Ambarella H3: ecco il chip con supporto video a 8K su droni e videocamere

scritto da Ricky Delli Paoli ultima modifica il 11 gennaio, 2017

Durante il CES 2017 ci sono stati moltissimi annunci di vari prodotti tecnologici interessanti. In tema fotografico / action cam sicuramente non possiamo non menzionare la nuova Xiaomi Yi 4K Plus, la prima al mondo a vantare di una registrazione in 4K a 60fps, superando addirittura GoPro Hero 5 Black presentata lo scorso ottobre. Tra tutti i produttori già ben noti e interessanti ce n’era uno in particolare che, in sordina, ha presentato la base per la futura rivoluzione in tema video. Stiamo parlando di Ambarella, importante produttore di processori d’immagini e chipset che, durante la fiera di Las Vegas, ha mostrato il nuovo H3 in grado di supportare il formato video 8K.

Per quanto sia una notizia di estrema rilevanza tecnologica, è purtroppo passata in secondo piano rispetto a tanti altri prodotti. Vista però l’importanza di questo prodotto, abbiamo deciso di fare un po’ di chiarezza sul futuro e sulle migliorie che Ambarella H3 potrà portare.

DJI Inspire 2Come molti di voi sapranno, Ambarella è presente sulla maggior parte delle action cam ed è proprio grazie anche a questo produttore che marchi come Xiaomi hanno ottenuto il successo attuale in questi ambiti. La qualità fotografica, la raffica di scatto, la fluidità di registrazione e, soprattutto, la qualità video, sono merito di vari chip Ambarella. La stessa SJCam M20 da noi recensita qualche settimana fa contiene un fantastico e prestante chip Ambarella che ci ha davvero stupiti positivamente per quanto concerne qualità d’immagine e velocità globale. Ambarella H3 è la diretta evoluzione di H1, chipset già presente in DJI Phantom 4 Pro e in DJI Inspire 2, annunciato nel lontano Gennaio 2015. Numerosi sono inoltre gli esempi di “presenza” di vari processori del produttore su dispositivi fotografici e video, come ad esempio GoPro Hero 5 in cui è presente il processore d’immagine Ambarella A9 (su cui era basata anche GoPro Hero 4), stesso processore presente anche in DJI Mavic Pro.

Il nuovo Ambarella H3 è un SoC (System-on-Chip) destinato a droni di fascia alta e videocamere (almeno per ora), pertanto è possibile che inizialmente non vedremo l’implementazione in action cam e prodotti di “fascia bassa”, ma è solo un inizio, certamente ora sappiamo cosa ci aspetta nei prossimi mesi. Ambarella H3 supporta video in 8K con codec H.262/AVC e, attualmente, fino a 30 frame al secondo o molteplici flussi video con performance equivalenti, come ad esempio fotocamere a 360° che utilizzano doppi sensori 4K@60fps. Ambarella H3 include infatti un sistema ISP multi-channel per dispositivi che catturano immagini/video a 360° e multi-sensori per droni.

SJCam M20Oltre a questo, il chip supporta l’HDR a 10-bit per poter garantire ampi gamut, scene ad alto contrasto e colori sempre fedeli alla realtà. Non manca un sistema EIS (Electronic Image Stabilization) di Ambarella in grado di gestire tranquillamente la stabilizzazione di video in 4K@60fps in difficili condizioni, inclusa la presenza di forte vento. Importante inoltre l’integrazione di una CPU quad-core ARM Cortex A53 che riesce a garantire la massima rapidità nelle operazioni. Siamo sinceramente stupiti della mancanza del supporto al codec H.265 ma siamo sicuri che il produttore non si lascerà sfuggire questa caratteristica in futuro.

Ambarella H3 non ha una data precisa ed è ancora in fase prototipale. Ciò che è sicuro è che le potenzialità di questo prodotto sono stupefacenti e che nei prossimi mesi assisteremo ad importanti evoluzioni in termini video. Certo, c’è da considerare anche il fatto che, ad oggi, sono ancora molti gli italiani che non posseggono un TV in Full HD e davvero pochi quelli che hanno già acquistato un TV 4K (senza parlare del supporto HDR, la percentuale sarebbe ancora più bassa). Ciò significa che passerà ancora un bel po’ di tempo prima che il formato video 8K venga considerato così tanto necessario. Voi cosa ne pensate?

Top

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi