Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Apple MacBook Pro 15 2018

Apple MacBook Pro 15 2018

di Fiorenza Polverinoaggiornato il 27 novembre 2018
La storia del prodotto
Questa pagina raccoglie tutte le news a tema Apple MacBook Pro 15 2018 ed è costantemente aggiornata. Il contenuto in cima è il più recente e l'ultimo aggiornamento risale al 18 Ottobre 2019.
Apple MacBook Pro 15 2018 entra nelle nostre guide all'acquisto

Apple MacBook Pro 15 2018 consigliato per l’acquisto

Sulla base della storia, delle caratteristiche e della sua qualità, abbiamo deciso di inserire Apple MacBook Pro 15 2018 all’interno delle nostre guide all’acquisto, entrando di conseguenza a far parte delle selezioni dei migliori prodotti della categoria. Per le esigenze e le caratteristiche specifiche per cui Apple Macook Pro 15 2018 viene consigliato all’acquisto, vi invitiamo a controllare la sezione Ridble Awards all’inizio di questa pagina.

Apple MacBook Pro 15 2018 miglior prezzo e offerte

Non sempre il prezzo dello store di Apple è il migliore: passato qualche giorno dalla sua uscita, Apple MacBook Pro 15 2018 ha iniziato ad apparire anche in altri negozi, in varie configurazioni. Nel box sottostante abbiamo raccolto le offerte più interessanti che vi consentiranno di acquistare questo esclusivo portatile ad un prezzo spesso più conveniente di quello di listino. Ovviamente sono stati selezionati solo gli eCommerce più affidabili, primo fra tutti Amazon: nessun timore dunque, dietro un’offerta vantaggiosa non si nasconde nessun “inghippo”.

11 novembre 2018
Come va il nuovo Apple MacBook Pro 15 2018?

Apple MacBook Pro 15 2018 opinioni

Iniziano ad apparire sul web le prime recensioni su Apple MacBook Pro 15 2018. Nelle prossime righe abbiamo sintetizzato per voi le opinioni provenienti dalle testate e dai recensori più autorevoli, attualmente soltanto stranieri. Il MacBook Pro 15 2018 è stato recensito dalla testata Notebookcheck, nella sua versione “intermedia” con Core i7-8850H e Radeon Pro 560X. Gli aspetti positivi sono stati individuati nel case di buona fattura e perfettamente assemblato, nell’ottimo schermo e in generale nelle periferiche del laptop. Il touchpad è ampio e preciso, la tastiera migliorata rispetto alla -discussa- generazione precedente. Le critiche si sono invece concentrate sull‘alimentatore dalla potenza insufficiente, sull’assenza dello slot per le SD e, soprattutto, sul prezzo molto elevato del computer in sè e soprattutto degli upgrade.

11 ottobre 2018
Quanto costa il nuovo Apple MacBook Pro 15 2018?

Apple MacBook Pro 15 2018 prezzo e uscita in Italia

Sul sito ufficiale è possibile acquistare Apple MacBook Pro 15 2018 a partire da 2899 euro. A questa cifra sarà possibile portare a casa la configurazione con i7-8750, 16 GB di RAM, SSD da 256 GB e GPU Radeon Pro 555X. Per ottenere performance superiori si sale alla configurazione da 3399 euro, che include la più potente CPU i7-8850H, Radeon Pro 560X e SSD da 512 GB. E per il modello top? Se cercate il massimo delle performance e avete puntato l’accoppiata i9 + 32 GB di RAM, sarà necessario un esborso di oltre 4000 euro, a seconda del quantitativo di storage selezionato. I prezzi sono quelli a cui ci hanno abituato le politiche Apple: prodotti superpremium, perfettamente ottimizzati e venduti ad un prezzo decisamente non per tutte le tasche. Gli upgrade si pagano cari e molti utenti potrebbero storcere il naso di fronte al salto di quasi 500 euro necessario per passare da una memoria da 512 GB a una da 1 TB.

