Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Acer Swift 5 15 2018

Acer Swift 5 15 2018

di Fiorenza Polverinoaggiornato il 30 agosto 2018
La storia del prodotto
Questa pagina raccoglie tutte le news a tema Acer Swift 5 15 2018 ed è costantemente aggiornata. Il contenuto in cima è il più recente e l'ultimo aggiornamento risale al 22 Agosto 2019.
Il nuovo Acer Swift 5 15 presentato ad IFA 2018

Acer Swift 5 15 2018 caratteristiche: tutto quello che c’è da sapere

Durante l’evento Acer tenutosi a Berlino in occasione di IFA 2018 sono stati presentati i nuovi notebook della gamma Swift. L’Acer Swift 5 è disponibile in due versioni, con schermo da 14 pollici e da 15, quello che stiamo trattando. Il portatile è equipaggiato con i nuovi processori Intel di ultima generazione e si presenta come il 15 pollici più leggero sul mercato. Il sistema operativo a bordo è Windows 10.

Design e connettività

L’Acer Swift 5 15 2018 si presenta come un notebook estremamente sottile ed elegante. Il peso di soli 990 grammi lo inquadra immediatamente come il più leggero della sua classe, e anche lo spessore è inferiore ai 16 mm. Lo chassis è realizzato in metallo: lega di magnesio e litio per la scocca inferiore e posteriore, magesio-alluminio per il poggiapolsi. La tastiera è retroilluminata ed è presente il lettore di impronte digitali. Per quanto riguarda la connettività, troviamo una USB 3.1 Type-C di seconda generazione che supporta l’erogazione di corrente e la comunicazione con display esterni, 2 USB 3.1 standard, jack audio, una porta HDMI e lettore SD. Il ricevitore WiFi è un Gigabit wireless 2×2 802.11ac.

Display

Caratteristiche dell’Acer Swift 5 15 2018 sono le cornici ultrasottili (5,77 mm) che circondano lo schermo. Quest’ultimo, un pannello IPS Full HD (1920 x 1080 pixel) è dotato di funzionalità touchscreen. Grazie alla tecnologia Acer BluelightShield le emissioni di luci blu durante la visione notturna sono ridotte.

Hardware

A bordo dell’Acer Swift 5 15 in questa edizione 2018 ci sono i nuovi processori Intel di 8a generazione (Whiskey Lake). Sarà possibile configurare il notebook con un i5-8265U (quattro core fisici, otto core virtuali, frequenza base di 1,60 GHz che raggiunge i 3,90 GHz in burst), oppure con un più performante i7-8565U: anche in questo caso abbiamo un quad-core con 8 thread, che operano ad una frequenza base di 1,80 GHz, ma sono in grado di raggiungere i 4,60 GHz durante gli utilizzi più intensi. La scheda grafica integrata in entrambe le soluzioni è la Nvidia UHD Graphics 620. Probabilmente l’aggiunta di una scheda grafica dedicata avrebbe finito per compromettere l’invidiabile silhouette del nuovo Acer Swift 5 2018. Per affiancare il processore si potranno scegliere fino a 16 GB di DDR4 SDRAM e un massimo di 1 TB di memoria su SSD NVMe PCIe. Questo notebook si presenta dunque come una scelta interessante per chi cerca una buona trasportabilità, ma necessita di uno schermo ampio, e dunque non vuole ripiegare su un 13 pollici. Dato l’ingombro ridotto e il peso davvero contenuto, l’Acer Swift 5 15 2018 potrebbe riuscire a competere anche con portatili dalle diagonali inferiori. Il produttore promette una lunga durata della batteria, e questo sarà certamente uno degli elementi più importanti da valutare per stabilire se ci troviamo di fronte a un notebook da consigliare.

Acer Swift 5 15 2018 prezzo e uscita in Italia

Prezzo di lancio per l’Acer Swift 5 15 2018? Si parte dai 1099 euro, con disponibilità nell’area EMEA (incluso dunque anche il nostro paese) a partire da novembre.

