Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Ariete aspirapolvere: una grande linea di prodotti tutti italiani

Ariete aspirapolvere: una grande linea di prodotti tutti italiani

di Simone Alvaro Segatori
Specialist Pulizie di casa
aggiornato il 16 maggio 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida

Che aspetti? Per un tempo limitato puoi approfittare dei nuovi sconti “Imperdibili di eBay“: tantissime offerte su svariate categorie, con sconti fino al 50% per innumerevoli prodotti di spicco.

Inoltre, impazza su Amazon la nuova campagna HP Days: alla seguente pagina trovate una serie di prodotti davvero non indifferente con sconti che oscillano tutti intorno al 20% rispetto al prezzo di listino. Davvero niente male per anticipare il back-to-school, non vi pare? Inoltre continua l’iniziativa della Huawei Week sul segmento mobile: tantissimi dispositivi Huawei in offerta ad un prezzo decisamente interessante direttamente presso la seguente sezione Amazon.

N.B. La guida Ariete aspirapolvere è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Maggio 2019.

Divisa tra innovazione e tradizione Ariete è un marchio De Longhi che porta la sua esperienza nel campo dell’elettrodomestico ormai da oltre cinquant’anni. Diventata famosa con il Gratì, che ha conquistato il cuore di tutte le massaie dell’epoca e che continua ancora oggi ad essere uno dei migliori utensili da avere in cucina, Ariete si è estesa negli anni in ogni settore del vivere quotidiano. Se vi siete sempre affidati a questa grande eccellenza italiana e volete farlo anche per quanto riguarda la pulizia, abbiamo preparato per voi questa guida “Ariete aspirapolvere” che vi aiuterà a scoprire quali sono le macchine di pulizia migliori!

Ariete aspirapolvere: quale comprare

La storia di Ariete inizia nell’ormai lontano 1964, al centro della Toscana, patria di tantissimi artisti, poeti e inventori. L’azienda pare aver assorbito il clima di innovazione che rende uniche le strade di Firenze e con il tempo ha saputo mettere questa creatività nei suoi prodotti arrivando ad inventare la grattugia elettrica. Tutti noi, infatti, conosciamo la grattugia Gratì, o altri intramontabili prodotti come il tagliaverdure Saladino e il Vaporì, il pulitore a vapore. Tutti strumenti dell’armamentario preferito di nonna e di cui si trovano ancora primi esemplari in moltissime case italiane.

Dal 2001 Ariete ha unito le sue abilità con un’altra grande eccellenza italiana dell’elettrodomestico, De’Longhi, che ha acquisito la società. L’espansione del mercato della pulizia, avvenuto in questi ultimi anni, ha spinto anche Ariete ad entrare in questo mercato con una linea di prodotti completamente rinnovata e sviluppata per inglobare tutte le nuove tecnologie. Aspirazione ciclonica e abbandono del sacchetto sono solo la punta dell’iceberg di una serie di prodotti tutta da scoprire. La gamma Red Line di Ariete aspirapolvere è infatti pensata per fornire un supporto a 360 gradi nella pulizia casalinga. Gli strumenti di pulizia di questa serie vanno sono ideati per accontentare proprio tutti e vanno dalla più classica aspirapolvere con bidone alla pulizia automatica dei robot. A differenza di molti grandi marchi del mercato però, Ariete ha un grande vantaggio: offrire tecnologia e prestazioni di alta qualità a prezzi davvero vantaggiosi.

Nell’acquisto di un Ariete aspirapolvere ci sono una serie di caratteristiche da tenere sempre in considerazione e creano l’identikit per riconoscere i prodotti migliori dell’azienda:

La prima riguarda la forza di aspirazione. Essenziale un per qualsiasi tipologia di aspirapolvere, da valutare soprattutto se cercate una macchina molto potente. I prodotti Ariete offrono la potenza ciclonica di nuova generazione per pulire al meglio anche le superfici più complesse.

Il serbatoio è un altra caratteristica essenziale da valutare, soprattutto se non volete perdere tempo nella manutenzione. In questo caso meglio preferire una macchina con il serbatoio facilmente estraibile e che può essere ripulito in pochissimo tempo.

Gli accessori servono a portare la potenza aspirante un po’ su tutte le superfici della casa. Se volete un Ariete aspirapolvere capace di pulire sia il pavimento che il divano, meglio optare per una senza fili 2 in 1 che in poche mosse diventa aspirabriciole. Se invece volete una macchina più classica con tutti quegli accessori per le spazzole che la rendono adatta ad ogni tipo di pavimento allora meglio andare sui prodotti con il traino.

