Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Action cam 4K 60fps: i migliori modelli

Action cam 4K 60fps: i migliori modelli

di Carlo Carlino
Specialist Action Cam
aggiornato il 30 agosto 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida

Nasce Amazon Prime Students: tutti i privilegi dell’abbonamento Amazon Prime, ma alla metà del prezzo se siete studenti. Per saperne di più ed eventualmente attivarlo clicca qui.

Portiamo inoltre all’attenzione alcune promozioni attive:

  • eBay Tech Week: fino al 50% di sconto su prodotti di elettronica dal 14 al 20 ottobre;
N.B. La guida action cam 4K 60fps è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Ottobre 2019.

State cercando un’action cam che permetta di registrare filmati di ottima qualità? Volete riprendere le vostre gesta sportive con video molto fluidi senza rinunciare alla massima risoluzione? Siete finiti nel posto giusto. In questa guida all’acquisto, infatti, vi consiglieremo le migliori action cam 4K 60fps, ovvero il massimo della qualità che si può avere attualmente. Vi spiegheremo perché dovreste acquistare un action cam che registra video in Ultra HD a 60fps e vi consiglieremo i migliori modelli su cui puntare.

Action cam 4K 60fps: quale comprare

Le action cam sono indubbiamente dei prodotti che vanno molto di moda ultimamente. Per questo motivo è quasi sbagliato definirle fotocamere sportive, in quanto vengono utilizzate anche per documentare un viaggio, dei particolari momenti tra amici e molto altro. Nonostante si tratti di prodotti dalle dimensioni molto contenute, grazie alle tecnologie sempre più avanzate, queste videocamere riescono ad offrire prestazioni elevatissime. Le action cam 4K 60fps sono le camere più prestanti attualmente sul mercato, cioè offrono qualità video altissime con una fluidità delle immagini pazzesca. I motivi per cui vale la pena acquistare un’action cam sono molteplici: sono prodotti molto resistenti, hanno dimensioni molto contenute, montano lenti grandangolari, sono compatibili con tantissimi accessori e possono essere collegati ad altri dispositivi mobili. Queste fotocamere, essendo pensate principalmente per le riprese sportive, sono molto robuste e resistenti. Solitamente resistono senza problemi a pioggia e polvere e, grazie ai tantissimi accessori compatibili, possono essere immerse anche in acqua fino a svariati metri di profondità e possono essere agganciate a veicoli, persone e oggetti. Le dimensioni molto contenute aiutano a posizionarle in posti dove altre tipologie di videocamere non potrebbero stare, permettendo di realizzare foto e video da punti di vista diversi da quelli a cui siamo abituati, oltre a semplificarne il trasporto.

Ma cosa vuol dire esattamente 60fps? “fps” sta per “fotogrammi per secondo“, cioè le immagini che riesce a catturare la videocamera in un solo secondo. I video, infatti, non sono altro che una serie di foto scattate molto velocemente. Quando queste foto vengono fatte scorrere velocemente viene fuori il filmato. Quindi più fotogrammi vengono impressi in un secondo, più le immagini risulteranno fluide; questo vuol dire che un video a 30fps risulterà meno “realistico” di uno registrato a 60fps. Inoltre, catturando tanti fotogrammi al secondo, è possibile rallentare i video per creare fantastici slow motion. Le action cam 4K 60fps riescono, quindi, a registrare filmati in Ultra HD molto fluidi che fanno sentire l’utente che guarda il video ancora di più dentro la scena. Prima di scoprire quali sono i modelli migliori che abbiamo selezionato per voi bisogna capire quali sono i criteri di selezione, in modo da riuscire a scegliere il dispositivo più adatto ai propri bisogni.

Stabilizzazione

Innanzitutto bisogna valutare la presenza e l’efficacia della stabilizzazione delle immagini. Come già detto, i video registrati a 60fps risultano molto realistici e fluidi, quindi le vibrazioni e i tremolii sono molto più evidenti rispetto ad un video registrato  30fps. La stabilizzazione, che nelle action cam è quasi sempre elettronica, permette di stabilizzare le riprese in modo da eliminare le vibrazioni. Essendo pensate principalmente per situazioni molto dinamiche, come ad esempio una discesa in snowboard, la stabilizzazione assume un ruolo molto importante. Tutte le action cam 4K 60fps sono dotate di stabilizzazione, ma non tutte permettono di utilizzarla alla massima risoluzione. Sebbene sia una caratteristica molto importante, alcuni utenti potrebbero non essere interessati a registrare filmati in Ultra HD a 60fps stabilizzati, in questo caso ci si può quindi orientare sui prodotti più economici. Per chi invece cerca il massimo della risoluzione e vuole delle immagini perfettamente stabili deve orientarsi sui modelli più costosi.

Funzioni esclusive

Il secondo criterio di valutazione riguarda le funzioni esclusive di ogni modello. Essendoci molti modelli sul mercato le aziende devono cercare di distinguere i propri modelli dalla concorrenza, quindi sviluppano continuamente funzioni innovative e utili. Praticamente tutte le action cam di questa guida permettono di registrare time lapse, alcune consentono di registrare i dati tramite GPS per quanto riguarda velocità altitudine e molto altro, altre ancora sono in grado di trasmettere in diretta streaming le scene che si stanno riprendendo. In base all’utilizzo che si andrà a fare della fotocamera bisogna valutare queste funzioni, in quanto potrebbero fare la differenza tra un utente e l’altro.

Autonomia

Anche l’autonomia è uno dei criteri che bisogna valutare, perché quando si registrano video in 4K a 60fps si ha un consumo energetico maggiore. La maggior parte delle action cam 4K 60fps utilizza batterie intercambiabili, quindi per avere un’autonomia maggiore basterà acquistare più batterie in modo da sostituirle nel momento del bisogno. Come per tutti i dispositivi elettronici l’autonomia cambia in base all’utilizzo che si fa del dispositivo stesso. Se si utilizza sempre il WiFi, la stabilizzazione attiva ecc. l’autonomia può risentirne molto. Quello che bisogna fare è quindi valutare l’autonomia con una singola carica, in modo da capire se vale la pena acquistare delle batterie aggiuntive o meno e soprattutto se si tratta di un’autonomia che vi permette di coprire tutte le vostre esigenze.

Display

L’ultimo criterio di selezione è il display. Tutte le action cam sono dotate di un monitor principale, solitamente touch screen, per controllare l’inquadratura, cambiare le impostazioni e consultare la galleria. Alcuni modelli sono anche dotati di un secondo monitor che solitamente viene installato nella parte frontale del prodotto, il quale è molto utile per avere sempre sotto controllo alcune informazioni riguardanti la modalità di scatto, la batteria, lo spazio sulla scheda di memoria e molto altro. Un buon display deve godere di una buona luminosità, in quanto questi prodotti vengono perlopiù utilizzati in ambienti con molta luce solare, la quale potrebbe compromettere una buona visualizzazione del display.

Abbiamo quindi visto quali sono i criteri che bisogna valutare prima di scegliere l’action cam 4K 60fps migliore per i propri bisogni. Di seguito troverete invece i modelli che secondo noi vale la pena acquistare, i quali sono stati inseriti in ordine di prezzo.

