Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Action cam Nikon: la nostra guida all'acquisto

Action cam Nikon: la nostra guida all'acquisto

di Carlo Carlino
Specialist Action Cam
aggiornato il 25 marzo 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida
2 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Action cam Nikon è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Aprile 2019.

Tutti conosciamo Nikon, brand storico nel mondo della fotografia, ma quanti sanno che produce action cam? Ebbene sì, il produttore giapponese ha creato una linea di fotocamere dedicata agli sportivi e agli amanti delle avventure che spesso passa inosservata per via della vasta scelta presente sul mercato. L’aspetto di alcuni modelli non aiuta a definirle action cam, ma è lo stesso produttore a definirle tali. La gamma di cui stiamo parlando è denominata KeyMission, un nome che fa intendere l’utilizzo per cui sono pensati questi dispositivi. In questa guida all’acquisto scopriremo quali sono le action cam Nikon attualmente in produzione, elencandovi caratteristiche e specifiche per ogni modello.

Action cam Nikon: quale comprare

Quando si parla di action cam i brand che saltano fuori sono i soliti GoPro, Yi, Garmin ecc.. Un produttore che però in molti non prendono in considerazione è Nikon. Il motivo è molto semplice: Nikon viene collegata subito alle reflex, alle compatte e alle mirrorless, ma tutto ciò è sbagliato, perché anche l’azienda giapponese ha una sua linea di action cam. Abbiamo quindi creato una guida all’acquisto dedicata alle action cam Nikon, in modo da aiutarvi nella scelta della vostra prossima camera spiegandovi quali sono le caratteristiche da considerare.

Le caratteristiche che spingono ad acquistare un’action cam piuttosto che un’altra tipologia di fotocamere sono molteplici. Il primo è sicuramente la compattezza e la portabilità: le fotocamere sportive hanno dimensioni davvero molto contenute (entrano tranquillamente nella tasca dei jeans in molti casi) che permettono non solo di trasportarle senza problemi, ma anche di posizionarle in posti dove non sarebbe possibile posizionare altre macchine fotografiche. Il secondo aspetto è la lente: le action camera hanno solitamente obiettivi grandangolari, in grado di riprendere scene panoramiche e di creare un senso di immersione sia nelle foto che nei video. Inoltre i dispositivi possono essere immersi in acqua, sono resistente a polvere, sabbia e temperature estreme. Sono spesso dotate di connettività WiFi grazie alla quale è possibile trasferire in modo veloce e semplice i file a smartphone e tablet, in modo da poterle condividere immediatamente sui vari social network; oppure permettono di controllare la fotocamera da remoto dal proprio dispositivo portatile, ottimo quando si utilizzano accessori che non permettono di controllare la scena o cambiare le impostazioni. Come si deduce dal nome si tratta di dispositivi pensati per scene di azione, sono spesso utilizzate da chi pratica sport, ma non è difficile incontrare turisti o vlogger che utilizzano la action cam per registrare filmati non propriamente di azione.

Abbiamo quindi visto quali sono le caratteristiche più importanti delle action cam e a quale tipologia di utenti sono indirizzate. Ma perché si dovrebbe preferire un’action cam Nikon rispetto ad altri modelli? Le action cam Nikon hanno sicuramente come vantaggio il fatto di essere prodotte da una delle aziende fotografiche più importanti del mondo, quindi si ha una certa sicurezza sulla qualità generale del prodotto. Inoltre sono tutte dotate di WiFi e Bluetooth che permettono la connessione con smart device che supportano l’applicazione proprietaria SnapBridge. Quest’app fa da tramite tra camera e dispositivo portatile, permettendo di controllare la camera da remoto e di inviare foto e video. Grazie al Bluetooth è inoltre possibile mantenere una connessione stabile tra smartphone e action cam, in modo da trasferire le foto (non al massimo della risoluzione) non appena vengono scattate. Si tratta di una funzione molto comoda se si ama condividere le proprie foto sui social in modo immediato. Le action cam Nikon vantano anche un buon ecosistema di accessori “su misura”. La stessa azienda produce infatti tantissimi accessori per le fotocamere sportive, dai selfie stick alle imbracature per posizionare i dispositivi sul petto dell’atleta, fino ad arrivare alle clip da posizionare sugli spallacci degli zaini, molto comodi per le escursioni in montagna. Infine tutti i dispositivi sono in grado di registrare fantastici time lapse grazie all’intervallometro integrato che permette di settare il tempo che deve trascorrere tra una foto e l’altra.

I modelli attualmente in produzione per quanto riguarda la gamma KeyMission di Nikon non sono molti, per questo motivo abbiamo elencato le action cam in ordine di prezzo senza dividerle per categorie.

Nikon KeyMission 80

Apriamo questa guida all’acquisto dedicata alle action cam Nikon con la KeyMission 80. Si tratta di una fotocamera dall’aspetto molto insolito, potrebbe non sembrare un’action cam infatti. È inoltre dotata di ben due fotocamere, non una sola come su questa tipologia di dispositivi. Quella principale ha un sensore CMOS da 12.7 megapixel, mentre quella posteriore, dedicata ai selfie (?), monta un sensore CMOS da 5.6 megapixel. Inoltre nella parte posteriore è presente un monitor LCD TFT da 4,4 cm con 230.000 pixel. L’obiettivo principale è un NIKKOR 35 mm (80 gradi di campo visivo) f/2 dotato di autofocus a rilevazione del contrasto, una caratteristica insolita per quanto riguarda un’action cam. La KeyMission 80 è in grado di registrare video in Full HDtime lapse ed è dotata di WiFi Bluetooth per la connessione con l’applicazione SnapBridge. Infine può essere immersa fino ad un metro di profondità, resiste a cadute fino a 1,5 metri e può essere utilizzata con temperature fino a -10°.

Nikon KeyMission 80 può essere definita l’action cam insolita. È pensata principalmente per chi ama le avventure nella natura piuttosto che per gli atleti.

Puoi acquistare Nikon KeyMission 80 su Amazon o se preferisci su eBay

Nikon KeyMission 170

La Nikon KeyMission 170 ha un aspetto sicuramente più da action cam rispetto al modello precedente. Monta un sensore CMOS da 12.7 megapixel capace di registrare video in 4K Ultra HD a 30fps. L’obiettivo è un NIKKOR 15 mm equivalente con apertura f/2.8 composto da 7 elementi in 5 gruppi che copre un punto di vista pari a 170°. È dotata di un display LCD TFT da 3,7 cm con 345.000 pixel che permette di controllare la scena inquadrata tramite il live view e visualizzare gli elementi presenti nella galleria. Non manca il WiFi e il Bluetooth per la connessione con i dispositivi portatili e un intervallometro che permette di registrare time lapse. Trattandosi di un’action cam è resistente a polvere, sabbia e temperature fino a -10°, inoltre può essere immersa fino a ben 10 metri senza custodia, e fino e a 40 metri con il case venduto separatamente.

Nikon KeyMission 170 può essere definita un’action cam a tutti gli effetti, perfetta per gli amanti dell’avventura e per gli sportivi che amano riprendersi durante le proprie attività. Riprese che possono essere molto creative grazie ai vari accessori venduti da Nikon.

Puoi acquistare Nikon KeyMission 170 su Amazon o se preferisci su eBay

Nikon KeyMission 360

L’ultima action cam Nikon di questa guida all’acquisto è la KeyMission 360. Come si deduce dal nome non è una normale videocamera, si tratta di una camera che registra video a 360 gradi. Integra ben due sensori CMOS da 21.1 megapixel accoppiati a due lenti NIKKOR con punto di vista di 180 gradi e apertura f/2. Grazie a questi componenti è possibile registrare video a 360 gradi con una risoluzione 4K Ultra HD per un esperienza ancora più immersiva. È infatti possibile utilizzare degli appositi visori, disponibili anche per smartphone, che permettono di guardarsi intorno mentre viene riprodotto il video. Questa particolare tecnologia fa sentire l’utente sul posto in cui sono state girate le riprese, che sia un fondale marino, una sciata in montagna, un giro in bici o un’avventura in montagna. Grazie all’applicazione SnapBridge che permette di far comunicare la camera con i dispositivi mobili, tramite una connessione WiFiBluetooth, è possibile controllare la camera da remoto. Inoltre con l’applicazione per PC è possibile editare con facilità i video registrati con la KeyMission 360.

Nikon KeyMission 360 è un’action cam perfetta per chi vuole registrare video a 360 gradi molto immersivi. Inoltre è possibile immergerla fino a 30 metri di profondità ed è resistente ad urti, sabbia e polvere.

Puoi acquistare Nikon KeyMission 360 su Amazon o se preferisci su eBay

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Carlo Carlino tramite i commenti.