A queste caratteristiche va aggiunto poi, nel caso degli Ariete aspirapolvere portatili, anche il peso. Può sembrare una sciocchezza ma trasportare l’aspirapolvere portatile da una zona all’altra della casa può diventare una fatica con una macchina troppo pesante. Immaginate ad esempio di doverla tenere alzata per diversi minuti e pulire tutti i ripiani in alto della libreria. Inutile quindi fare fatica aggiuntiva, ma scegliere un aspirapolvere portatile con peso inferiore a 2 kg.

Se state valutando invece l’acquisto di un Ariete aspirapolvere robot vanno valutati attentamente i sensori. Questi sono gli occhi e le orecchie del robot, è essenziale che queste macchine siano in grado di vedere e sentire perfettamente l’ambiente circostante per una pulizia più precisa possibile.

Per i senza filo è poi utile valutare anche l’autonomia, in modo da avere una macchina potente ma anche duratura e che non sia sempre attaccata alla ricarica. Gli Ariete aspirapolvere senza filo sono in grado di durare fino a 45 minuti, uno dei migliori risultati nel campo della pulizia.

Nella nostra guida “Ariete Aspirapolvere”, abbiamo tenuto conto di tutte queste diverse caratteristiche per selezionare i prodotti migliori del marchio che abbiamo poi ordinato per form factor:

Ariete Aspirapolvere con traino

Ariete 00P273900AR0 Red Force

Partiamo dalla macchina che più ricorda l’aspirapolvere classico, quello con traino, tubo e spazzola. Ariete 00P273900AR0 Red Force ha però solo il design di un “vecchio bidone” perché nel suo cuore battono 700 watt di potenza e un motore ciclonico compatto per triturare anche il più piccolo granello di polvere. Con il grande serbatoio da ben 2,5 litri questa macchina raccoglie lo sporco che può essere poi svuotato tranquillamente nel cestino con la stessa facilità con cui svuotate un bicchiere d’acqua nel lavandino.

Sul fronte della mobilità abbiamo un cavo di 8 metri di cavo con riavvolgimento automatico e delle comode ruote gommate che sapranno come trattare le vostre superfici in legno. Gli accessori inclusi invece spaziano dalla spazzola per i tessuti alla canula per aspirare i termosifoni, senza dimenticare la spazzola dedicata al parquet. Ariete propone un’aspirapolvere di base, poco dispendiosa sia nel prezzo che nei consumi. Una macchina perfetta se cercate un prodotto di qualità che rinuncia alla complessità delle nuove tecnologie offrendovi però la stessa potenza.

Puoi acquistare Ariete 00P273900AR0 Red Force su Amazon o se preferisci su eBay

Ariete aspirapolvere senza fili

Ariete 2763

L’aspirapolvere Ariete 2763 è uno strumento davvero potente, versatile e trasformabile. Come molti aspirapolvere senza fili questa macchina fa del 2 in 1 la sua vera forza, trasformandosi velocemente in un aspirabriciole utile a pulire al meglio ogni piccola superficie. Grazie alla batteria al litio garantisce una durata di ben 45 minuti ripristinabili in sole 4-5 ore e che possono essere declinati in più velocità di aspirazione. Un’ottima tempistica che rende questa Ariete aspirapolvere una delle macchine più durature del mercato.

Il serbatoio da 0,8 litri è invece uno dei più capienti per quanto concerne gli strumenti senza filo e può essere facilmente svuotato con la pressione di un unico tasto. Grazie alla funzione autoportante, rimane in piedi da sola togliendovi d’impaccio nel caso dobbiate poggiarla velocemente. Questa Ariete aspirapolvere senza filo e il vero gioiello della gamma Red Line di Ariete e vi sarà molto utili soprattutto nella pulizia dei gradini, grazie a alla sua spazzola motorizzata con led incorporati. Con questa macchina vi porterete a casa le funzionalità e l’eleganza di un top di gamma rimanendo nella fascia di prezzo economica.

