Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Aspirapolvere piccolo: il formato mini della pulizia

Aspirapolvere piccolo: il formato mini della pulizia

di Simone Alvaro Segatori
Specialist Pulizie di casa
aggiornato il 15 maggio 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida

Che aspetti? Per un tempo limitato puoi approfittare dei nuovi sconti “Imperdibili di eBay“: tantissime offerte su svariate categorie, con sconti fino al 50% per innumerevoli prodotti di spicco.

Inoltre, impazza su Amazon la nuova campagna HP Days: alla seguente pagina trovate una serie di prodotti davvero non indifferente con sconti che oscillano tutti intorno al 20% rispetto al prezzo di listino. Davvero niente male per anticipare il back-to-school, non vi pare? Inoltre continua l’iniziativa della Huawei Week sul segmento mobile: tantissimi dispositivi Huawei in offerta ad un prezzo decisamente interessante direttamente presso la seguente sezione Amazon.

N.B. La guida Aspirapolvere piccolo è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Maggio 2019.

“Al mondo non c’è niente di più ingombrante di un aspirapolvere!” non ricordo precisamente chi l’ha detto ma aveva ragione da vendere. Vuoi per il traino, vuoi per la lunghezza dell’asta, vuoi per il tubo o vuoi per la forma, mettere via un aspirapolvere è sempre complesso, specie se l’avete tirato fuori solo per dare un’aspirata veloce al divano. Vediamo come evitare inutili perdite di tempo passando ad un pratico aspirapolvere piccolo e portatile.

Aspirapolvere piccolo: quale comprare

Perché proprio un aspirapolvere piccolo? Una dimensione strana da legare ad uno strumento del genere, ma se siete arrivati qui sicuramente vi siete posti la domanda in apertura. L’aspirapolvere piccolo o portatile non è infatti solo un prodotto di diverse dimensioni, ma è il compagno perfetto di quello che potremo definire come aspirapolvere classico. Arrivare a pulire ovunque con la normale scopa elettrica o con la spazzola e il bidone aspiratutto, risulta parecchio complesso. Per le pulizie veloci quindi e per sistemare velocemente tutte quelle piccole superfici (come tavolo o divano) dove le spazzole classiche non arrivano c’è bisogno di uno strumento di pulizia piccolo e leggero, che si sposti senza fatica e che si riponga con facilità.

Esistono tantissimi strumenti di pulizia in miniatura, alcuni anche a forma di animali per la pulizia dei tavoli o delle fessure tra i bottoni della tastiera. Questi mini aspirapolvere però fanno fatica a rappresentare un vero strumento di pulizia e hanno una forza aspirante molto simile a quella di un giocattolo. Se vi serve quindi un aspirapolvere piccolo è bene puntare sugli aspirapolvere portatili che grazie ad appositi accessori inclusi risultano utili anche per pulire spazi ancora più piccoli. Nella selezione seguente abbiamo valutato tutti gli strumenti che possono essere definiti “aspirapolvere piccoli” seguendo determinate caratteristiche di scelta:

Innanzitutto è bene partire dal peso. È bene quindi preferire prodotti non troppo pesanti e che possono essere trasporarti con facilità. Spesso infatti non si fa caso al peso di un oggetto che trasportiamo quasi quotidianamente ma poi con l’utilizzo prolungato ci troviamo con il braccio dolorante e con il doppio della fatica sulle spalle. Pensate ad un aspirapolvere piccole e portatile che va spesso sollevato per aspirare tra i ripiani della libreria. Quindi è bene valutare prodotti che non superano i 2 kg, anzi meglio aggirarsi attorno a 1,6-7 kg.

Un’altra caratteristica da valutare è l’autonomia. Aspirando su superfici ridotte queste macchine devono vedersela spesso con le briciole dei pasti. Proprio per questo motivo non è necessario che abbiano una potenza assurda perchè prosciugherebbe in pochissimo tempo la già esigua batteria di questa categoria di prodotti. L’autonomia consigliata per un aspirapolvere piccolo è di circa 20 minuti, con una ricarica che non deve però superare le 3 ore. Questo però non vuol dire che bisogna rinunciare completamente a un buon livello di forza aspirante, ma solo che bisogna scegliere macchine con un buon equilibrio tra autonomia e potenza.

Anche il filtro è una caratteristica importante. Visto che sono prodotti che andranno principalmente ad aspirare residui molto voluminosi come cereali e briciole, è bene che il filtro interno svolga un lavoro certosino nel separare l’aria dallo sporco in modo da non ritrovarsi tutto lo sporco in giro una volta finito di aspirare. Con il filtro fa coppia il serbatoio che deve necessariamente essere semplice da rimuovere, svuotare, lavare e rimettere a posto in modo da abbattere quanto più possibile i tempi di manutenzione.

Se infine volete che il vostro aspirapolvere piccolo si adatti ad ogni superfici e tipologia di sporco è bene valutare anche il set di accessori incluso, così da non dover comprare a parte spazzole, canule e beccucci extra.

Seguendo tutti questi fattori abbiamo scelto dei prodotti divisi per prezzo crescente:

Holife HLHM036BW

La nostra selezione sull’aspirapolvere piccolo si apre con un prodotto portatile di Holife che unisce la grande forza aspirante alla capacità di aspirare sia rifiuti liquidi che secchi. Una caratteristica che amerete, specie dopo i pasti per rassettare la tavola, o se avete bambini piccoli che hanno la passione per rovesciare bicchieri e sbriciolare biscotti.

Il serbatoio da 600 ml interno è filtrato da un doppio strato che trattiene al meglio polvere e sporco, permettendo così di sganciare il contenitore della polvere e svuotarlo senza fatica. Sul fronte dell’autonomia questa macchina presenta una durata davvero fenomenale per un aspirapolvere piccolo. Sono infatti ben 30 i minuti di autonomia che tengono in vita questo apparecchio e nonostante il piccolo calo riscontrato nell’uso delle funzioni turbo vi assicuriamo che questa macchina mantiene un perfetto equilibrio tra batteria e prestazioni.

Holife confeziona un aspirapolvere davvero leggero e maneggevole che vi aiuterà ad arrivare senza sforzi a pulire anche i mobili più alti. Inoltre, è uno dei pochissimi aspirapolvere in miniatura ad offrire la forza dell’aspirazione ciclonica riservata solitamente alle macchine di dimensioni normali. A questo prezzo poi è un vero affare.

Puoi acquistare Holife HLHM036BW su Amazon o se preferisci su eBay

BLACK+DECKER DVJ325J-QW Dustbuster

Saliamo con il costo e con le prestazioni proponendo questo aspirapolvere piccolo di Black+Decker che offre solo 15 minuti di autonomia ma una forza di aspirazione che verrà incontro sopratutto a chi non riesce mai a togliere lo sporco dagli spazi stretti. Questa macchina infatti è una vera manna dal cielo se avete briciole di patatine intrappolate nelle cuciture dei sedili dell’auto da anni e che grazie alla canula estendibile inclusa usciranno una volta per tutte dalla vostra auto e dai vostri pensieri.

Anche in questo caso abbiamo un serbatoio da 600 ml, più semplice da sfilare del precedente prodotto e che riduce la manutenzione al minimo indispensabile evitandovi qualsiasi contatto diretto con lo sporco. Black+Decker inoltre è un marchio leader nel fai da te quotidiano e se stavate cercando un aspirapolvere piccolo da portare sempre con voi durante le piccole riparazioni della casa, questo prodotto potrebbe essere quello che fa al caso vostro.

Tappetini, sedili, cruscotto, su questi terreni l’aspirapolvere di Black+Decker risulta imbattibile, senza dimenticare però anche le superfici casalinghe, come il divano, le poltrone o anche il materasso. Portate l’aspirazione ciclonica sulla vostra tavola con un prodotto davvero potente e comodo da trasportare.

Puoi acquistare BLACK+DECKER DVJ325J-QW Dustbuster su Amazon o se preferisci su eBay

Dyson 232710-01 V7 Trigger

Chiudiamo la nostra selezione sull’aspirapolvere piccolo con il brand che ha cambiato il mondo della pulizia casalinga. Parliamo naturalmente di Dyson e del suo controllo dell’aria che permette al motore digitale di questo apparecchio di raggiungere i 110.000 giri al minuto con una potenza molto vicina a quella di un aspirapolvere normale. Inoltre, la batteria progettata per non deperire prima dei 15 anni, vi permetterà di raggiungere tranquillamente i 30 minuti di autonomia senza perdere in prestazione.

