da tenere in considerazione la compatibilità. I prodotti qui sotto sono indicati per gli ultimissimi socket AMD AM4 ed  Intel LGA1151, ma cercheremo di fornire tutti i dettagli necessari provvisti dal produttore. Inoltre c’è da fare attenzione allo spazio dentro il case, anch’esso fondamentale per l’installazione.  Nel dubbio consultate le risorse ufficiale del produttore. La scheda tecnica di un dissipatore può essere talvolta generica e non dirla tutta sulle capacità del prodotto, proprio per questo baseremo la nostra scelta su approfonditi benchmark. Veniamo al dunque con la nostra scelta di miglior dissipatore CPU divisa per fascia di prezzo.

Miglior dissipatore CPU di fascia bassa

ARCTIC Freezer 7 Pro Rev. 2

Questo dissipatore ad aria monta una ventola da 92 mm, a cui è connessa un’unità di raffreddamento da 3 heat-pipe in rame. È compatibile con socket AMD AM4/AM3(+)/AM2(+)/FM2/FM1 o Intel LGA 115x/1366/775 ed è incluso di pasta termica pre-applicata.

Volete un semplice ed economico dissipatore sostitutivo? La proposta entry-level di Arctic potrebbe essere il prodotto giusto. Viste le capacità più soddisfacenti del dissipatore AMD, consigliamo questo dissipatore aftermarket solo per le configurazioni Intel, dal dissipatore alquanto scadente. Per quanto riguarda AMD infatti vi suggeriamo di puntare più in alto. Se invece il vostro budget coincide con la fascia di prezzo di questo dissipatore, la proposta Arctic si presenta come il miglior dissipatore CPU per chi non ha troppe pretese.

Puoi acquistare ARCTIC Freezer 7 Pro Rev. 2 su Amazon o se preferisci su eBay

ARCTIC Alpine 11 / 64 Rev. 2

Questo dissipatore ad aria monta una ventola da 80 mm e presenta un design molto simile al dissipatore incluso. È compatibile con socket AMD AM3(+)/AM2(+)/FM2/FM1 o Intel LGA 115x/775 ed è incluso di pasta termica pre-applicata.

Se state cercando un semplice dissipatore da sostituire ad un vecchio PC il modello Alpine della Arctic potrebbe fare al caso vostro. Suddiviso nelle sue due versioni (per Intel ed AMD), entrambi presentano un design molto simile al dissipatore stock vantando specialmente la compatibilità con i meccanismi preesistenti. Insomma se volete spendere poco e rimettere in sesto un vecchio computer, questa sembra essere la soluzione perfetta.

Puoi acquistare Arctic Alpine 11 Rev 2 su Amazon. In alternativa Arctic Alpine 11 Rev 2 è disponibile nelle varianti ARCTIC Alpine 64 AMD, ARCTIC Alpine 11 Rev 2 o ARCTIC Alpine 64.

Miglior dissipatore CPU di fascia media

Cooler Master Hyper 212X

Questo dissipatore ad aria monta una ventola da 120 mm, a cui è connessa un’unità di raffreddamento da 4 heat-pipe in rame. È compatibile con socket AMD AM4*/AM3(+)/AM2(+)/FM2/FM1 o Intel LGA 115x/2066/2011-v3 /2011/1366/775 ed è incluso di un tubicino di pasta termica da applicare. *Kit compatibilità AM4 da richiedere a questo link.

Seguendo i passi dell’acclamato Cooler Master Hyper 212 EVO, l’azienda presenta una variante più moderna e migliorata chiamata Hyper 212X. I due si distinguono attraverso la ventola opaca utilizzata da quest’ultima variante, contro il look trasparente / lucido del precursore, ma altre piccole ottimizzazioni caratterizzano il nuovo arrivato. Entrambi risultano prodotti decisamente validi, ma l’azienda promette una ventola ben più duratura sul Hyper 212X. Tutt’ora uno dei prodotti più avvincenti su questa fascia di prezzo, incoronato miglior dissipatore CPU.

