Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa

Apple acquisisce Workflow, la potente applicazione di automatismi per iOS

di Giovanni Matteiaggiornato il 23 marzo 2017

Workflow è una potentissima applicazione di automatismi per i dispositivi iOS. Dal suo sbarco sulla piattaforma mobile di Apple, è sempre stata una delle poche applicazioni a seguirmi durante il corso di questi anni. In queste ore, come riporta TechCrunch, il team di sviluppo è entrato ufficialmente a far parte dell’organico di Apple. 

Non si sa a quanto ammonti il tutto – e forse ci frega anche il giusto -, ma quello che conta è cosa accadrà a livello di sistema operativo. Come sappiamo, su iOS, manca un sistema di automatismo potente e ottimizzato come Workflow e possiamo solo immaginare cosa potrebbe accadere se la visione di Workflow venisse abbracciata a livello di sistema operativo.

A seguito dell’acquisizione da parte di Apple, l’applicazione è diventata completamente gratuita (prima aveva un costo di circa 5€) e non sappiamo cosa accadrà nel corso del tempo. Molto probabilmente chiuderà i battenti fra qualche tempo. Chissà se Apple riuscirà ad implementare una porzione delle sue funzionalità per il prossimo iOS 11? Forse avremo un piccolo assaggio alla prossima WWDC 2017.

Nel mentre vi consiglio di dare un’occhiata a Workflow; la trovate a questo link dell’App Store.