Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa

Apple sui pagamenti mobile con Apple Pay

di Roberto Maria Vadalàaggiornato il 29 de marzo de 2015

Apple punta sul business dei pagamenti, presentando il nuovo servizio Apple Pay. Secondo la società californiana la carta di credito è ormai obsoleta e poco sicura. Apple Pay utilizza un chip NFC e la funzionalità Touch ID per garantire una maggiore sicurezza. L’utente ha, quindi, la possibilità di inserire i propri dati della carta di credito all’interno del servizio che utilizza l’app Passbook. Al lancio, Visa, Mastercard e American Express saranno le carte di credito supportate. Apple Pay funziona anche online e sarà disponibile da Ottobre.