Puoi acquistare Cooler Master Hyper 212X su Amazon o se preferisci su eBay

Cryorig H5 Ultimate / Universal

Questo dissipatore ad aria monta una ventola da 140 mm, a cui è connessa un’unità di raffreddamento da 4 heat-pipe in rame. È compatibile con socket AMD AM4*/AM3(+)/AM2(+)/FM2/FM1 o Intel LGA 115x/2011-v3 /2011/1366/775 ed è incluso di un tubicino di pasta termica da applicare. *Kit compatibilità AM4 da richiedere a questo link.

Con una determinata specializzazione nei sistemi di raffreddamento, questa azienda è riuscita a sorprendere l’industria attraverso prodotti moderni ed innovativi. Il Cryorig H5 è uno dei tanti risultati raggiunti dall’azienda, caratterizzato da una eccellente miscela di prestazioni e silenziosità, affiancato da un design moderno. Insieme all’imballaggio ed agli accessori, possiamo definire l’esperienza come un piacevole premium feel. Viste le sue capacità c’è da fare attenzione alle dimensioni, assicuratevi che lo spazio all’interno del case sia sufficiente. Senza dubbio il miglior dissipatore CPU su questa fascia di prezzo.

Puoi acquistare Cryorig H5 Ultimate su Amazon o se preferisci su eBay In alternativa Cryorig H5 Ultimate è disponibile nelle varianti Cryorig H5 Universal o nella variante Cryorig H5 Universal.

Cooler Master MasterLiquid Lite 120

Questo dissipatore a liquido monta un radiatore da 120 mm con inclusa una ventola da 120 mm. È compatibile con socket AMD AM4/AM3(+)/AM2(+)/FM2/FM1 o Intel LGA 115x/2066/2011-v3 /2011/1366/775 ed è incluso di un tubicino di pasta termica da applicare.

Ecco che entra in scena la prima proposta di raffreddamento a liquido. Cooler Master si fa valere con il suo MasterLiquid Lite 120 accompagnato da un look niente male. Un prodotto che saprà dare risultati soddisfacenti, degni di un raffreddamento a liquido entry-level. Una caratteristica interessante è la possibilità di montarlo su configurazioni AMD Ryzen senza necessità di kit aggiuntivi, sicuramente da valutare. Inoltre, le modeste dimensioni renderanno possibile l’installazione sulla maggior parte dei case.

Puoi acquistare Cooler Master MasterLiquid Lite 120 su Amazon o se preferisci su eBay

Miglior dissipatore CPU di fascia alta

Cryorig R1 Ultimate / Universal

Questo dissipatore ad aria monta due ventole da 140 mm, a cui è connessa un’unità di raffreddamento da 7 heat-pipe in rame. È compatibile con socket AMD AM4*/AM3(+)/AM2(+)/FM2/FM1 o Intel LGA 115x/2011-v3 /2011/1366/775 ed è incluso di un tubicino di pasta termica da applicare. *Kit compatibilità AM4 da richiedere a questo link.

La fascia alta di dissipatori è delineata dalle soluzioni double tower, ovvero due “corpi” del dissipatore al posto di uno, che spesso integrano due ventole. Il Cryorig R1 vanta ottime prestazioni e silenziosità affiancato da un design appariscente e moderno, la punta di diamante dei dissipatori ad aria dell’azienda. È possibile scegliere fra le due varianti: la Universal preferisce mantenere la compatibilità e la facilità di installazione attraverso un approccio più slim, mentre la Ultimate scommette tutto sulle prestazioni. Un solido e capace dissipatore dal design piacevole ad al passo coi tempi. Peso e dimensioni sono fattori da assolutamente da tenere in considerazione per prodotti di questo calibro, assicuratevi di maneggiare questo dissipatore con cautela. Il miglior dissipatore CPU ad aria per eleganza e funzionalità.

Puoi acquistare Cryorig R1 Ultimate su Amazon o se preferisci su eBay In alternativa Cryorig R1 Ultimate è disponibile nelle varianti Cryorig R1 Universal o nella variante Cryorig R1 Universal.