Puoi acquistare Ariete 2763 su Amazon o se preferisci su eBay

Ariete 2763
Prezzo consigliato: € 120Prezzo: € 89.99

Ariete aspirapolvere robot

Ariete 2718 Xclean

Chiudiamo la nostra selezione di Ariete aspirapolvere con un prodotto di pulizia tutto automatico, Ariete 2718 Xclean. Uno dei punti dolenti dei robot è spesso la manutenzione che richiede di smontare la spazzola per pulirla da eventuali grumi. Questo piccolo pulitore di Ariete offre un sistema anti-groviglio che combatte i malfunzionamenti causati dai residui di sporco e include nella scatola un pennello per facilitare la pulizia.

A livello di funzionalità troviamo invece ben 6 modalità di pulizia: automatica, programmabile, veloce, lenta, pulizia angoli e lungo muro, per pulire con efficacia e precisione lungo le pareti, una zona che spesso viene lasciata scoperta da molti robot. Il motore è studiato per emettere meno rumore possibile, provocando solo 65 decibel di rumore. Mentre l’aria risucchiata viene filtrata da un sistema ad alta efficienza Hepa che separa per bene lo sporco dall’aria depositandolo nel serbatoio estraibile da 300 ml.

Un robot diverso, forse non adatto a chi cerca un prodotto da integrare nel suo ecosistema smart, ma capace di portare nel futuro della pulizia anche chi non riesce a staccarsi dalla scopa con il secchio. Il prodotto perfetto per un neofita che deve imparare a fare i conti con i robot automatici, grazie anche ad un’interfaccia semplificata e al telecomando che sostituisce l’applicazione.

Puoi acquistare Ariete 2718 Xclean su Amazon o se preferisci su eBay

La nostra analisi

Perché fidarti di noi

Ridble è il primo sito in Italia dedicato alle guide all’acquisto per tre motivi: è, innanzitutto, il sito dedicato alle guide all’acquisto più longevo, avendo compiuto 6 anni il 18 febbraio 2019. Inoltre è il primo sito di guide all’acquisto per numero di guide a disposizione: ne offriamo oltre 2000, sempre accessibili per gli utenti. Ridble è, infine, il primo sito in Italia di guide all’acquisto per numero di ordini online generati: sono stati oltre 100.000 quelli effettuati nel 2018.

Sono infatti migliaia i lettori che si sono già fidati di noi per trovare il miglior prodotto per le loro esigenze, ed il perché è semplice: il nostro compito è quello di monitorare e seguire costantemente i prodotti al fine di testarli, analizzarli e confrontarli fra loro per suggerire solo i più degni di nota. La qualità del nostro lavoro è testimoniata dal fatto che il 98% degli utenti che hanno fatto un acquisto attraverso le nostre guide hanno dichiarato di essere rimasti pienamente soddisfatti del prodotto consigliato. Infatti solo il 2% degli utenti ha richiesto il reso del prodotto acquistato tramite una nostra guida. Nel corso di questi anni abbiamo risolto i più disparati dubbi sugli acquisti non solo in Italia, ma affermandoci anche in mercati più complessi e sensibilmente diversi, come quello spagnolo. Possiamo quindi dire che in questi anni abbiamo creato un vero e proprio “metodo Ridble” per consigliare i prodotti da acquistare.

Uno dei cardini di questo modello è rappresentato dalle competenze e conoscenze che i nostri Specialist devono necessariamente arrivare ad avere anche solo per realizzare una guida all’acquisto. Difatti, per diventare Specialist di Ridble è necessario studiare e testare circa 100 prodotti, al fine di dimostrare di essere realmente degni di aiutarvi nelle scelte più difficili. Inoltre ogni Specialist si dedica interamente ad una specifica categoria merceologica, perché non crediamo nei “tuttologhi”: ognuno ha delle aree di competenza, e non scrive di tutto solo per generare traffico.

Io sono Simone e su Ridble mi occupo di qualcosa con cui tutti dobbiamo fare i conti ogni giorno: la Pulizia Casalinga. Come specialist Pulizia mi informo continuamente sui modi e i prodotti più innovativi e veloci per pulire la casa. Dagli aspirapolvere ai lavapavimenti, non c’è dispositivo di pulizia che non sappia utilizzare e il mio armadio delle scope è un vero e proprio arsenale di strumenti per combattere la polvere.

Un altro importante fattore del nostro modello è che le nostre guide all’acquisto sono sempre aggiornate. Infatti ogni mese aggiorno personalmente tutte le guide di mia competenza. Potete quindi essere certi che ogni volta che consulterete una nostra guida troverete i migliori prodotti da comprare in quello specifico momento.