Action cam 4K 60fps: la nostra selezione

SJCam SJ8 Pro

La prima action cam 4K 60fps di questa guida è la SJCam SJ8 Pro. Si tratta di una delle più recenti videocamere sportive della nota azienda, che punta su qualità video elevate caratteristiche di ottimo livello ad un prezzo contenuto. Il design della SJ8 è il classico delle fotocamere di questa categoria, con ben due schermi a disposizione. Il primo nella parte frontale: un LCD che mostra dati utili come tempo di registrazione, modalità di scatto ecc.. Il secondo è invece integrato nella parte posteriore. Si tratta di un IPS di altissima qualità che misura ben 2.33” di diagonale con bordi molto ridotti e touch screen. L’interfaccia può essere personalizzata dall’utente tra le due disponibili: con icone in bianco e nero dallo stile minimale, oppure con icone a colori dalla forma quadrata. Per quanto riguarda il cuore della SJ8 Pro, troviamo un sensore Sony IMX377 da 12 megapixel accoppiato ad un ottimo chipset Ambarella H22. Grazie a questi componenti la SJCam è capace di registrare video in 4K a 60fps e in Full HD 1080p a 120fps, perfetta per gli slow motion. Inoltre è presente uno zoom digitale 8x e la stabilizzazione delle immagini per evitare tremolii indesiderati. La lente che integra questo modello ha un campo visivo di 170°, quindi risulta perfetta per immagini panoramiche oppure molto immersive. Grazie alla presenza della USB Type-C è anche possibile caricare la batteria da 1200mAh che assicura un’autonomia di 90 minuti di registrazione, trasferire i file in modo veloce al proprio PC e collegare accessori esterni che supportano questa tipologia di connessione. Infine è presente il WiFi per il controllo da remoto e per il trasferimento dei file al proprio dispositivo mobile e una confezione che, tra i tanti accessori, comprende la custodia che permette di immergere la camera fino a ben 30 metri di profondità.

Nonostante le caratteristiche di alto livello che presenta la SJCam SJ8 Pro, si tratta di un’action cam perfetta per gli amatori che cercano un dispositivo per registrare video in 4K a 60fps senza spendere molto.

Puoi acquistare SJCam SJ8 Pro su Amazon.

SJCam SJ8 Pro
Prezzo consigliato: € 199.99Prezzo: € 199.99

Yi 4K Plus

La Yi 4K Plus è una delle migliori soluzioni per quanto riguarda il rapporto qualità/prezzo. Nonostante venga venduta ad un prezzo molto accessibile, offre prestazioni da fotocamera professionale. Presenta un design classico da action cam, con un display LCD da 2.2” di altissima definizione posto nella parte posteriore. All’interno integra un ottimo sensore Sony IMX377 da 12 megapixel e un processore d’immagine Ambarella H2. Questi componenti permettono di registrare video in 4K a 60fps e in 1080p a 120fps, quindi è possibile realizzare anche ottimi slow motion. L’obiettivo ha un campo visivo di 155° ed un’apertura equivalente a f/2.8, perfetto per tutte le condizioni di luminosità e per riprese paesaggistiche o in prima persona. Non manca la modalità time lapse, che registra in 4K, la stabilizzazione su 3 assi, la modalità completamente manuale e una porta USB Type-C che consente di ricaricare la batteria, trasferire i file al PC e collegare accessori come ad esempio un microfono esterno. L’autonomia, registrando alla massima risoluzione, si aggira sui 73 minuti di registrazione dichiarati dall’azienda. Infine sono presenti Bluetooth 4.0 e WiFi per connettere la camera ad un dispositivo portatile in modo da condividere le immagini e per controllare la fotocamera da remoto. Sono presenti anche i comandi vocali, grazie ai quali è possibile comandare la fotocamera con la voce, molto comodi quando ad esempio la Yi è montata su un casco; e la possibilità di trasmettere video in 4K in diretta streaming.

La Yi 4K Plus è sicuramente la miglior action cam 4K 60fps per rapporto qualità/prezzo, adatta sia ad appassionati che a professionisti. Se volete informazioni più dettagliate vi rimandiamo alla nostra recensione di Xiaomi Yi 4K Plus.

Puoi acquistare Yi 4K Plus su Amazon.