13 luglio 2018
Ecco il nuovo Apple MacBook Pro 15 2018 con Touch Bar

Apple MacBook Pro 15 2018 caratteristiche: tutto quello che c’è da sapere

Apple aggiorna il suo modello di punta: è la versione con Touch Bar a ricevere un upgrade hardware (il design rimane sostanzialmente invariato). Processore esa-core della nuova serie Intel Coffee Lake, nuova scheda grafica AMD Radeon, memoria RAM fino a 32 GB. Vediamo insieme quali sono le specifiche del nuovo Apple MacBook Pro 15 2018.

Design e connettività

Questa versione aggiornata del MacBook Pro 15 non si discosta molto dalla precedente a livello di design e costruzione. C’è sempre uno chassis in alluminio, il cui peso si attesta dugli 1,8 kg. Come sempre, i materiali utilizzati e la qualità costruttiva sono ottimi. Invariate anche le porte: ai lati della scocca troviamo 4 USB Type-C con supporto a Thunderbolt 3. Sarà necessario procurarsi un adattatore per connettere tutte quelle periferiche che non hanno un cavo USB-C. Peccato che, nonostante lo spazio disponibile, non sia presente né un lettore di SD, né una porta HDMI. C’è il jack audio da 3,5 mm, oltre al sensore Touch ID per l’accesso sicuro al sistema tramite impronta digitale. Posizionata sopra alla tastiera, troviamo la Touch Bar, uno schermo secondario che prende il posto dei tasti funzione, che mostrerà pulsanti che cambiano a seconda delle preferenze dell’utente e del software che si sta utilizzando.

Display

Quello di Apple MacBook Pro 13 2018 è forse il miglior display che si possa trovare su un notebook. Tecnologia IPS, risoluzione 2880 x 1800 pixel per 220 ppi di densità (ovvero un display Retina). La luminosità di 550 nit lo rende adatto anche ad essere utilizzato all’esterno o in condizioni di luce sfavorevole. In realtà il cambiamento rispetto alla generazione precedente è uno solo: il supporto al True Tone. Già conosciuto dagli utenti di IPad Pro, regola automaticamente il tono di bianco in base all’ambiente circostante, in modo da restituire immagini naturali.

Hardware

Sono sotto la scocca le principali novità che interessano questo nuovo Apple MacBook Pro 15 2018. Il laptop infatti è dotato di una CPU Intel i7-8750H, appartenente alla serie Intel Coffee Lake, che dispone di 6 core fisici e 12 core virtuali. La frequenza di clock base raggiunge i 2,20 GHz, mentre in burst arriva fino a 4,10 GHz. In alternativa, sarà possibile selezionare un più potente processore i7-8850H, esa-core in grado di raggiungere una frequenza di clock massima di 4,30 GHz (2,60 GHz frequenza base). Inoltre, Apple ha previsto una vera e propria configurazione top di gamma, dotata di un potente Intel Core i9-8950HK: si tratta ancora una volta di un esa-core (12 threads), che viaggia ad una frequenza base di 2,90 GHz (max 4,80 GHz in Turbo Boost).

Ci sono poi una memoria RAM DDR4, finalmente configurabile fino ad un massimo di 32 GB, e una scheda grafica Radeon Pro 560X con 4 GB di memoria GDDR5 dedicata (in alternativa, la configurazione base prevede una Radeon Pro 555X). Lo storage a disposizione dell’utente va dai 256 GB SSD PCIe della versione base fino ad un massimo di 4 TB, per chi ha bisogno di grandi quantitativi di spazio.

Batteria

Per questo MacBook Pro 15, Apple promette una durata della batteria di circa 10 ore di attività base (navigazione web, musica…). Ovviamente sforzando l’hardware presente nella macchina l’autonomia andrà a calare. L’unità integrata è da 83,6 Wh: restiamo in attesa dei primi test per confermare la veridicità delle previsioni dell’azienda.

12 luglio 2018
Apple MacBook Pro 15 2018: tutte le indiscrezioni

Apple MacBook Pro 15 2018 rumors

Nonostante il nostro impegno a seguire assiduamente la categoria, non abbiamo individuato alcun rumor su Apple MacBook Pro 15 2018 antecedente alla fase di annuncio effettivo. Pertanto, la fase dedicata ai rumors è rimasta priva di indiscrezioni: date direttamente un’occhiata alle caratteristiche ufficiali nella fase sovrastante!

10 luglio 2018