Noctua NH-D15

Questo dissipatore ad aria monta due ventole da 140 mm, a cui è connessa un’unità di raffreddamento da 6 heat-pipe in rame. È compatibile con socket AMD AM4*/AM3(+)/AM2(+)/FM2/FM1 o Intel LGA 115x/2011-v3 /2011/1366/775 ed è incluso di un tubicino di pasta termica da applicare. *Kit compatibilità AM4 da richiedere a questo link, ma è presente una variante specifica AM4 del dissipatore.

Noctua regna sovrana nel raffreddamento della componentistica e non sembra dare cenni di scendere dal suo trono. Nella ricerca del miglior dissipatore CPU non potete far a meno di imbattervi in questa azienda austriaca che ha sicuramente sorpreso il settore nel corso degli anni. La punta di diamante della casa è un dissipatore basato sul leggendario Noctua NH-D14 che nonostante la sua età è ancora dimostrazione della validità di questi prodotti. Piccoli accorgimenti tecnici e le ottime ventole Noctua incluse, riaffermano il Noctua NH-D15 come leader nella performance e silenziosità. Difficile batterlo contemporaneamente su entrambi gli aspetti. La qualità costruttiva risulta eccellente ed è altrettanto vero per gli accessori inclusi. I prodotti Noctua possono infatti vantare un premium feel da far invidia con un imballaggio ben curato. Se potete passare oltre alla sua strana, ma distintiva palette di colori, il top di gamma Noctua vi  saprà sicuramente stupire.

Puoi acquistare Noctua NH-D15 su eBay. In alternativa Noctua NH-D15 è disponibile nelle varianti Noctua NH-D15, Noctua NH-D15 AM4 SE o Noctua NH-D15 AM4 SE.

Corsair Hydro H110i

Questo dissipatore a liquido monta un radiatore da 280 mm con incluse due ventole da 140 mm. È compatibile con socket AMD AM4/AM3(+)/AM2(+)/FM2/FM1 o Intel LGA 115x/2011-v3 /2011/1366 ed è incluso di pasta termica pre-applicata.

Se volete spingere al massimo la vostra CPU, allora i dissipatore a liquido targati Corsair potrebbero essere quello che cercate. Un corposo radiatore e le ottime ventole Corsair garantiscono all’Hydro H110i un’eccellente dissipazione del calore. Anche qui i prodotti del’azienda si fanno riconoscere attraverso un design semplice ed efficace, capace di dare quel tocco in più al PC. Il miglior dissipatore CPU per configurazioni davvero spinte. Assicuratevi che il case in vostro possesso abbia lo spazio e la predisposizione per un radiatore di queste dimensioni, non è mai da sottovalutare!

Puoi acquistare Corsair Hydro H110i su Amazon o se preferisci su eBay

Come montare il dissipatore

Non si può fare una regola generale sull’installazione dei dissipatori, ognuno ha un proprio metodo di installazione che varierà in base al modello. Vi raccomandiamo di leggere attentamente le istruzioni provviste insieme al prodotto, ma specialmente di non dimenticare di porre un chicco di pasta termica sopra la CPU prima dell’installazione finale del dissipatore (se non fosse già pre-applicata). Se ne siete sprovvisti trovate della pasta termica ideale a questo link Amazon.

A volte sarà richiesta l’installazione di un backplate, una struttura solitamente in metallo posta dietro la scheda madre in corrispondenza del processore. Questo permetterà il montaggio del resto dei componenti ed infine del corpo del dissipatore. Quest’ultimo dovrà essere fissato a dovere, perciò assicuratevi che tutte le viti siano ben salde, senza però usare forza eccessiva. Fatto questo, collegate il connettore della ventola (o ventole) all’apposito alloggio sulla scheda madre, solitamente indicato come CPU_FAN. Ecco fatto, installazione del dissipatore conclusa!

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

6567 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Claudio Carelli tramite i commenti.