Yi 4K Plus
Prezzo consigliato: € 384.99Prezzo: € 384.99

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

DJI Osmo Action

Non poteva mancare all’interno di questa guida dedicata alle action cam 4K 60fps la DJI Osmo Action, la diretta avversaria della GoPro HERO 7 Black. Monta al suo interno un sensore CMOS da 12 megapixel in grado di scattare fotografie fantastiche e video che possono, ovviamente, arrivare al 4K a 60fps. Il design del corpo non si discosta molto dalla maggior parte delle fotocamere sportive, ma integra una differenza unica nel suo genere: i display LCD a disposizione sono ben due. Quello principale che è posto nella parte posteriore da 1,25″ touch screen e uno da 1,4″ posto nella parte anteriore per controllare l’inquadratura durante vlog o selfie. Inoltre è possibile immergere la fotocamera fino a 11 metri di profondità senza dover utilizzare alcun case esterno e anche sabbia e polvere non sono un problema. Sono presenti i comandi vocali per comandare la fotocamera con la propria voce, un tasto personalizzabile dall’utente per svariate impostazioni e la modalità SnapShot per far partire la registrazione anche da fotocamera spenta premendo un tasto. La qualità dei video non si ferma soltanto alla nitidezza, alla gamma dinamica e ai colori, in quanto è presente anche una stabilizzazione delle immagini chiamata RockSteady in grado di restituire una fluidità fantastica. Infine è possibile registrare slow motion in Full HD a 240fps e collegare la fotocamera al proprio smartphone o tablet grazie alla presenza del WiFi e del Bluetooth.

DJI Osmo Action è un’action cam professionale che offre caratteristiche molto simili ad una GoPro top di gamma, ma allo stesso tempo permette una maggiore personalizzazione e un display LCD in più che torna molto comodo in molte situazioni.

Puoi acquistare DJI Osmo Action su Amazon o se preferisci su eBay

DJI Osmo Action
Prezzo consigliato: € 299.99Prezzo: € 299.99

GoPro HERO 7 Black

L’ultimo prodotto di questa guida alle migliori action cam 4K 60fps è la GoPro HERO 7 Black. Si tratta della settima evoluzione della famosissima serie HERO, la gamma che ha praticamente dato vita alle action cam. Molto simile per quanto riguarda l’aspetto alla 6 Black, questa GoPro presenta un corpo completamente impermeabile fino a 10 metri senza l’ausilio di nessun accessorio, un display LCD nella parte frontale per visualizzare in modo veloce le varie informazioni di video e foto e un monitor posteriore da 2” touch screen tramite il quale è possibile controllare la scena e muoversi nelle semplici ed intuitive impostazioni. Il sensore è da 12 megapixel, accoppiato al chipset proprietario GP1. Questi componenti permettono la registrazione di filmati in 4K a 60fps e in Full HD a ben 240fps. La HERO 7 Black non si comporta molto bene soltanto per quanto riguarda i video, ma anche per quanto riguarda le foto grazie alla modalità SuperFoto che setta le migliori impostazioni per fotografie sempre perfette e bilanciate (è anche possibile scattare in formato RAW). Non mancano, come sui modelli precedenti, i controlli vocali per comandare la fotocamera con la voce, il WiFi e il Bluetooth per la connessione con altri dispositivi, il GPS per registrare dati riguardanti la velocità e l’altitudine e la modalità time lapse. Le novità di questa action cam sono: la stabilizzazione HyperSmooth che permette di realizzare filmati stabili e fluidi come se si stesse utilizzando un gimbal; la modalità TimeWarp che consente di registrare dei hyper lapse, cioè dei time lapse stabilizzati con l’inquadratura in movimento; e la possibilità di trasmettere in diretta su Facebook delle immagini in alta definizione direttamente dalla GoPro.

La GoPro HERO 7 Black è l’action cam 4k 60fps migliore sul mercato, perfetta per i professionisti o per chi cerca il meglio per le riprese d’azione e non. Se volete ulteriori informazioni vi rimandiamo alla nostra recensione di GoPro HERO 7 Black.

Puoi acquistare GoPro HERO 7 Black su Amazon o se preferisci su eBay

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Carlo Carlino tramite i commenti.