A conferma del nostro impegno, vi basti pensare che la nostra competenza in materia di guide all’acquisto è riconosciuta dai brand più importanti al mondo. Siamo, ad esempio, tra i pochi siti al mondo ad aver realizzato una guida all’acquisto direttamente su Amazon Italia.

Come selezioniamo i prodotti

Tutti i prodotti selezionati all’interno delle nostra guida all’acquisto agli “Ariete aspirapolvere”, sono scelti tramite il metodo Ridble. Si tratta di un modus operandi che abbiamo sviluppato e perfezionato nel corso del tempo e che ogni giorno ogni specialist applica a seconda del proprio settore di competenza, seguendo 4 rigorose fasi:

L’ufficializzazione è il primo passo importante per far si che un “Ariete aspirapolvere” entri nei nostri radar di scelta. Non diamo peso a rumors e chiacchiere ma seguiamo direttamente i brand, sviluppiamo contatti con loro durante fiere ed eventi di settore, rimanendo costantemente aggiornati. Ogni giorno ogni specialist si aggiorna sullo sviluppo e sulle nuove tecnologie utilizzate nel proprio settore di competenza finché il prodotto non arriva finalmente alla fase di lancio sul mercato.

In questa fase il prodotto “Ariete aspirapolvere” deve soddisfare un secondo requisito, l’eleggibilità. Questo vuol dire che per essere inserito nelle nostre guide deve essere realmente acquistabile in Italia, sia negli store online che nei negozi fisici.

Una volta esserci assicurati di questo passiamo alla terza fase, quella della prova. A questo punto ogni specialist approfondisce la conoscenza sui prodotti selezionati, in questo caso lo specialist di pulizia si aggiorna a proposito degli “Ariete aspirapolvere”, ne scopre debolezze e punti di forza facendosi una precisa idea sulle esigenze di pulizia che il prodotto è in grado o meno di soddisfare.

Infine, se riteniamo il prodotto valido, si passa all’ultima fase, quella della selezione, in cui l’aspirapolvere scelto viene inserito nelle nostre guide all’acquisto. Il lavoro degli specialist però non finisce qui e una volta al mese aggiorniamo ognuna delle nostre guide rimettendo in discussione le scelte fatte e valutando nuovi prodotti in base ai cambiamenti del mercato, per garantire sempre i migliori dispositivi per ogni area di competenza.

Se vuoi saperne di più del metodo Ridble visita la nostra pagina come lavoriamo.

Test tecnici

Il primo test che eseguo riguarda la forza di aspirazione. Per testare questa funzione effettuo varie prove raccogliendo polvere e capelli ma arrivando anche a sbriciolare biscotti per casa e vedere fino a che punto arriva a spingersi il motore ciclonico della gamma Red Force Ariete.

Testo tutti i livelli di aspirazione disponibile verificando anche in quanto tempo si riempie il serbatoio e quanto tempo impiego a pulirlo così da avere sempre una manutenzione facile e veloce e, soprattutto, verifico che non ci sia contatto diretto con lo sporco.

A queste prove si collegano inevitabilmente anche quelle fatte sugli accessori. Smonto e rimonto più volte le varie parti dell’aspirapolvere testando ogni canula e beccuccio negli spazi più difficili da pulire. Sfilo il tubo dalle macchine senza filo e testo le funzionalità del prodotto in versione aspirabriciole, raccogliendo ogni residuo di sporcizia dai cuscini del divano. Provo poi tutte le canule e i beccucci per pulire gli spazi stretti della casa e verifico sui tappetti le funzionalità delle spazzole motorizzate, osservando anche quanto i led Ariete mi aiutino nella pulizia e nel rilevare ulteriore sporcizia.

Per i robot e gli aspirapolvere portatili mi spingo a valutare anche caratteristiche come peso e sensori. La variabile di peso è essenziale per una macchina portatile, visto che andrà continuamente trasportata. Vado quindi ad aspirare i mobili alti alzando spesso il prodotto in modo da capire quanto fatica aggiunge alla pulizia, mentre con i robot aggiungo ostacoli sul loro percorso per testare l’affidabilità dei sensori anti-urto e osservare le tempistiche di risposta.

Infine testo l’autonomia osservando e cronometrando la durata effettiva di ogni macchina. Provo a pulire più volte la stessa stanza impostando un livello di potenza più alto in modo da avere anche quanto questa influisce sulla durata totale.

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Simone Alvaro Segatori tramite i commenti.