Acer sceglie di avvicinarsi ad una fascia di prezzo presidiata da modelli di Ultrabook molto noti, come gli Asus ZenBook e i Dell XPS. Spesso questo brand viene associato con prodotti di fascia media e bassa proposti ad un prezzo conveniente, ma gli ultimi sforzi dell’azienda sembrano comunicare l’intenzione di entrare nel mercato dei notebook premium. Acer riuscirà ad emergere in questa fascia, dove fino ad adesso hanno dominato altri produttori? Lo Swift 5 15 2018 sembra fatto ad hoc, e la strategia potrebbe funzionare: attualmente non ci sono notebook da 15 pollici così compatti e soprattutto allo stesso prezzo (il nuovo Dell XPS 15 ha ben altre specifiche e costi). Ipotizzando una configurazione di base con processore i5, 8 GB di RAM e SSD da 256 o 512 GB, ad un prezzo che supera di poco i 1000 euro avremmo un portatile discretamente potente e adatto alla stragrande maggioranza degli usi, con la unique value proposition di peso estremamente ridotto per un’ampia diagonale di schermo. Le premesse sembrano buone, ma per consigliare effettivamente questo prodotto a questo prezzo ci sono alcune promesse che l’Acer Swift 5 15 2018 dovrà mantenere: prime tra tutte una buona autonomia (senza la quale andrebbe a perdere la vocazione di notebook “da viaggio”), ma anche una corretta gestione delle temperature.

Acer Swift 5 15 2018 anteprima

Abbiamo avuto occasione di provare il nuovo Acer Swift 15 2018 in occasione di IFA 2018 a Berlino. La prima cosa che colpisce di questo notebook è proprio la sua tanto decantata leggerezza. Sollevandolo sembra quasi di avere tra le mani un prodotto “finto”, un sample dimostrativo della sola scocca. Il telaio è realizzato completamente in metallo (magnesio) che forse ad un primo impatto visivo rischia di ricordare un po’ la plastica. Questo, unito ad un design non particolarmente innovativo, non fa spiccare l’Acer Swift 5 2018 a livello estetico. Anzi, complessivamente il notebook appare un po’ anonimo. Ulteriore nota negativa: tutte le superfici sembrano essere un vero e proprio magnete per le impronte.

Oltre ai materiali, contribuisce a contenere il peso anche uno spessore ridotto, ma che lascia spazio ad una dotazione di porte comunque soddisfacente: abbiamo infatti una USB Type-C, 3 USB tradizionali, HDMI standard (ottima notizia: non sarà necessario un adattatore per collegare uno schermo esterno), lettore di schede SD full size, Kensington lock e jack per le cuffie. Buono l’impatto con il display. Apprezzabile come, nonostante le cornici davvero sottili, Acer abbia trovato lo spazio per mantenere la webcam in posizione tradizionale sopra al display, piuttosto che posizionarla in basso (dando vita allo sgradevole effetto nose-cam). A risultare un po’ “sprecato” è forse il touchscreen, ma si tratta di una conseguenza indiretta dell’estrema leggerezza dell’Acer Swift 5 15 2018: tenendo il notebook in posizione standard infatti, qualsiasi pressione sul pannello farà traballare (e molto) l’intero display. La soluzione più comoda per interagire con il pc attraverso il touch rimane quella del notebook aperto a 180 gradi: fortunatamente le cerniere dello Swift 5 lo consentono.

In sostanza in questa prima prova abbiamo avuto modo di apprezzare innanzitutto la leggerezza davvero fuori dal comune dell’Acer Swift 5 15 2018. Lo inquadriamo come una buona opzione per chi cerca qualcosa di estremamente portabile ma al tempo stesso dalla buona ergonomia, dovuta al grande schermo. La fluidità riscontrata durante il nostro breve d’uso indica che potrà essere tranquillamente utilizzato per studio, lavoro (anche qualche task più pesante grazie agli ottimi processori), multimedia. L’assenza della scheda video dedicata ovviamente lo rende sconsigliabile per gaming e operazioni di video rendering o modellazione 3D particolarmente impegnative.

29 agosto 2018
Tutti i rumors su Acer Swift 5 15 2018

Acer Swift 5 15 2018 rumors

Nonostante il nostro impegno a seguire assiduamente la categoria, non abbiamo individuato alcun rumor su Acer Swift 5 15 2018 antecedente alla fase di annuncio effettivo. Pertanto, la fase dedicata ai rumors è rimasta priva di indiscrezioni: date direttamente un’occhiata alle caratteristiche ufficiali nella fase sovrastante!

28 agosto 2018