Anche la ricarica non è troppo lunga e in circa 3,5 ore rimette in piedi l’apparecchio. Dyson è conosciuta soprattutto per creare spazzole motorizzate all’avanguardia che molti concorrenti hanno provato ad emulare, senza un vero successo. Inclusa nella scatola di questo aspirapolvere c’è una di queste spazzole, progettata per staccare qualsiasi pelo rimasto appiccicato al vostro divano. Se avete molti animali, questo aspirapolvere piccolo di Dyson potrebbe rivelarsi davvero perfetto, permettendovi di godervi la compagnia dei vostri cuccioli e il vostro divano, senza poi dover passare ore a spelarlo.

Non è chiaramente l’aspirapolvere più piccolo di questa selezione ma di sicuro non c’è nessuna altra macchina portatile che lo batte in potenza. Dyson 232710-01 V7 Trigger è dotato di un sistema a 15 cicloni che gli permette di aspirare al meglio ogni antro, anche da qualche centimetro di distanza. Infine, grazie alla sua estrema versatilità, porterete questo prodotto ovunque, pulendo anche dove non pensavate di poter arrivare.

Puoi acquistare Dyson 232710-01 V7 Trigger su Amazon o se preferisci su eBay

La nostra analisi

Perché fidarti di noi

Ridble è il primo sito in Italia dedicato alle guide all’acquisto per tre motivi: è, innanzitutto, il sito dedicato alle guide all’acquisto più longevo, avendo compiuto 6 anni il 18 febbraio 2019. Inoltre è il primo sito di guide all’acquisto per numero di guide a disposizione: ne offriamo oltre 2000, sempre accessibili per gli utenti. Ridble è, infine, il primo sito in Italia di guide all’acquisto per numero di ordini online generati: sono stati oltre 100.000 quelli effettuati nel 2018.

Sono infatti migliaia i lettori che si sono già fidati di noi per trovare il miglior prodotto per le loro esigenze, ed il perché è semplice: il nostro compito è quello di monitorare e seguire costantemente i prodotti al fine di testarli, analizzarli e confrontarli fra loro per suggerire solo i più degni di nota. La qualità del nostro lavoro è testimoniata dal fatto che il 98% degli utenti che hanno fatto un acquisto attraverso le nostre guide hanno dichiarato di essere rimasti pienamente soddisfatti del prodotto consigliato. Infatti solo il 2% degli utenti ha richiesto il reso del prodotto acquistato tramite una nostra guida. Nel corso di questi anni abbiamo risolto i più disparati dubbi sugli acquisti non solo in Italia, ma affermandoci anche in mercati più complessi e sensibilmente diversi, come quello spagnolo. Possiamo quindi dire che in questi anni abbiamo creato un vero e proprio “metodo Ridble” per consigliare i prodotti da acquistare.

Uno dei cardini di questo modello è rappresentato dalle competenze e conoscenze che i nostri Specialist devono necessariamente arrivare ad avere anche solo per realizzare una guida all’acquisto. Difatti, per diventare Specialist di Ridble è necessario studiare e testare circa 100 prodotti, al fine di dimostrare di essere realmente degni di aiutarvi nelle scelte più difficili. Inoltre ogni Specialist si dedica interamente ad una specifica categoria merceologica, perché non crediamo nei “tuttologhi”: ognuno ha delle aree di competenza, e non scrive di tutto solo per generare traffico.

Io sono Simone e su Ridble mi occupo di qualcosa con cui tutti dobbiamo fare i conti ogni giorno: la Pulizia Casalinga. Come specialist Pulizia mi informo continuamente sui modi e i prodotti più innovativi e veloci per pulire la casa. Dagli aspirapolvere ai lavapavimenti, non c’è dispositivo di pulizia che non sappia utilizzare e il mio armadio delle scope è un vero e proprio arsenale di strumenti per combattere la polvere.

Un altro importante fattore del nostro modello è che le nostre guide all’acquisto sono sempre aggiornate. Infatti ogni mese aggiorno personalmente tutte le guide di mia competenza. Potete quindi essere certi che ogni volta che consulterete una nostra guida troverete i migliori prodotti da comprare in quello specifico momento.

A conferma del nostro impegno, vi basti pensare che la nostra competenza in materia di guide all’acquisto è riconosciuta dai brand più importanti al mondo. Siamo, ad esempio, tra i pochi siti al mondo ad aver realizzato una guida all’acquisto direttamente su Amazon Italia.

Come selezioniamo i prodotti

Tutti i prodotti selezionati all’interno delle nostra guida all’acquisto all’aspirapolvere piccolo, sono scelti tramite il metodo Ridble. Si tratta di un modus operandi che abbiamo sviluppato e perfezionato nel corso del tempo e che ogni giorno ogni specialist applica a seconda del proprio settore di competenza, seguendo 4 rigorose fasi:

L’ufficializzazione è il primo passo importante per far si che un aspirapolvere piccolo entri nei nostri radar di scelta. Non diamo peso a rumors e chiacchiere ma seguiamo direttamente i brand, sviluppiamo contatti con loro durante fiere ed eventi di settore, rimanendo costantemente aggiornati. Ogni giorno ogni specialist si aggiorna sullo sviluppo e sulle nuove tecnologie utilizzate nel proprio settore di competenza finché il prodotto non arriva finalmente alla fase di lancio sul mercato.

In questa fase l’aspirapolvere piccolo deve soddisfare un secondo requisito, l’eleggibilità. Questo vuol dire che per essere inserito nelle nostre guide deve essere realmente acquistabile in Italia, sia negli store online che nei negozi fisici.

Una volta esserci assicurati di questo passiamo alla terza fase, quella della prova. A questo punto ogni specialist approfondisce la conoscenza sui prodotti selezionati, in questo caso lo specialist di pulizia si aggiorna a proposito degli aspirapolvere piccoli, ne scopre debolezze e punti di forza facendosi una precisa idea sulle esigenze di pulizia che il prodotto è in grado o meno di soddisfare.

Infine, se riteniamo il prodotto valido, si passa all’ultima fase, quella della selezione, in cui l’aspirapolvere scelto viene inserito nelle nostre guide all’acquisto. Il lavoro degli specialist però non finisce qui e una volta al mese aggiorniamo ognuna delle nostre guide rimettendo in discussione le scelte fatte e valutando nuovi prodotti in base ai cambiamenti del mercato, per garantire sempre i migliori dispositivi per ogni area di competenza.

Se vuoi saperne di più del metodo Ridble visita la nostra pagina come lavoriamo.

Test tecnici

Nella fase di test di un aspirapolvere piccolo il primo fattore che valuto è il peso della macchina. Testo quindi quanta fatica faccio a sollevare il prodotto o per quanto tempo riesco a tenerlo alzato senza problemi pulendo i ripiani alti della libreria o dell’armadio.

Valuto poi l’autonomia dell’apparecchio, cronometrando sia l’effettiva durata della batteria che quella dei tempi di ricarica, controllando che la potenza non cali nemmeno quando la macchina è vicina alla fine della batteria. Vado poi a testare la forza di aspirazione quindi riempio il tavolo di cereali e farina oppure a sbriciolo patatine e cracker in macchina testando la forza aspirante su questa sporcizia più grande della classica polvere.

Testo l’efficacia del filtro interno smontando la macchina e osservando la quantità di sporco che è riuscita a trattenere sulla membrana e verificando che durante l’utilizzo insieme all’aria non esca anche polvere e altri residui. Tengo conto anche di quanto tempo impiega il serbatoio a riempirsi e quanto facilmente e velocemente riesco a svuotarlo, lavarlo e rimetterlo a posto. Guardo soprattutto se c’è è presente una procedura veloce per lo svuotamento, tramite pressione di un solo tasto e che mi garantisca zero contatti con la polvere.

Infine valuto tutto il set di accessori extra inclusi nella scatola come: tubi, beccucci, canule e spazzole motorizzate. Uso i beccucci con le setole per pulire i tasti della tastiera, provo le canule in fessure strette come quelle del termosifone e testo la spazzola motorizzata su superfici morbide come il divano per staccare i peli del gatto.

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Simone Alvaro Segatori tramite i commenti.